Con l'aiuto dell'inalazione, varie malattie vengono trattate usando determinati farmaci e rimedi popolari. Da soli, fanno inalazioni con vapore caldo o con un nebulizzatore a casa. È importante organizzare correttamente la procedura e scegliere i fondi giusti per essa. Assicurati di considerare le controindicazioni.

Come fare l'inalazione?

L'inalazione con vapore caldo o un nebulizzatore deve essere eseguita correttamente. Ogni procedura ha le sue caratteristiche. Durante l'inalazione, lo stato dovrebbe essere calmo, respirare uniformemente. La procedura richiede un po 'di tempo. Non dovresti distrarti durante questa lettura: leggi, guarda la TV, gioca. Dopo l'inalazione, non è consigliabile parlare per almeno un'ora..

Inalazione di vapore

Questa procedura può essere eseguita utilizzando un inalatore speciale o utilizzando un dispositivo portatile - un contenitore di acqua calda. È più sicuro usare un dispositivo speciale.

Un classico inalatore di vapore è un contenitore in cui viene versata acqua calda e viene aggiunta la medicina e un coperchio con una valvola. Per comodità, vengono utilizzati tubi speciali, maschere, ugelli.

In assenza di un inalatore, è conveniente usare un bollitore. Un imbuto di cartone o carta spessa è installato sul naso, attraverso il quale è necessario respirare. È anche consentito l'uso di una padella: è necessario respirare in coppia sotto un asciugamano. Deve esserci una distanza di sicurezza dalla sorgente di vapore al viso per non scottarsi..

Per la prima inalazione di vapore, sono sufficienti 1-2 minuti, soprattutto se il farmaco viene utilizzato per la prima volta. In futuro, la durata della procedura può essere aumentata a 5-10 minuti.

L'acqua bollente per inalazione è pericolosa: è necessario attendere almeno 10 minuti dopo l'acqua bollente. Il liquido raccomandato non è più caldo di 40 gradi per gli adulti e fino a 30-35 gradi per i bambini.

Le inalazioni devono essere effettuate non prima di 2 ore dopo aver mangiato. Dopo la procedura, non è consigliabile mangiare per almeno un'ora. Inoltre, non puoi uscire per qualche ora o fare una bozza.

Le inalazioni di vapore vengono generalmente eseguite una volta al giorno. Si consiglia di spenderli la sera, ma dovrebbero trascorrere diverse ore prima di dormire, soprattutto se viene trattata la tosse.

Inalazione con un nebulizzatore

Utilizzando un nebulizzatore, è importante assemblare correttamente il dispositivo e prendersene cura. È necessario lavare regolarmente le sue parti ed eseguire periodicamente la sterilizzazione - tutte le caratteristiche di cura sono descritte nelle istruzioni.

Qualsiasi soluzione per inalazione deve essere a temperatura ambiente. Se è necessario l'uso di soluzione fisiologica, è necessario assumere il prodotto con una siringa sterilizzata senza aprire la confezione o usarlo in fiale.

Grazie al nebulizzatore, la composizione del farmaco viene finemente spruzzata. Per il suo effetto concentrato, vengono utilizzati ugelli o maschere speciali. Il farmaco viene spruzzato utilizzando un compressore che eroga aria attraverso un lungo tubo flessibile.

Se un farmaco viene utilizzato per inalazione, la procedura deve essere continuata fino a quando il farmaco rimane nel contenitore. Quando si usano i rimedi popolari, è importante seguire i dosaggi raccomandati. La durata della procedura in questo caso non deve superare i 10-15 minuti.

Quando si esegue l'inalazione con un nebulizzatore, è importante rispettare le seguenti regole:

  • entro 1-1,5 ore prima della procedura, viene escluso qualsiasi alimento, notevole sforzo fisico;
  • non è consentito fumare per almeno un'ora prima dell'inalazione e la stessa quantità dopo di essa, secondo le regole, il fumo durante il trattamento deve essere completamente escluso;
  • se il trattamento è mirato ai passaggi nasali, è necessario respirare attraverso il naso - la respirazione dovrebbe essere calma, rilassata;
  • con patologie del tratto respiratorio superiore dovrebbe essere profondamente inalato dalla bocca, trattenere il respiro per un paio di secondi, espirare completamente attraverso il naso;
  • escludere l'uso di espettoranti prima della procedura, altrimenti la respirazione sarà disturbata, il che ridurrà l'efficacia dell'inalazione;
  • non utilizzare soluzioni di risciacquo antisettico prima della procedura.

La durata del trattamento con un nebulizzatore è determinata dal medico curante. In media, il corso comprende 6-15 procedure. Le inalazioni vengono eseguite 1-2 volte al giorno..

Con cosa si possono fare le inalazioni?

Per la terapia inalatoria vengono utilizzati vari farmaci, olii essenziali, infusi e decotti di erbe, acqua minerale, soda. Esistono alcune ricette per il trattamento di ciascuna malattia..

Quando si tossisce

Per combattere la tosse, vengono utilizzati vari farmaci. È necessario concentrarsi sulla diagnosi, sulla natura della tosse. I farmaci vengono generalmente utilizzati per inalazione con un nebulizzatore..

Le seguenti opzioni sono efficaci:

  • mucolitici (assottigliamento dell'espettorato, effetto espettorante): Ambrohexal, Ambrobene, Lazolvan;
  • antibiotici: fluimucil;
  • broncodilatatori (espansione dei bronchi): Berodual, Salamol, Berotek;
  • glucocorticosteroidi (rimozione dell'edema, effetto antinfiammatorio): Pulmicort;
  • farmaci antiallergici: Cromohexal (stabilizzatore di membrana dei mastociti).

I farmaci a base di ambroxolo non possono essere utilizzati contemporaneamente con agenti antitosse come Sinecode, Codeina, Broncholitin. È necessario considerare la possibilità di una combinazione di altri medicinali.

Quando si tossisce, è efficace ricorrere a soluzioni alcaline e saline. Può essere acqua minerale Borjomi, salina. Quest'ultimo è spesso usato per la preparazione di varie soluzioni con farmaci per un nebulizzatore.

Un eccellente mezzo alcalino per inalazione quando la tosse è soda. Per preparare la soluzione, aggiungi 4 cucchiaini. prodotto per 1 litro di acqua.

Come espettorante, vengono utilizzate varie erbe medicinali. Per inalazione, è necessario preparare un'infusione o un decotto: quando si acquista in farmacia, le istruzioni per le materie prime sono indicate sulla confezione. Quando la tosse è efficace:

Con una tosse secca, è bene usare l'olivello spinoso, la pesca, l'olio di eucalipto, l'olio di oliva con propoli. Gli oli vengono generalmente utilizzati per l'inalazione di vapore. È sufficiente aggiungere 3-5 gocce del prodotto selezionato a mezzo bicchiere d'acqua. Le inalazioni vengono eseguite 1-2 volte al giorno per 5 minuti.

Con un raffreddore

La presenza di un nebulizzatore con naso che cola consente l'uso di tali farmaci:

  • interferone;
  • Chlorophyllipt;
  • Tonsilgon;
  • Naphthyzine;
  • Isofra;
  • tintura di propoli, calendula.

Con il naso che cola, viene effettuata l'inalazione con oli essenziali. Mentolo efficace, geranio, ginepro, abete, olio di pino. È bene usare decotti e infusi di tali piante:

  • foglie di quercia e betulla;
  • camomilla;
  • foglia di ribes nero;
  • menta.

Con angina

Con questa malattia, le inalazioni alla gola forniscono un effetto complesso. Allevia il dolore e l'infiammazione, ammorbidisce la mucosa. Con l'angina sono efficaci i seguenti agenti per inalazione:

  • Soluzione di miramistina (antisettico);
  • acqua minerale: Borjomi, Narzan;
  • tintura di propoli - per inalazione di vapore, 1 cucchiaino. fondi in un bicchiere di acqua bollente;
  • olio essenziale di pino, abete, eucalipto, mentolo - aggiungi 10 gocce del prodotto scelto a mezzo bicchiere di acqua calda;
  • infusi e decotti di erbe medicinali - timo, origano, farfara, lavanda, camomilla, salvia, calendula.

Per preparare un'infusione per inalazione con angina, è necessario preparare 1 cucchiaio. l materie prime selezionate in un bicchiere di acqua bollente, lasciare per 15 minuti, filtrare. Il brodo viene preparato a bagnomaria. Le proporzioni sono le stesse, la preparazione richiede mezz'ora e la composizione deve essere infusa per almeno 40 minuti.

Con bronchite

Le inalazioni con questa malattia possono ammorbidire la tosse, accelerare la secrezione. Per la procedura con un nebulizzatore, vengono utilizzati i seguenti strumenti:

  • diluisce espettorato Ambrobene, Lazolvan, Ambroxol, Fluimucil, ACC;
  • inumidire le mucose acque minerali leggermente alcaline - Borjomi, Narzan;
  • l'effetto antisettico fornisce clorofillio;
  • affronta bene l'infezione da Rotokan e la sua combinazione con la soluzione salina fornisce l'idratazione della mucosa bronchiale e facilita l'eliminazione dell'espettorato;
  • con attacchi di soffocamento usare Berodual;
  • in caso di asma bronchiale, vengono prescritti Berotek, Atrovent, Salbutamol.

Dai rimedi popolari per la bronchite, gli oli essenziali sono efficaci. Può essere abete, eucalipto, pino, lavanda, menta.

Bere soda dà un buon effetto. Per inalazione, 2 cucchiai di acqua bollente devono essere sciolti in un litro. l Prodotto.

Con la bronchite per inalazione, vengono utilizzate varie infusioni e decotti. Le erbe medicinali vengono utilizzate singolarmente e in varie combinazioni. Sono efficaci le seguenti piante:

  • menta piperita;
  • foglia di lampone;
  • saggio;
  • madre e matrigna;
  • Fiore di tiglio.

Con sinusite

La sinusite è una malattia grave. Le inalazioni per il suo trattamento sono un metodo ausiliario e devono essere concordate con l'otorinolaringoiatra. Per inalazione, vengono utilizzati farmaci vasocostrittori (Xylometazoline), antibiotici (Isofra, Bioparox), medicinali combinati (Polydex). Per inalazione, tali preparati sono diluiti con soluzione salina..

Per la procedura è inoltre possibile utilizzare i seguenti strumenti:

  • infusi e decotti di erbe - salvia, camomilla, eucalipto, spago;
  • oli essenziali - eucalipto, salvia, olivello spinoso, tea tree, menta piperita;
  • miele;
  • propoli.

Anche i seguenti rimedi a base di erbe sono efficaci:

  • 2 parti di erba di celidonia e piantaggine, 3 parti di erba di menta;
  • una parte di erba di San Giovanni e di celidonia, 2 parti di achillea, 3 parti di camomilla;
  • una parte di foglie di eucalipto e fiori di calendula, 3 parti di foglie di lampone.

Con la sinusite, sono consentite inalazioni di vapore con un brodo di patate. Puoi usare la foglia di alloro: immergi le materie prime in acqua bollente (30 foglie per litro), cuoci per 5 minuti, filtralo dopo 1 ora.

Durante la gravidanza

La terapia inalatoria durante la gravidanza è attraente in quanto le formulazioni utilizzate sono attuali. È efficace nel trattamento di alcune malattie e non danneggia il bambino..

I seguenti rimedi possono essere utilizzati per una donna incinta per inalazione:

  • per il trattamento della tosse secca - marshmallow, salvia, fiori di tiglio, piantaggine, farfara, timo sotto forma di decotti;
  • con una tosse umida - foglia di mirtillo rosso, ledum, eucalipto, achillea, successione;
  • soluzione di soda - preparata in modo classico, 2 cucchiai. l per litro d'acqua;
  • Acqua minerale Borjomi;
  • con laringite, tracheite o bronchite, olii essenziali - abete, lime, mirto, eucalipto, salvia, cedro, lavanda, pino;
  • con un succo diluito a freddo di aglio o cipolle, olii essenziali di conifere.

Durante l'infanzia

L'inalazione di bambini deve essere effettuata rigorosamente secondo le regole. Le procedure a vapore non sono raccomandate per i bambini dei primi tre anni di vita, in futuro dovrebbero essere organizzate con tutte le precauzioni.

Bisogna fare attenzione alla scelta dei medicinali, poiché molti farmaci sono controindicati a una certa età o in linea di principio ai bambini. Questo vale anche per le erbe medicinali. Prima di utilizzare qualsiasi prodotto, è necessario leggere attentamente le istruzioni.

Per varie malattie accompagnate da tosse, ai bambini vengono prescritti Ambrobene o Lazolvan per inalazione. È anche efficace usare acqua salata, acqua minerale. Degli espettoranti, ai bambini è consentito Pertussin, Mukaltin (la compressa viene sciolta in 60 ml di soluzione salina).

Rigorosamente prescritto dal medico può utilizzare droghe come Berodual, Pulmicort, Berotek, Atrovent. Applicali con attacchi d'asma, asma bronchiale.

Per le patologie della gola, puoi utilizzare una soluzione di soda e vari composti a base vegetale (Malavit, Tonsilgon, Rotokan), tinture di propoli, calendula. Con angina, cipolla e succo d'aglio o una loro miscela aiuta bene - il prodotto deve essere diluito in 10 parti di acqua.

Nell'infanzia, varie erbe medicinali possono essere utilizzate per inalazione:

  • Fiore di tiglio;
  • Pino;
  • abete;
  • ginepro;
  • cedro;
  • eucalipto;
  • ribes nero e foglia di lampone;
  • Betulla;
  • lavanda;
  • camomilla.

Le infusioni e i decotti sono preparati in modo standard. In un bicchiere d'acqua prendere 1 cucchiaio. l erbe aromatiche.

I bambini possono fare l'inalazione con brodo di patate. Invece, è bene usare la buccia di avena.

Per i bambini piccoli, l'inalazione con un nebulizzatore è più efficace e sicura. Prevede la presenza di una maschera, quindi il bambino inalerà inevitabilmente la composizione medicinale. L'unico aspetto negativo è che non è possibile spiegare al bambino come respirare correttamente. Un bambino può anche avere paura di una maschera, ma un adulto può indossare lo stesso dispositivo e trasformare tutto in un gioco.

A qualsiasi età, il trattamento, anche per inalazione, deve essere prescritto da un medico. Molte malattie sembrano uguali e solo uno specialista può fare una diagnosi. L'automedicazione può essere non solo inefficace, ma anche pericolosa.

Controindicazioni per inalazione

Le inalazioni non possono essere eseguite da tutti. Esistono le seguenti controindicazioni a tale procedura:

  • intolleranza individuale al farmaco prescritto;
  • aumento della temperatura corporea (superiore a 37,5 gradi);
  • pneumotorace: spontaneo, traumatico;
  • emorragia polmonare;
  • enfisema polmonare bolloso;
  • Aritmia cardiaca;
  • grave insufficienza cardiaca.

L'uso di inalazioni di vapore (qualsiasi metodo) ha anche ulteriori controindicazioni:

  • immunità indebolita;
  • tendenza a sangue dal naso;
  • HIV AIDS;
  • malattie del tratto respiratorio superiore di eziologia virale;
  • malattie del sangue.

Le inalazioni sono utilizzate come trattamento principale e ausiliario di varie malattie. Tali procedure possono essere eseguite a casa. È importante rispettare la tecnica dell'inalazione, selezionare correttamente le formulazioni mediche e il loro dosaggio. Il medico prescriverà il trattamento corretto.

Con quale frequenza si possono effettuare inalazioni con un nebulizzatore?

Qual è una procedura medica come l'inalazione, ognuno di noi lo sa. Molti hanno sentito parlare della sua efficacia nel trattamento di un numero significativo di disturbi. È spesso usato e ben tollerato da adulti e bambini. E molti che hanno bisogno del potere di alcune malattie croniche spesso fanno inalazioni, hanno un inalatore a casa.

Tuttavia, tali dispositivi sono desiderabili in ogni famiglia. Infatti, oggi siamo sempre più esposti a vari raffreddori, così come alle infezioni del tratto respiratorio dell'una o dell'altra eziologia. Ed è l'inalazione che è un buon aiuto per accelerare il recupero..

Ma questa procedura è sicura? E con quale frequenza si possono effettuare le inalazioni? Scopriamolo.

Tratta i bambini

L'inalazione, in particolare per i bambini, è indicata per qualsiasi tipo di tosse. Per quanto riguarda la frequenza con cui l'inalazione può essere somministrata a un bambino, è necessario sapere che la frequenza della procedura e la quantità del farmaco sono determinate dal tipo di malattia e dalla sua età. Ci vogliono un paio di minuti per il bambino. I bambini in età prescolare e quelli delle scuole primarie avranno bisogno di più tempo - 2-4 minuti. E i bambini più grandi hanno bisogno di 4 a 10 minuti.

Importante! Per quanto riguarda la frequenza della procedura, di solito può essere utilizzata due volte al giorno. Ma ci sono molti farmaci (miramistin, tussamag, chlorophyllipt, berodual, ecc.) Che devono essere inalati 3 volte al giorno.

Quando si applica soluzione salina o Borjomi, inalazione 2-4 volte al giorno.

La durata del corso prevede 5-11 giorni. Quindi, se sei trattato con un lazolvan o con l'aggiunta di berodual, l'appuntamento sarà di 5 giorni e le sessioni con acqua minerale possono essere lunghe. La durata del corso con un'iniezione ACC prevede non più di 10 giorni.

La cosa principale che devi sapere, le inalazioni, in particolare il vapore, non possono essere fatte ai bambini a temperature elevate. È doppiamente necessario fare attenzione se il bambino non ha ancora un anno. In nessun caso dovresti automedicare senza consultare un pediatra.

In modo che non ci siano danni

È comprensibile, sebbene tale trattamento sia efficace, non vale la pena esagerare. Pertanto, è consigliabile avere un'idea di quante volte al giorno è possibile effettuare l'inalazione.

Importante! Se si suppone che l'inalazione sia effettuata da sostanze fitochimiche, non dimenticare il test per una reazione allergica.


La frequenza delle sessioni di solito dipende dalla gravità della malattia. Se questo è un corso facile di patologia, allora sarà sufficiente 2 volte al giorno. Casi più gravi suggeriscono l'uso di un inalatore ogni 4-6 ore.

L'inalazione di vapore comporta un effetto terapeutico sul sistema respiratorio. È inalando questa aria curativa che puoi rimuovere rapidamente l'edema laringeo. Tale respirazione è molto utile, ma non può essere lunga, poiché si possono ottenere ustioni termiche. La procedura viene mostrata 2 volte al giorno.

Se è previsto il superamento degli attacchi di tosse, la respirazione con oli essenziali (eucalipto, olivello spinoso, Kalanchoe, conifere) o salina sarà efficace. Naturalmente, è bene quando un inalatore verrà utilizzato per questi scopi (ovviamente, nel qual caso funzioneranno i dispositivi primitivi). La durata dell'inalazione è di 15 minuti, la frequenza è di 2 volte al giorno. Il corso di esposizione è di 5-10 giorni.

Non dobbiamo dimenticare che il farmaco o la soluzione per inalazione, nonché quante volte al giorno puoi farlo, devono sempre essere concordati con il medico. Il paziente può sempre dire con sicurezza: "Sono adeguatamente trattato", se seguo rigorosamente le sue istruzioni.

Respirare attraverso il nebulizzatore

La produzione di nebulizzatori ha ulteriormente aperto le porte al metodo di inalazione della terapia di mantenimento. Infatti, ora le procedure di respirazione sono possibili per il bambino più piccolo. Naturalmente, parallelamente, è emersa la domanda sulla frequenza con cui l'inalazione può essere effettuata con un nebulizzatore?

Importante! Ogni utilizzo del nebulizzatore richiede un'attenta cura. E le parti utilizzate per inalare il medicinale devono essere disinfettate.

È necessario effettuare immediatamente una prenotazione, solo un esperto può dargli una risposta. Di quanti giorni un piccolo ha bisogno per fare l'inalazione e la durata di una sessione è determinata tenendo conto della sua età e del tipo di inalazione di cui ha bisogno. Per i bambini, questo di solito è di 5 minuti, per quelli di età superiore ai 6 anni - 7-10. Con una più lunga somministrazione di farmaci da parte di un nebulizzatore a un bambino, i bambini vengono trattati con riluttanza.

Ma non importa quanto possa essere difficile, l'inalazione di un piccolo egoza non può essere interrotta. In effetti, se ciò è consentito, l'effetto positivo sarà significativamente ridotto.

Per quanto riguarda le controindicazioni, la procedura non può essere eseguita se:

  • il paziente è incline a sanguinamento;
  • ha tonsillite purulenta;
  • problemi del sistema cardiovascolare;
  • ci sono gravi patologie respiratorie in cui tale procedura non è indicata.

Tutto ciò, ancora una volta, parla dell'individualità di ciascun caso. Pertanto, è necessaria la consultazione con un medico.

Importante! Presta sempre attenzione alla data di scadenza dei farmaci che intendi somministrare. Usa solo alta qualità.

Norme per adulti

L'efficacia della terapia con questo dispositivo dipende in gran parte da come il nebulizzatore viene usato correttamente, da quante volte al giorno gli adulti devono respirare per il trattamento. Se soffri di disturbi associati a un malfunzionamento nella velocità dell'ispirazione, l'uso di un nebulizzatore è una vera salvezza..

Con quale frequenza eseguire tale terapia, le sue norme per adulti possono essere determinate solo da uno specialista, in base alle indicazioni personali del paziente. Il tempo della prima sessione è generalmente breve - 3-4 minuti. Perché se non hai mai usato un nebulizzatore prima, potrebbe essere accompagnato da vertigini e nausea. Tali sintomi possono comparire attraverso l'iperventilazione dei polmoni. Quando impari a inspirare ed espirare correttamente, tutto scompare.

A partire dalla seguente procedura, aumentare gradualmente la durata dell'inalazione a 5 e quindi a 10 minuti. Respirare senza intoppi, profondamente - e ci riuscirai. Succede che un medico prescrive fino a 6 inalazioni al giorno con un intervallo di 1,5-3 ore.

Il tempo guarisce

In genere, i pazienti sono interessati a un'altra domanda: a che ora inalazioni con un nebulizzatore? Sottolineiamo immediatamente che non è necessario abusare di tale trattamento. Fare inalazioni un nebulizzatore per la prevenzione delle malattie respiratorie ogni notte non è controindicato. Non ci saranno danni da questo.

Importante! Ora sono già offerti molti tipi di nebulizzatori e dovrebbero essere selezionati in base alla natura della malattia. Solo in questo modo possiamo aspettarci una pronta guarigione.

Se la malattia è grave e grave, utilizzare il dispositivo 2 volte al giorno - al mattino e alla sera per 10 giorni. Il corso esatto del trattamento dipende dal medicinale in uso. 1-2 procedure per 5 giorni aiutano molte persone, ma succede che devi respirare l'aerosol e 4 volte al giorno più giorni.

Nebulizzatore, ovviamente, il dispositivo è buono e utile. Ma quando lo usi, non dovresti violare le regole e le raccomandazioni del medico. Quindi il trattamento li gioverà solo.

Quanto inalatore devi respirare?

Il trattamento per inalazione è stato praticato molti secoli fa in Egitto, Cina e Grecia antica. Negli ultimi anni, grazie all'introduzione di nebulizzatori, la terapia inalatoria ha acquisito un livello completamente diverso, qualitativamente elevato. I dispositivi moderni creano un aerosol con una dimensione delle particelle da 0,5 a 5,0 micron. Ciò consente la consegna di farmaci in dosi convenzionali e alte direttamente al tratto respiratorio, incluso il più piccolo ramo dei bronchi e degli alveoli.

Cos'è un nebulizzatore e i suoi tipi

I moderni dispositivi per inalazione sono utilizzati sia negli istituti medici che a casa, sono adatti a pazienti di qualsiasi età, facili da usare e assolutamente sicuri. Oggi esistono due tipi di nebulizzatori:

  • Compressore: il principio del loro lavoro è quello di utilizzare un getto d'aria per ottenere un aerosol.
  • Ultrasuoni: l'aerosol si forma a seguito dell'esposizione agli ultrasuoni.

Gli inalatori per compressori sono un dispositivo costituito da una camera per la formazione di un aerosol, una maschera, tubi di plastica, un compressore. Sotto l'azione dell'aria compressa, si forma un aerosol nella camera del nebulizzatore con particelle ultra fini di una sostanza farmacologica.

A casa, usano vari tipi di dispositivi, sono adatti per il trattamento di adulti e bambini. I modelli di nebulizzatore a compressore più popolari:

  • PARI Junior Boy SX (Pari Junior Boy SX) - progettato per i neonati.
  • PARI Turbo Boy SX (Pari Turbo Boy SX) - un dispositivo universale per adulti e bambini dai 4 anni.
  • Armato 405B: il dispositivo portatile di dimensioni ridotte.
  • B.Well MED-121 - Adatto a tutta la famiglia.

Puoi anche acquistare nebulizzatori per bambini sotto forma di giocattoli, ad esempio il B.Well PRO-115 "Steam Engine" è particolarmente popolare. Il design affascinante e interessante crea ulteriore comfort per il bambino e rende la procedura il più piacevole possibile. Alcuni modelli di nebulizzatore sono dotati di un irrigatore per il lavaggio della cavità nasale (inalatore "LELLA Ladybug"). Ciò è particolarmente utile nel trattamento di bambini in età prescolare, che sono spesso malati e hanno malattie infiammatorie croniche del rinofaringe..

La scelta del tipo di inalatore dipende anche dalla patologia del paziente. Per il trattamento della sinusite acuta e cronica, è stato sviluppato un modello speciale di nebulizzatore - "Pari Sinus" (Pari Sinus). Grazie al design speciale, il dispositivo agisce intenzionalmente sulla mucosa dei seni nasali e del rinofaringe.

I nebulizzatori a ultrasuoni creano anche un aerosol con microparticelle di dimensioni variabili da 2-3 micron. Tuttavia, sono piuttosto costosi e presentano una serie di svantaggi significativi: distruggono gli antibiotici e i diluenti dell'espettorato, riducono l'efficacia degli ormoni, richiedono un respiro forzato, che non è sempre possibile.

L'uso della terapia con nebulizzatore ha una gamma abbastanza ampia di indicazioni:

  • broncopneumopatia cronica ostruttiva, asma bronchiale;
  • patologie infiammatorie (virali, batteriche) del tratto respiratorio superiore e inferiore;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico sugli organi dell'apparato respiratorio;
  • Sindrome da stress respiratorio;
  • fibrosi cistica;
  • ipertensione polmonare;
  • tubercolosi.

Come sono le inalazioni

Prima di iniziare la procedura, è necessario studiare le istruzioni per il dispositivo. Come preparare il dispositivo è descritto di seguito:

  1. Nebulizzatore aperto.
  2. Aggiungi la giusta quantità di medicinale in un contenitore speciale, quindi aggiungi soluzione salina a un volume di 2-3 ml (a seconda del modello del dispositivo).
  3. Raccogliere l'inalatore, applicare la maschera.
  4. Collegare il compressore al nebulizzatore.
  5. Accendere il dispositivo ed eseguire la procedura.

Non è consigliabile eseguire la procedura immediatamente dopo aver mangiato o esercitato. È meglio aspettare un'ora e mezza, quindi fare l'inalazione.

Durante la procedura, è necessario seguire le seguenti regole:

  • non usare spray o risciacqui medicinali prima del trattamento;
  • nella zona del collo e del torace non dovrebbero esserci abiti stretti;
  • devi sederti con calma, se possibile, eliminare irritanti estranei;
  • se il bambino non riesce a sedersi in un posto, puoi attivare la vignetta o calmare la musica;
  • con malattie del rinofaringe e dei seni nasali, respirano attraverso il naso;
  • con infiammazione della faringe, della trachea e del tratto respiratorio inferiore, respirare attraverso la bocca;
  • durante la procedura, prima fanno un respiro leggero e cercano di trattenere il respiro per diversi secondi, quindi espirano attraverso il naso;
  • se si verificano vertigini, puoi fare una breve pausa;
  • è meglio smettere di fumare prima e dopo la procedura.

Quanto respirare con un inalatore

Il tempo necessario per respirare con un inalatore è generalmente determinato dal medico curante e anche i seguenti indicatori influiscono su questo:

  • tipo di sostanza farmacologica;
  • caratteristiche del quadro clinico della malattia;
  • età del paziente;
  • la frequenza di inalazione al giorno;
  • specifiche del dispositivo.

La durata media di una singola inalazione di solito non supera i 10 minuti.

A volte la durata della procedura è ridotta o, al contrario, aumenta. Quindi, nei bambini fino a un anno di inalazione non trascorrono più di 5 minuti. Il sollievo dell'ostruzione bronchiale mediante broncodilatatori può essere effettuato per più di 15 minuti, nel qual caso la quantità di inalazione respirata da un bambino o un adulto è determinata dalla gravità e dalla dinamica dei sintomi della malattia.

Quante volte a respirare un inalatore al giorno viene deciso anche dal medico curante. Dipende dalla gravità dei sintomi clinici nel paziente, dal tipo di farmaco somministrato. Le procedure con antibiotici (Amikacin), corticosteroidi (Flixotide), mucolitici (Lazolvan) vengono di solito eseguite due volte al giorno e si consiglia di somministrare broncodilatatori (Ipratropium bromuro) per inalazione fino a quattro volte al giorno. Il corso del trattamento per i processi infiammatori acuti comprende almeno 5-7 giorni. Nelle malattie polmonari ostruttive croniche, può essere prolungato fino a due settimane. Per quanti giorni respirare con un inalatore, consultare il pediatra o il terapista. Osservando le dinamiche della malattia, uno specialista può ridurre o aumentare la durata del corso.

L'inalazione con un nebulizzatore è una procedura abbastanza sicura. Ci sono alcune controindicazioni al suo utilizzo:

  • emottisi;
  • pneumotorace spontaneo;
  • insufficienza cardiaca scompensata, aritmia;
  • una storia di reazioni allergiche al prodotto farmaceutico somministrato;
  • alta temperatura corporea.

Vantaggi dell'inalazione

Durante l'inalazione, l'agente farmacologico entra nel tratto respiratorio direttamente nell'area dell'infiammazione. Allo stesso tempo, l'effetto sistemico del farmaco sul corpo, gli effetti collaterali e gli effetti negativi sul tratto gastrointestinale e sul fegato sono ridotti al minimo..

Un altro aspetto positivo della terapia con nebulizzatore è il comfort. In alcuni casi, consente di evitare procedure spiacevoli per il paziente, ad esempio l'iniezione intramuscolare o endovenosa. Pertanto, l'inalazione è così ampiamente utilizzata nella pratica pediatrica, anche nei neonati e nei neonati.

L'uso di un nebulizzatore è un metodo di trattamento moderno, altamente efficace e confortevole. Elimina i sintomi delle malattie infiammatorie del tratto respiratorio il più rapidamente possibile ed è un modo eccellente per prevenirli. Le inalazioni non richiedono preparazione o abilità mediche speciali, sono completamente sicure e adatte a pazienti di qualsiasi età. Sul nostro sito troverai una vasta selezione di apparecchiature utilizzate per le malattie respiratorie. Contatta i nostri consulenti per scegliere l'opzione migliore.

Ti ricordiamo che prima di usare il nebulizzatore, devi verificare con il tuo medico come e quanto puoi respirare con l'inalatore, la concentrazione del farmaco e la durata del trattamento.

Quante volte al giorno devi fare l'inalazione

Il contenuto dell'articolo

  • Quante volte al giorno devi fare l'inalazione
  • Come fare l'inalazione
  • Quanti minuti deve fare l'inalazione con un nebulizzatore a un bambino

Tipi di inalazione

Le inalazioni hanno molti vantaggi: sono molto comode da fare a casa, la procedura è abbastanza semplice e non richiede alcune abilità e ci sono molti farmaci con i quali è possibile eseguire questa procedura.

Esistono due tipi di inalazione: l'inalazione diretta del farmaco e l'inalazione con soluzioni acquose. Per la procedura, è necessario acquistare un compressore speciale o un inalatore ad ultrasuoni in qualsiasi farmacia. Gli indumenti con inalazione non devono limitare la gola, altrimenti sarà difficile respirare. Quando si tratta di naso che cola con inalazione, i vapori devono essere inalati attraverso il naso e nel trattamento di bronchi o faringe attraverso la bocca.

Prima di eseguire la procedura, è necessario leggere attentamente le istruzioni per i medicinali. Le donne in gravidanza e in allattamento con intolleranza individuale ai componenti dei farmaci, così come le persone con un sistema cardiovascolare debole, non possono essere inalate.

Frequenza e durata dell'inalazione

L'inalazione non deve essere abusata, si ritiene che l'inalazione giornaliera la sera per prevenire le malattie respiratorie non causi molti danni al corpo. Con il decorso della malattia in forma grave, l'inalazione può essere effettuata due volte al giorno - al mattino e alla sera. Il ciclo di trattamento in questo caso non supera i 10 giorni.

La durata della procedura di inalazione dipende dal tipo di inalazione. Nel trattamento di alcuni tipi di malattie acute e croniche del tratto respiratorio superiore, è necessaria l'inalazione di vapore. Questa procedura consente ai farmaci disciolti nei vapori di aria calda di alleviare il gonfiore, entrare nel sistema respiratorio e avere un effetto positivo su di essi. Tali inalazioni non dovrebbero durare più di tre minuti, al fine di evitare un'ustione termica del tratto respiratorio. La procedura viene ripetuta due volte al giorno..

Quando il trattamento mira a combattere la tosse, l'inalazione con l'aggiunta di oli essenziali di varie piante (eucalipto o olio di conifere, olivello spinoso, Kalanchoe) o soluzione salina è un'opzione adatta. Questa procedura è più efficace se si utilizza un inalatore speciale (ma è possibile farlo con mezzi improvvisati). La durata dell'inalazione è di fino a 15 minuti, due volte al giorno. A seconda dello stadio della malattia, il corso del trattamento va da 5 a 10 procedure.

Va ricordato che i farmaci per inalazione e la sua durata devono essere prescritti solo da uno specialista qualificato, dopo un esame approfondito.

Nebulizzatore: come sceglierlo, come eseguire correttamente l'inalazione con un nebulizzatore, soluzioni e preparazioni per l'inalazione

Le inalazioni sono un trattamento efficace per le malattie acute e croniche di natura respiratoria, nonché alcune reazioni allergiche. Per eseguire le procedure a casa, è necessario acquistare un dispositivo speciale per inalazione. Si chiama nebulizzatore (immobilizzatore).

Sebbene tali dispositivi siano apparsi relativamente di recente nel nostro paese, è stato inventato nel 19 ° secolo. Era una nave di vetro con tubi collegati, in cui il vapore appariva sotto l'influenza della temperatura su una soluzione speciale.

Dopo un po ', il nebulizzatore ha assunto la forma di un atomizzatore di profumo. Ad oggi, i modelli di nebulizzatore sono stati migliorati e possono anche essere selezionati individualmente per l'uso domestico..

Prima di scegliere un nebulizzatore, è necessario prestare attenzione a una serie di criteri importanti. Per esempio:

  • scopo del dispositivo;
  • set completo;
  • livello di consumo di droghe;
  • costo.

Il compito di scelta può essere complicato se viene acquistato un immobilizzatore per inalazione per un bambino o un bambino che soffre di una grave malattia respiratoria.

A causa del fatto che negli ultimi anni è aumentata l'incidenza di malattie broncopolmonari acute e croniche, aumenta anche la popolarità degli inalatori per la tosse.

Per inalazione con un nebulizzatore durante la tosse, i farmaci vanno direttamente ai polmoni del paziente. In essi, il farmaco liquido viene convertito in aerosol, pur mantenendo tutte le sue proprietà. Questo vapore raggiunge i polmoni per intero e ha immediatamente un effetto terapeutico..

Dopo tale inalazione, la persona sente immediatamente sollievo.

Tipi di nebulizzatori, i loro pro e contro

Per non commettere errori nella scelta di un dispositivo per l'inalazione della tosse a casa, è necessario familiarizzare con quali tipi di nebulizzatori esistono, con le loro caratteristiche, il principio di funzionamento.

Gli inalatori moderni sono buoni perché possono essere inalati anche a temperatura corporea elevata.

Va ricordato che la scelta di un nebulizzatore è un compito molto serio. Non può essere acquistato su raccomandazione di qualcuno, ma solo come prescritto dal medico, poiché ogni persona è individuale e le inalazioni saranno prescritte in base all'anamnesi. Le istruzioni per l'uso sono importanti anche al momento dell'acquisto.

Ad oggi, ci sono tre modelli di nebulizzatori:

  • Compressore - grazie al compressore, un flusso d'aria potente viene alimentato attraverso l'apertura della camera con la soluzione di trattamento, che crea una nuvola di aerosol. Questo tipo è il più comune e quasi tutti i farmaci possono essere utilizzati in esso. I nebulizzatori del compressore rendono il trattamento più efficace grazie al fatto che suddividono le sostanze farmacologiche in minuscole particelle. Pertanto, i farmaci cadono nelle parti più inaccessibili del sistema respiratorio. Un tale inalatore per la tosse è adatto a persone che spesso soffrono di SARS, bronchite cronica o asma bronchiale. Il vantaggio è la facilità d'uso dell'inalatore. Gli svantaggi di un tale dispositivo includono le sue grandi dimensioni e il funzionamento rumoroso. Puoi anche respirare attraverso il nebulizzatore quando tossisci solo in posizione verticale.

Inalatore per nebulizzatore Omron CompAir Elite NE-C30-E

  • Ultrasuoni - Una nuvola di aerosol viene creata quando un flusso ultrasonico ad alta frequenza viene applicato a una soluzione farmacologica per inalazione. Possono distruggere determinati farmaci, ad esempio mucolitici, antibiotici, nonché alcuni farmaci ormonali. Il più grande vantaggio di tali nebulizzatori è che elaborano l'intero sistema respiratorio in una sessione. Puoi usare un nebulizzatore in qualsiasi posizione del corpo. Facile da usare, non crea molto rumore, può essere utilizzato da adulti e bambini. Un aspetto negativo è che l'ecografia distrugge completamente molti farmaci, il che li rende inefficaci. Puoi spruzzare olii essenziali, soluzioni saline e decotti alle erbe. È categoricamente impossibile usare mucolitici, antibiotici e farmaci ormonali. I costi aggiuntivi creano il fatto che è necessario acquistare ciotole aggiuntive per soluzioni.

Inalatore ad ultrasuoni Omron U17

  • Maglia elettronica: occupa il primo posto nella classifica dei nebulizzatori. Una nuvola di aerosol viene creata utilizzando una membrana con piccole aperture che vibra quando il dispositivo è in funzione. La soluzione farmacologica per inalazione viene fatta passare attraverso questi piccoli fori, mentre la sua struttura non è disturbata. Non ci sono restrizioni all'uso di tale nebulizzatore. Per il trattamento di pazienti costretti a letto e neonati, questo tipo di inalatore è indispensabile, poiché l'inalazione può essere eseguita in qualsiasi angolo della camera del nebulizzatore. Sono considerati i migliori e molti medici raccomandano i nebulizzatori a rete elettronica. Il loro unico aspetto negativo è il prezzo, sono molto costosi.

Nebulizzatore a rete elettronica VEGA VN300

I criteri in base ai quali vengono selezionati i nebulizzatori

Esistono criteri di base che ti aiuteranno a scegliere un nebulizzatore:

Il grado di dispersione del farmaco

Le particelle di farmaco per inalazione possono penetrare più a fondo nelle vie aeree, più le particelle più piccole verranno rotte. Questo è ciò che determina l'efficacia dell'apparato. Per la maggior parte dei nebulizzatori, il tasso di atomizzazione è approssimativamente lo stesso ed è di circa 5 micron. Questa dimensione consente alle particelle di farmaco di avere un buon effetto terapeutico sul tratto respiratorio superiore, sui bronchi, sulla trachea.

Modalità spray

Esistono diverse modalità per fornire vapore alla maschera o al boccaglio dell'inalatore:

  • continuo - meno efficace. Quando un aerosol viene erogato continuamente, indipendentemente dal fatto che il paziente respiri o meno, la maggior parte del farmaco viene semplicemente persa;
  • con controllo manuale - anche il processo di erogazione di aerosol è continuo, con la differenza che una persona può interrompere l'alimentazione di vapore premendo un pulsante. Ciò consente di non spendere la soluzione in questo modo, ma solo un adulto può bloccarla, il bambino stesso non sarà in grado di farlo;
  • automatico: forma una nuvola di vapore solo al momento dell'inalazione e ne blocca l'alimentazione durante l'espirazione. Ciò è dovuto a sensori speciali, che riducono al minimo il consumo di droga.

Volume della ciotola

Ogni tipo di nebulizzatore ha il suo volume di coppa, che è un criterio di selezione importante. La norma per gli ultrasuoni è di 50-70 ml. In alcuni casi, questo importo potrebbe semplicemente non essere sufficiente.

Il volume del compressore non è inferiore a 100 ml, poiché si tratta di dispositivi potenti.

Negli inalatori elettronici a maglie, il volume della ciotola di solito non supera i 15 ml. Ma anche questo è sufficiente per diverse inalazioni complete, a causa del fatto che non vi è consumo di droghe.

Velocità di spruzzo

Maggiore è il tasso di tosse del nebulizzatore del farmaco, più veloce raggiungerà gli organi respiratori, il che a sua volta accelererà la procedura e l'effetto terapeutico del farmaco. I bambini stanno meglio scegliendo un'unità più potente per ridurre al minimo il tempo. Per gli adulti, non importa molto.

Per quanto riguarda il livello di rumore, più silenzioso funziona il nebulizzatore, più comoda sarà la procedura.

Quale nebulizzatore scegliere?

Come per gli adulti, scegli attentamente un inalatore per la tosse per i bambini. Meglio basato sulla raccomandazione dei medici.

I pazienti con malattie respiratorie acute hanno bisogno di un nebulizzatore migliore, un potente compressore con un grande volume della tazza.

I soggetti allergici, gli asmatici e le persone con malattie respiratorie croniche trarranno beneficio da un nebulizzatore elettronico a maglie. Tale inalatore per bambini deve soddisfare tutti i requisiti. Ha un alto tasso di atomizzazione per le particelle di droga..

È anche auspicabile che il dispositivo sia alimentato a batterie..

Nella stagione fredda, dovresti scegliere un nebulizzatore ultrasonico semplice ed economico. È importante che il kit contenga ugelli aggiuntivi per bambini e ciotole di diverse dimensioni.

Come usare un nebulizzatore?

Per quanto riguarda l'uso di un nebulizzatore per bambini da tosse e inalazione, è necessario prepararsi per questo processo. Prima di iniziare la sessione, è necessario lavarsi le mani con sapone. Se il liquido medicinale viene conservato in frigorifero, estrarlo in modo che si riscaldi a temperatura ambiente.

Una sessione di inalazione del nebulizzatore deve essere eseguita solo come descritto nelle istruzioni. È necessario finire quando non è rimasto alcun farmaco nel serbatoio. Se la procedura viene eseguita correttamente, il processo di guarigione sarà abbastanza veloce.

Dopo la procedura, è necessario smontare il nebulizzatore e lavare tutte le sue parti con acqua calda. In nessun caso utilizzare una spugna da lavaggio. Dopo aver lavato accuratamente tutte le parti, asciugarle con un panno..

Solo un medico può consigliare come respirare attraverso un nebulizzatore quando si tossisce, in base a molti fattori, un po 'di più su di loro.

Come fare l'inalazione con un nebulizzatore

Quando si utilizza il dispositivo per inalazione, è necessario assicurarsi che l'inalazione sia utile e non danneggi il paziente. Il medico sceglie i farmaci per inalazione con un nebulizzatore, in base al quadro clinico della malattia.

Per respirare correttamente con un nebulizzatore, è necessario seguire alcune regole per l'inalazione:

  • la sessione può essere effettuata non prima di 2 ore dopo un pasto;
  • durante la procedura, è desiderabile che il paziente sia seduto. Solo alcuni modelli sono adatti all'uso da parte di bambini costretti a letto;
  • con malattie del tratto respiratorio superiore, non è necessario utilizzare una maschera. Qui il bocchino sarà abbastanza;
  • ad ogni respiro devi trattenere il respiro per alcuni secondi. Espirare solo attraverso il naso;
  • per il trattamento di malattie del naso, ad esempio, nel trattamento della sinusite, è necessario utilizzare un ugello o una maschera speciale. In questo caso, non ci sono regole per la procedura. I farmaci verranno inalati ed espirati solo attraverso il naso..

Come utilizzare correttamente l'inalatore si trova nelle istruzioni per l'uso del dispositivo. Se tutte queste raccomandazioni vengono seguite correttamente, il processo di guarigione accelererà in modo significativo..

Attenzione! Fare inalazione con un nebulizzatore quando si tossisce in un bambino deve essere rigorosamente prescritto da un medico, poiché l'automedicazione può solo aggravare la situazione..

Farmaci che possono essere utilizzati in un nebulizzatore

Per l'uso in un nebulizzatore, vengono mostrati non solo i preparati per inalazione, ma anche l'acqua minerale, ad esempio Borjomi o Narzan. Per trattare la tosse con acqua minerale, dovresti preriscaldarla e rilasciare tutte le bolle, poiché si tratta di biossido di carbonio, che non può essere respirato. Il più semplice e quelli che non portano alcuna conseguenza saranno l'inalazione con soluzione salina. Va ricordato che un bambino deve essere inalato quando tossisce con grande cura.

Le soluzioni pronte per l'uso per inalazione vengono versate nell'inalatore per la tosse. I principali sono:

  • broncodilatatori. Nel caso di lesioni croniche del tratto respiratorio superiore o per alleviare gli attacchi di asma, viene utilizzato un nebulizzatore portatile. Tali medicinali per inalazione durante la tosse che hanno un'azione anti-asma vengono versati in esso, ad esempio: Salgim, Berodual, Berotek e Atrovent. Tutti questi farmaci sono adatti per adulti e bambini. Non ci sono controindicazioni, hanno dimostrato di avere un effetto terapeutico immediato;
  • espettoranti e droghe che assottigliano l'espettorato. Con l'accumulo di espettorato nel tratto respiratorio superiore e il suo ristagno nella parte inferiore, vengono trattati con l'aiuto di inalazioni con i preparati "Fluimucil" e "ACC Injection". Questi farmaci per nebulizzatore per inalazione sono scarsamente combinati con antibiotici. Pertanto, se questi ultimi sono prescritti al paziente, allora “Fluimucil-antibiotico” viene usato per inalazione durante la tosse. Il principio attivo di questi farmaci è l'acetilcisteina. Si raccomanda se il paziente assume paracetamolo, poiché riduce gli effetti tossici sul fegato;
  • questi medicinali per nebulizzatore per la tosse sono usati con antibiotici. Per la terapia complessa, insieme agli antibiotici, vengono utilizzate soluzioni per inalazione quando si tossisce con un nebulizzatore contenente ambroxolo. Le più popolari sono soluzioni per inalazione della tosse "Lazolvan" e "Ambrobene". Sono allevati con soluzione salina, che può anche essere acquistato in qualsiasi farmacia. Va ricordato che è vietato utilizzare questi farmaci con qualsiasi altro farmaco antitosse;
  • farmaci antinfiammatori. Tali farmaci sono prescritti per danni al tratto respiratorio superiore e medio, nonché per lesioni. Le medicine omeopatiche più popolari sono Rotokan e Malavit. Le infusioni di alcol di erbe sono anche ampiamente utilizzate. Allevia l'infiammazione del rinofaringe e allevia il mal di gola. Con tonsillite e laringite, viene prescritta una soluzione di Tonsilgon N. Questa è una medicina omeopatica a base di erbe. Si consiglia l'uso anche per bambini di età inferiore a 1 anno. Effettuare correttamente l'inalazione con un nebulizzatore usando tali farmaci è abbastanza semplice. È solo necessario osservare rigorosamente tutte le regole prescritte nelle istruzioni;
  • rimedii alle erbe. Qui dovresti verificare un'allergia ai prodotti dell'apicoltura, poiché tutti questi farmaci sono a base di propoli. Tali inalazioni sono raccomandate per il trattamento di qualsiasi malattia respiratoria. Allevia bene l'infiammazione e il dolore, disinfetta, cura i microtraumi e allevia il gonfiore;
  • antistaminici e glucocorticosteroidi. Le inalazioni con tali farmaci hanno effetti antinfiammatori, antiasmatici e antiallergici. I più popolari di questi farmaci sono Pulmicort, Desametasone e Cromohexal. Sono prescritti insieme a farmaci ormonali, quindi tali inalazioni sono controindicate nei bambini di età inferiore a 2 anni, nelle donne in gravidanza e in allattamento;
  • antibiotici e antisettici. Molte delle soluzioni antibatteriche possono essere preparate a casa. Una soluzione di furatsilina per la tosse ha un eccellente effetto disinfettante e previene la penetrazione dell'infezione nel tratto respiratorio inferiore. Le inalazioni con Miramistin sono usate per trattare la tonsillite purulenta. Contro l'infezione da stafilococco utilizzare una soluzione con Ingalipt. Può essere sostituito con una soluzione di Chlorophyllipt. Sebbene tali inalazioni siano molto utili per i polmoni, non possono essere utilizzate per l'asma bronchiale o crampi nei bronchi;
  • immunostimolanti. Le migliori droghe di questo tipo sono Interferone e Derinat. L'interferone viene utilizzato principalmente per l'instillazione nasale, ma Derinat è indispensabile per l'inalazione. Tali inalazioni per la tosse sono prescritte per la prevenzione dell'influenza e delle infezioni virali respiratorie acute, nonché per il sollievo delle condizioni croniche;
  • decongestionanti. Con laringite, laringotracheite o falsa groppa, Naftizin ed Epinephrine, diluiti con soluzione salina, aiutano ad alleviare il gonfiore. Questi farmaci sono usati solo sotto la supervisione di un medico, poiché creano dipendenza e possono persino provocare malfunzionamenti nel sistema cardiovascolare;
  • farmaci antitosse. Se il paziente ha una tosse secca e non produttiva, vengono prescritti farmaci antitosse. L'inalazione con un nebulizzatore arresta tale tosse e ha un effetto anestetico. Molto spesso vengono utilizzate soluzioni di lidocaina e tussamaga diluite con soluzione salina..

Per le inalazioni con un nebulizzatore per la tosse, vengono utilizzati solo farmaci comprovati. Se al paziente vengono prescritti diversi farmaci, prima devi fare l'inalazione per espandere i polmoni.

L'inalatore deve essere respirato fino a quando il farmaco non è completamente evaporato. Dopo almeno 20 minuti, puoi usare i mucolitici e quindi gli antibiotici.

Tutte le soluzioni per inalazione contro la tosse devono essere sterili. In nessun caso diluirli con acqua di rubinetto bollita. Per fare ciò, utilizzare acqua distillata o soluzione salina (soluzioni isotoniche).

Farmaci che non possono essere utilizzati per inalazione con un nebulizzatore

La gamma di farmaci usati per inalazione con un nebulizzatore per la tosse è molto ampia. Tuttavia, ci sono anche farmaci controindicati per tali inalazioni.

Non utilizzare farmaci che non sono in grado di influenzare la mucosa del tratto respiratorio. Ad esempio, difenidramina e papaverina.

I preparati di olio essenziale sono usati per trattare il rinofaringe, ma non il sistema respiratorio. Se vengono versati nel serbatoio, possono persino rovinare il nebulizzatore, poiché non sarà possibile risciacquare.

Non è consigliabile utilizzare infusi e decotti a base di erbe a causa del rischio di sovradosaggio di sostanze attive e, inoltre, i rifiuti di erbe possono ostruire il tubo del dispositivo. Usare l'inalatore quando si tossisce dovrebbe essere attento e solo con i mezzi prescritti dal medico.

Controindicazioni per inalazione con un nebulizzatore

L'uso di qualsiasi soluzione per un nebulizzatore per la tosse richiede il rispetto di alcune regole. Uno dei punti più importanti è l'autorizzazione del medico curante per tali inalazioni.

Solo uno specialista, sulla base di un esame completo, sarà in grado di prescrivere il farmaco desiderato al paziente e il suo rapporto corretto nella soluzione di trattamento. Questo è necessario, perché con alcune malattie del sistema cardiovascolare e del tratto respiratorio, l'inalazione da un nebulizzatore è semplicemente controindicata.

Ecco un elenco di malattie per le quali l'inalazione non è raccomandata:

  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • emorragia polmonare;
  • insufficienza arteriosa;
  • grave insufficienza cardiaca;
  • un infarto;
  • insufficienza polmonare;
  • enfisema polmonare bolloso;
  • pleurite polmonare (accumulo di liquidi);
  • forme gravi di polmonite;
  • un attacco di cuore ha subito meno di 12 mesi fa;
  • debolezza dei vasi sanguigni nei passaggi nasali;
  • arteriosclerosi cerebrale;
  • reazione allergica ai componenti.

Per inalazioni contro una tosse umida, la soluzione deve essere calda. È controindicato usare una soluzione fredda. Nel migliore dei casi, semplicemente non avrà l'effetto terapeutico necessario. Nel peggiore dei casi, contribuirà al deterioramento del paziente.

Non puoi uscire immediatamente dopo un'inalazione calda. Per non raffreddare e prevenire il contatto dell'aria fredda con ciò che è stato ottenuto per inalazione. Devi sederti nella stanza per circa 15 minuti. In caso contrario, puoi prendere un nuovo raffreddore o complicazioni di una malattia esistente.

Alcuni farmaci possono causare allergie o dipendenza. Pertanto, prima di acquistare qualsiasi farmaco, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso. In caso di dubbio, è meglio fare un test per gli allergeni, per l'uno o l'altro componente del farmaco.

Una regola molto semplice e comprensibile è che se l'inalazione ha lo scopo di curare il naso, è necessario inalarlo con il naso e se si sta trattando la gola con la bocca. Dopo l'inalazione, non si dovrebbe bere, mangiare e, preferibilmente, non fumare per un'ora.

Anche se oggi c'è una buona selezione di inalatori, devi essere responsabile della sua scelta. Quale nebulizzatore è meglio, il medico può dire. Senza la raccomandazione di uno specialista, è meglio non comprare nulla per non farti ancora più male.

Pubblicazioni Su Asma