Sappiamo tutti più o meno come essere curati per il raffreddore, quali medicinali bere e perché è necessario il riposo a letto. Ma poche persone pensano a cosa sono determinati alimenti durante la malattia - è altrettanto importante per il processo di guarigione. Quale dovrebbe essere il cibo per raffreddori, infezioni respiratorie acute e influenza?

Riempiamo le riserve di liquidi: cosa devi bere con un raffreddore?

Con raffreddori e influenza, è molto importante aderire a un determinato regime di consumo. Bere una grande quantità di liquidi durante una malattia vale i seguenti motivi:

  • con influenza e raffreddori, la temperatura aumenta spesso e ciò contribuisce ad aumentare la sudorazione e quindi provoca disidratazione. La mancanza di liquido influenza negativamente gli organi interni e rallenta il recupero;
  • Nel periodo acuto della malattia, virus e batteri iniziano a moltiplicarsi nel corpo e i loro prodotti di scarto causano intossicazione, che è accompagnata da mal di testa, brividi, sensazione di debolezza e dolore in tutto il corpo. La maggior parte delle tossine vengono escrete dai reni e quindi è necessario stimolare il lavoro di questi organi bevendo più liquidi;
  • bevande sane sono un buon modo per ottenere rapidamente e facilmente una porzione di vitamine, che manca molto al corpo indebolito. I prodotti liquidi entrano istantaneamente nello stomaco e sono ben assorbiti e tutte le sostanze necessarie entrano immediatamente nel flusso sanguigno.

Una dieta per raffreddori e infezioni respiratorie prevede l'uso di 1,5–2 litri di liquidi al giorno, ma non tutte le bevande possono essere bevute durante la malattia. La bevanda più economica per ricostituire le riserve di umidità nel corpo è un decotto a base di erbe. Si consiglia di non contenere zucchero. Un ingrediente dolce viene sostituito al meglio con il miele. Non dimenticare che il miele può essere messo esclusivamente in un liquido caldo, altrimenti il ​​nettare perderà le sue proprietà curative. A proposito, bere troppo caldo, che molti considerano erroneamente utile per mal di gola e brividi, è generalmente controindicato durante il periodo di influenza e il raffreddore comune:

  1. In primo luogo, irrita la mucosa laringea già infiammata.
  2. In secondo luogo, può aumentare ulteriormente la temperatura..

Pertanto, qualsiasi bevanda durante le malattie respiratorie può essere consumata solo calda. Limone, zenzero e varie erbe con effetti antinfiammatori e immunomodulatori possono anche essere aggiunti alla bevanda..

I medici consigliano anche di bere acqua minerale con una composizione alcalina (ad esempio, Borjomi). Questa bevanda è famosa per il fatto che è in grado di "lavare" i batteri che sono intrappolati nel corpo..

Inoltre, l'acqua minerale spegne perfettamente la sete, ripristina bene l'equilibrio idrico e ha un effetto benefico sul tratto digestivo.

Per il raffreddore, si consiglia di utilizzare bevande a base di bacche non zuccherate, ad esempio mirtilli rossi e infusi di erbe con decotti di camomilla, tiglio, menta e erbe. Il decotto più efficace per il trattamento del raffreddore è il prodotto a base di rosa canina: contiene un'enorme quantità di acido ascorbico, noto per il suo generale rafforzamento e proprietà antiossidanti..

Prodotti che puoi e dovresti mangiare durante la malattia

La nutrizione per l'influenza e il raffreddore implica una regola importante: il corpo malato deve essere "alleviato" il più possibile in modo che tutta l'energia non vada a digerire il cibo, ma a combattere la malattia. Per questo motivo, il cibo con un raffreddore dovrebbe essere leggero, ma equilibrato, in modo che non manchino i preziosi oligoelementi: l'immunità indebolita è completamente inutile.

Quindi, quali alimenti devi mangiare con il raffreddore?

  1. Frutta e verdura sono un vero magazzino di vitamine. Puoi mangiarli sia freschi che in forma bollita o al forno. Ma in un momento in cui il corpo sta lottando con la febbre, è meglio dare la preferenza a frutta e verdura trattate termicamente: questo ridurrà la quantità di fibra e ridurrà il carico sugli organi digestivi. Particolarmente utili sono quei doni naturali che influenzano positivamente il sistema immunitario. Queste sono carote, zucca, fagioli, barbabietole, asparagi, aglio, cipolle, broccoli, spinaci, pomodori, cetrioli, agrumi, mele, meloni e angurie, pesche. Ma i medici non raccomandano di abusare delle patate: questo raccolto di radici contiene molto amido e l'amido è noto per la sua capacità di addensare espettorato e muco, rallentando così l'eliminazione della tosse e del naso che cola.
  2. Alimenti contenenti proteine ​​vegetali. La nutrizione proteica durante i raffreddori è essenziale per il corpo umano, poiché le proteine ​​sono molto importanti per il lavoro dei globuli bianchi - globuli rossi che combattono batteri e virus. Nel corso della ricerca, è stato dimostrato che una persona che ha mangiato cibi proteici ha recuperato molto più velocemente di qualcuno che ha trascurato tali alimenti. Con indubbio successo, il trattamento si svolgerà quando il corpo è saturo di proteine ​​vegetali - utilizzando ceci, lenticchie, fagioli rossi, crusca d'avena e noci. Per quanto riguarda l'ultimo punto, i medici dicono: le arachidi possono essere consumate a freddo, ma in quantità limitata, perché si riferiscono a cibi ipercalorici.
  3. Porridge. Il consumo di cereali è necessario per saturare il corpo con carboidrati facilmente digeribili. Ciò ti consentirà di ottenere rapidamente l'energia necessaria e ottenere una sensazione di pienezza senza mangiare troppo. Particolarmente consigliati durante lo sviluppo di raffreddori o infezioni respiratorie sono farina d'avena, riso e grano saraceno. Quest'ultimo, a proposito, è un'altra fonte di proteine..
  4. Spezie utili. Stiamo parlando di coriandolo, cannella e zenzero. Mangiarne molti non funzionerà e questo non è necessario. Questi prodotti sono spesso usati nelle bevande come delizioso integratore curativo. Tali spezie combattono efficacemente le manifestazioni del comune raffreddore: febbre, naso che cola, tosse e mal di gola.

Con il raffreddore, devi mangiare frazionalmente - 4-5 volte al giorno in piccole porzioni. Piccole quantità di cibo vengono digerite molto più facilmente e, grazie alle brevi pause, non si sente la fame.

Cosa non è raccomandato?

La dieta corretta durante il periodo di malattia implica non solo ciò che si può mangiare con il raffreddore, ma anche i prodotti che dovrebbero essere rimossi almeno temporaneamente dal menu.

Come accennato in precedenza, con influenza e raffreddori, il cibo dovrebbe essere leggero e sano, quindi è abbastanza logico che devi rinunciare a pasti pesanti. Questi includono cibi grassi, piccanti, affumicati, tutti gli alimenti preparati dalla torrefazione. I cibi salati non devono essere abusati: il sale indugia nel corpo e aumenta il carico sui reni, che già funzionano in modalità critica, rimuovendo le tossine dal corpo.

Anche i semilavorati sono vietati, così come i prodotti della categoria fast food. Complicano il lavoro del tratto gastrointestinale e la forza del corpo inizierà a ripristinare le funzioni di digestione e non a combattere virus e batteri.

L'elenco di ciò che è necessario escludere dalla dieta per il raffreddore include tutti i tipi di dolci del negozio. Gli scienziati hanno dimostrato che i dolci influenzano negativamente la funzione dei globuli bianchi - globuli rossi che resistono ai patogeni durante la malattia.

Una dieta sana per influenza e raffreddore può anche richiedere che alcuni alimenti vengano scartati. Naturalmente, prima di tutto, è necessario eliminare completamente l'uso di alcol: riduce l'immunità e compromette il funzionamento del fegato, che in questo momento è impegnato a eliminare l'intossicazione. Il caffè e il tè forte portano alla disidratazione, che è assolutamente inaccettabile per raffreddori, SARS e influenza.

Per far fronte rapidamente a un raffreddore, alla SARS o all'influenza, è importante non solo aderire al regime di trattamento prescritto dal medico, ma anche seguire una determinata dieta. Una corretta alimentazione per le malattie respiratorie aiuta a rafforzare le difese dell'organismo, migliora il benessere e accelera il recupero.

Nutrizione influenzale e fredda

Soddisfare:

L'influenza è una malattia spiacevole che colpisce gli organi dell'apparato respiratorio. Dopo di ciò, il corpo è notevolmente indebolito, richiede un lungo recupero, che dovrebbe essere eseguito secondo le raccomandazioni del medico..

Oltre alla terapia preventiva, il paziente deve prestare attenzione alla dieta, deve essere equilibrato e corretto. La nutrizione influenzale dovrebbe includere cibi sani e naturali con alti livelli di vitamine. È lei che può aumentare l'immunità e l'energia, e il corpo può riprendersi rapidamente dopo una malattia spiacevole senza possibili complicazioni e spiacevoli conseguenze.

Regole importanti

La nutrizione per l'influenza e il raffreddore non è selezionata come al solito, assicurati di monitorare attentamente e selezionare alimenti naturali e fortificati che possono supportare la vitalità del corpo e migliorare il funzionamento degli organi interni.

Prima di iniziare, considera alcune regole importanti:

  1. Ampia assunzione di liquidi. Sono richiesti almeno 2,5 litri di acqua e altri liquidi al giorno..
  2. Un aumento del numero di frutta e verdura. Saranno la principale fonte di vitamina C..
  3. Durante il periodo di recupero, dovrebbero essere consumati alimenti che possono inibire la crescita di microrganismi. Il miglior esempio è l'aglio normale..
  4. Dal menu, vale la pena rimuovere temporaneamente i cibi fritti e affumicati.
  5. Oltre a una corretta alimentazione, non dimenticare un buon riposo. Durante un raffreddore, i medici raccomandano di osservare il riposo a letto, l'esclusione dell'attività fisica durante la malattia aumenta l'efficacia della terapia terapeutica.

Importante! I farmaci da soli non possono sempre fornire risultati positivi. Si consiglia di integrare la terapia principale con altri metodi domestici e convenienti: una corretta alimentazione per raffreddori, buon riposo, aerazione e idratazione della stanza.

Cosa puoi mangiare con l'influenza

Assicurati di sapere cosa puoi mangiare con influenza e raffreddore. Grazie a questo, sarà possibile elaborare la giusta dieta terapeutica, che accelererà il processo di guarigione..

Durante l'influenza e il raffreddore, si raccomandano i seguenti alimenti:

  • aglio. La composizione della verdura include allicina. Questa sostanza ha un effetto dannoso su batteri, virus;
  • brodo di pollo. Ha un effetto positivo sul benessere. Combatte con le cellule dei neutrofili, che causano una sensazione di gonfiore e infiammazione;
  • nella dieta devono essere cibi ricchi di zinco. Questi includono noci, frutti di mare, uova, carne;
  • se non sai cosa succede con il raffreddore, presta attenzione alle spezie. Facilitano la respirazione, i vasi stretti. Rafforzare il sudore. Per raffreddori, zenzero, senape, coriandolo, cannella sono particolarmente utili;
  • frutta e verdura con un alto contenuto di vitamina C - pomodori, agrumi, peperoni e molti altri;
  • frutta e verdura con alti livelli di beta-cheratina, magnesio, acido folico. Questo elenco include frutta e verdura come: cavolfiore, barbabietole, carote, pompelmo, kiwi, mandarini e molti altri;
  • alimenti ricchi di vitamina E - mandorle, noci, olio di pesce, arachidi, semi di girasole, semi di zucca e altri;
  • cibo, che si basa su bioflavonoidi - cipolle, broccoli;
  • prodotti con flavonoidi - limone, lamponi, peperoni, mirtilli rossi, uva.

È utile notare! Durante il raffreddore, si consiglia di mangiare in modo frazionario - in modo ottimale 4-5 volte al giorno. Le porzioni dovrebbero essere piccole. Piccoli volumi sono più facili da digerire e, grazie alle brevi pause, non si verifica la fame.

Cosa è controindicato per l'influenza

Una corretta alimentazione per raffreddori e influenza dovrebbe includere non solo cibi sani, ma è necessario ricordare cibi illegali. Si consiglia di escluderlo per un po 'fino a quando il corpo non viene completamente ripristinato.
Che cosa c'è con l'influenza, abbiamo già considerato, durante questa malattia vale la pena consumare la luce e il più leggero possibile cibo.

Ne consegue una logica conclusione: vale la pena rinunciare a piatti pesanti durante questo periodo. Questi includono i seguenti prodotti:

  • Grasso;
  • acuto
  • affumicato;
  • escludere temporaneamente i sottaceti.

Il sale ha una caratteristica spiacevole: indugia nel corpo, questo crea un ulteriore onere per i reni. Questi organismi durante il periodo di malattia, quindi, lavorano in modalità critica, rimuovono intensamente le tossine e le sostanze nocive..

Cos'altro mangiare con un raffreddore non ne vale la pena? Durante questo periodo è vietato qualsiasi semilavorato. Questo vale anche per gli alimenti della categoria fast food. Questi prodotti impediscono il funzionamento del tratto digestivo. Di conseguenza, tutte le forze del corpo andranno al ripristino delle funzioni e del lavoro della digestione e non alla lotta contro virus e batteri..

Nota! L'elenco che non dovresti mangiare con raffreddore e influenza include i dolci del negozio. Numerosi studi hanno dimostrato che i dolci hanno un effetto negativo sul lavoro dei globuli bianchi - globuli rossi che resistono ai patogeni durante il processo patologico.

Una dieta sana durante i vari raffreddori richiede il rifiuto di alcune bevande:

  • assicurati di escludere completamente diverse bevande alcoliche dalla dieta durante questo periodo. Riducono il sistema immunitario, hanno un effetto negativo sul fegato, che in questo momento è impegnato a pulire il corpo dalle tossine;
  • caffè. La bevanda provoca disidratazione. E questo è completamente inaccettabile per raffreddori, influenza, SARS;
  • conservare i succhi di frutta.

Caratteristiche del bilancio idrico

Cosa mangiare con l'influenza, abbiamo esaminato, ma un'attenzione speciale dovrebbe essere prestata al bere. La nutrizione per il raffreddore comporta molti liquidi. A causa di ciò, vi è una maggiore idratazione delle mucose della cavità orale, del tratto respiratorio superiore.

È utile notare! Il liquido aumenta la velocità della circolazione sanguigna, questo è ciò che contribuisce all'introduzione di tossine, tossine. Tutto ciò contribuisce al rapido recupero del corpo..

La dieta influenzale dovrebbe includere i seguenti tipi di bevande:

  1. Succo di mirtillo. Questo è un noto rimedio popolare, che viene spesso usato per il raffreddore. Si basa su un elevato livello di componenti antimicrobici. Morse aumenta l'efficacia di altri farmaci, ha un effetto antiossidante sulle strutture cellulari del corpo..
  2. Latte con miele Questa bevanda è considerata una scelta ideale in presenza di una forte tosse. Il miele migliora l'immunità, rafforza le difese e induce il corpo a combattere attivamente la malattia. Il latte caldo avvolge la mucosa, indebolisce la tosse riflessa. Si consiglia di bere questo drink prima di coricarsi..
  3. Tè allo zenzero. La pianta ha un forte effetto antivirale, rafforza il sistema immunitario. Prima di aggiungere alla bevanda, lo zenzero può essere grattugiato o tagliato in piccoli pezzi. Dopo il tè deve essere infuso per circa 10 minuti e dopo è mono drink.
  4. Infusi di lamponi, viburno, ribes. Saturano il corpo con vitamine, hanno un effetto positivo sulla condizione.

La dieta per influenza e raffreddore deve includere le bevande di cui sopra. Accelereranno il recupero e il recupero, oltre a rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, il limone e la camomilla possono essere aggiunti al tè, questo renderà la bevanda aromatica e più utile. Invece di dolci, puoi mangiare marmellata di lamponi o miele..

È importante ricordare che un adulto dovrebbe selezionare una dieta per l'influenza. Gli dà sempre un promemoria in cui è presente un elenco di alimenti consentiti e vietati per il raffreddore. Il medico sarà in grado di dipingere un menu dettagliato per ogni giorno e può anche offrire opzioni dietetiche. Tutto ciò dovrebbe essere usato come complemento obbligatorio del trattamento principale..

Menu freddo: bere bevande alla frutta curative

Quali bevande e piatti dovrebbero essere preferiti per sbarazzarsi del raffreddore il più presto possibile? Consiglia la nutrizionista Julia Borisovna MOSKVICHEVA.

MORSA CONTRO I BATTERI

È necessario seguire una dieta per i primi tre giorni di malattia. In questo momento, SARS è al culmine della sua attività:

  • la temperatura, sebbene in diminuzione, è ancora elevata
  • che scorre dal naso
  • gli occhi stanno piangendo
  • gola infiammata.

Una dieta ben progettata sarà un buon supporto per il tuo corpo in questo periodo difficile. Leggera febbre, lacrimazione, naso che cola, tosse. Certo, questo è un raffreddore, e nel senso scientifico dell'ARVI, un'infezione virale respiratoria acuta.

Il medico ti ha fatto una diagnosi del genere? Quindi, oltre alle compresse e alle pozioni prescritte, usa un altro agente terapeutico efficace: una dieta speciale. Con esso, sarai in grado di sconfiggere rapidamente il raffreddore comune ed evitare complicazioni..

Il menu "benessere", prima di tutto, dovrebbe includere le bevande. Dopotutto, è noto da tempo che il bere pesante è un ottimo aiuto nella lotta contro il raffreddore. Rimuove le tossine che si formano quando il corpo combatte il virus..

Durante la malattia è necessario bere 2-3 litri di liquidi al giorno. Pertanto, accanto al tuo letto - su un comodino o una toletta - dovrebbe sempre essere in piedi una brocca piena. La stessa vista della bevanda ecciterà la sete - e non devi bere la velocità necessaria attraverso la forza.

Per coloro che prendono un raffreddore, le bevande acidificate sono principalmente utili. Potrebbe essere:

  • tè al limone debole
  • acqua normale
  • bevande alla frutta.

Le bevande alla frutta con mirtilli rossi e mirtilli rossi sono ancora fuori concorso. Perché queste bacche contengono acidi antibatterici speciali. Per una volta, puoi concederti occasionalmente succhi di frutta fatti in casa: pompelmo, arancia sono adatti. Se la mucosa della cavità orale è irritata - l'ARVI si verifica contro la stomatite, - è meglio sostituire le bevande agli agrumi con mela, pesca.

Se compare una tosse, preparare una bevanda alcalina. Un vecchio rimedio provato e testato è il latte caldo con Borjomi o altra acqua minerale. Tale bevanda aiuta lo scarico dell'espettorato. Ma cerca di rifiutare tè e caffè forti per tutta la durata della malattia. Queste bevande danno un peso in più al cuore e contribuiscono alla disidratazione..

Caldaia astuta

Ora su come preparare bevande salutari. La regola più importante:

bacche fresche di frutta e acqua bollente - le cose non sono compatibili. Perché la vitamina C, che è così ricca di agrumi, mirtilli rossi, mirtilli rossi, viene distrutta ad alte temperature. Ed è molto importante mantenerlo - dopo tutto, questa vitamina aiuta il sistema immunitario a combattere il raffreddore..

Pertanto, una fetta di limone non deve essere messa in un tè molto caldo. È meglio aspettare che la bevanda si sia leggermente raffreddata. Aggiungi appena spremuto:

  • citrico
  • o succo d'arancia

anche bisogno di acqua calda.

L'arancia può essere diluita con acqua in un rapporto di 1: 2. Per quanto riguarda il limone, un cucchiaino di questo succo è sufficiente per un bicchiere d'acqua.

Per quanto riguarda i succhi di fabbrica, è consigliabile diluirli con acqua calda in un rapporto di 1: 1 in modo che non siano zuccherini e non siano troppo calorici. Dopotutto, i succhi preparati contengono molto zucchero.

Le bevande alla frutta con mirtilli rossi o mirtilli rossi sono cotte in questo modo. Strofina le bacche con lo zucchero. In questo caso, prendiamo 3 parti di bacche e 1 parte di zucchero. 2 cucchiai di questa miscela sono diluiti in 0,5 litri di acqua calda. La bevanda salutare è pronta.

BOILON RESIGNANT!

Il primo giorno della malattia, non puoi mangiare affatto, fare con un drink. Tuttavia, con molte malattie del tratto gastrointestinale:

bisogno di mangiare ogni 2-3 ore.

Se soffri di uno di questi disturbi, il primo giorno di SARS, il cibo più adatto a te è lo yogurt magro o la frutta cotta. Il 2-3 ° giorno, la salute, di regola, migliora. E no, l'appetito si sveglia.

Il menu in questi giorni è meglio comporre da prodotti facilmente digeribili - quindi:

Dopotutto, non vogliamo che il corpo che combatte i virus spenda molta energia per l'assimilazione del cibo. La base della dieta dovrebbe essere alimenti ricchi di proteine. Il corpo ha bisogno di proteine ​​per riparare le cellule danneggiate dai virus..

Le proteine ​​più facilmente assimilabili contengono prodotti a base di latte fermentato. Carne e pesce a basso contenuto di grassi - pollo, vitello, merluzzo, pesce persico - puoi anche tranquillamente includere nel tuo menu. Solo pesce e carne devono essere bolliti o cotti al forno. Il porridge non è proibito: grano saraceno con latte, farina d'avena.

Siamo abituati a saldare tutti i malati con brodo di pollo. E qui non è necessario: il brodo di pollo, come tutti gli altri decotti di carne, non è adatto a una dieta medica. Ma le minestre leggere vegetali per un paziente con ARVI non faranno del male.

Se hai un frullatore, un dispositivo per preparare purè di patate, puoi preparare una purea di zuppa. Tritare finemente le verdure e metterle in acqua bollente salata. Quando le verdure sono morbide, raffreddale e macina con un frullatore.

Il pane in questi giorni dovrebbe essere ieri, idealmente - leggermente essiccato in un tostapane. Dopotutto, il pane fresco è difficile da digerire. Coloro che non sono abituati a cibi così “freschi” possono diversificare la loro dieta con sottaceti, una mela imbevuta. È accettabile anche un po 'di crauti.

NON UN GIORNO SENZA BIFIDO-KEFIR

Se insorgono complicazioni contro l'ARVI e il medico prescrive antibiotici, non importa quanto tu ti senta, è necessario mangiare. Dopotutto, gli antibiotici vengono sempre assunti rigorosamente prima dei pasti o dopo. Questi sono farmaci abbastanza potenti e il loro effetto sul tratto gastrointestinale è ammorbidito dal cibo..

Nei giorni peggiori di complicazioni, è meglio limitarsi a prodotti lattiero-caseari con 0,5-1% di grassi e verdure bollite o in umido. Durante il periodo di trattamento antibiotico, i prodotti lattiero-caseari arricchiti con bifidoculture dovrebbero essere quotidianamente sul tavolo. Gli antibiotici agiscono in modo aggressivo sulla mucosa gastrica e distruggono la flora intestinale benefica. E i prodotti bifido aiutano a far fronte a questi problemi..

Oggi la selezione di tali prodotti è ampia. Questo e i kefir:

E gli yogurt che non vengono sottoposti a trattamento termico, contengono colture di yogurt vivo. Dopo aver finito di assumere antibiotici, non rinunciare a questi prodotti per almeno altre tre settimane. Idealmente, se una delle tue regole di vita diventa: "Non un giorno senza bifido-kefir".

In conclusione, voglio dire alcune parole sulle vitamine. Si ritiene generalmente che con il raffreddore, si debbano certamente assumere preparazioni multivitaminiche. In linea di principio, non è necessario in particolare durante questo periodo. La quantità richiesta di vitamina C può essere ottenuta dalle bevande:

  • bevande alla frutta con mirtilli rossi e mirtilli rossi
  • tè al limone.

Se lo si desidera, è possibile assumere vitamina C in compresse. Ma le "rondelle" di acido ascorbico non sono familiari fin dall'infanzia: in tale preparazione c'è troppo glucosio. È meglio dare la preferenza, ad esempio, alle compresse effervescenti. L'assunzione giornaliera di vitamina C è di 1 grammo..

Leggi anche:

Incorporare "Pravda.Ru" nel flusso di informazioni se si desidera ricevere commenti operativi e notizie:

Aggiungi Pravda.Ru alle tue fonti in Yandex.News o News.Google

Saremo anche felici di vederti nelle nostre community su VKontakte, Facebook, Twitter, Odnoklassniki.

Dieta fredda

Cosa mangiare e bere?

Una persona malata non dovrebbe solo osservare il riposo a letto e assumere farmaci, ma dovrebbe anche mangiare correttamente. Cosa dovrei mangiare con influenza e raffreddore per rimettermi in piedi il prima possibile? E quanto è efficace una dieta del genere?

Secondo i medici naturopati che sostengono l'uso di metodi non medicinali nel trattamento, mangiare durante un raffreddore può influenzare significativamente il recupero di una persona: se si mangia il cibo giusto, la malattia recederà presto, se è sbagliata, le condizioni del corpo potrebbero peggiorare.

Come compensare la perdita di liquidi con raffreddore e influenza?

Per cominciare, cosa dovrebbe essere bevuto per sostenere un corpo indebolito. Di solito batteri e virus dannosi si accumulano nella gola e nella cavità nasale. In una persona malata, le mucose sono infiammate e eccessivamente secche, e quindi anche questa prima barriera protettiva del corpo non funziona come previsto. Se aumenti l'umidità delle mucose, saranno nuovamente in grado di catturare i batteri e bloccarne gli effetti dannosi..

La soluzione migliore è una bevanda di acqua filtrata e qualche fetta di arancia. Contiene vitamina C utile, inoltre il tono e l'umore generali della persona malata aumenteranno sicuramente.

Per il mal di gola, è meglio bere acqua leggermente riscaldata con miele e succo di limone. Tale bevanda non è solo utile per il sistema immunitario, ma consente anche di sbarazzarsi di parte delle cellule virali e lenire la mucosa della gola. Il miele per il raffreddore è un rimedio molto efficace, specialmente se usato correttamente.

Nutrizione per la salute: cosa mangiare con l'influenza

Ora parliamo di nutrizione durante l'influenza e il raffreddore. Un corpo indebolito in questo momento richiede una cura particolarmente attenta, quindi temporaneamente vale la pena abbandonare piatti "pesanti" di carne e pesce. Lo stesso vale per tutto ciò che è dolce e fritto. In nessun caso non mangiare fast food durante la malattia! D'altra parte, un saggio organismo spesso stesso segnala i suoi bisogni di perdita di appetito. Pertanto, se non vuoi mangiare, non forzarti attraverso la forza.

I pasti leggeri, tuttavia, durante un raffreddore sono di solito assunti dal corpo con il botto. La zuppa di pollo è uno dei piatti più popolari e, allo stesso tempo, davvero i più efficaci per una persona malata. Numerosi studi condotti da scienziati hanno dimostrato i suoi effetti benefici sul naso chiuso e sulla gola gonfia: riduce il numero di neutrofili - una delle forme di globuli bianchi - che causano segni caratteristici di infiammazione nel rinofaringe.

Pertanto, più una persona fredda mangia una zuppa di pollo, più si sentirà più sana ed energica. Effettuiamo subito una prenotazione, spesso vale la pena mangiare un po '. Non prendere le nostre parole alla lettera e mangiare litri di zuppa alla volta.

Non dimenticare un altro prodotto popolare, che è un immunostimolante vegetale, l'aglio. Contiene una sostanza (allicina) che combatte efficacemente batteri, virus e funghi che attaccano il corpo. Se il gusto dell'aglio non è gradito al raffreddore, puoi tagliare le fette a pezzetti per inghiottirle senza masticare. Inoltre, metti un piatto con aglio tritato nella stanza in cui la persona è malata - questo disinfetterà l'aria e impedirà ai patogeni e ai virus di rientrare nel rinofaringe durante la respirazione.

Anche le persone che non sono fan delle spezie, durante i raffreddori, si consiglia di ricordare il vaiolo e le erbe indiane piccanti. Alcuni di essi (coriandolo, cannella, zenzero) alleviano significativamente le condizioni del paziente, poiché stimolano la sudorazione e, inoltre, la maggior parte delle spezie ha un effetto restrittivo sui vasi sanguigni, alleviando le condizioni di naso chiuso e gola gonfia.

Quali alimenti hanno maggiori probabilità di danneggiare il recupero?

Come già accennato, i dolci nella dieta di un paziente con influenza e raffreddore dovrebbero essere assenti. La ragione di ciò è l'effetto dello zucchero sui globuli bianchi, i globuli che svolgono le funzioni di uccisione di batteri e virus patogeni. Sotto l'influenza dei dolci mangiati, queste cellule diventano inerti, smettono di combattere la malattia e iniziano il processo di guarigione da solo. Il risultato sarà la perdita di tempo prezioso durante il quale gli agenti causali dannosi dell'influenza e del raffreddore diventano più forti e si moltiplicano..

Per quanto riguarda il presunto rimedio russo nativo per la prevenzione della malattia - 50 grammi di vodka - va notato che qualsiasi alcool influenza l'aumento dell'escrezione di liquidi dal corpo. Questa situazione danneggia solo i malati, perché il corpo disidratato impiega più tempo a riprendersi..

Il tuo compito durante la malattia è quello di fornire al freddo il meglio possibile con acqua, e l'alcol in questo caso non è affatto un assistente. Lo stesso vale per caffè e succhi di frutta. Bevi bevande a base di bacche o frutta a base di erbe senza zuccheri aggiunti: riempiranno il corpo con il fluido necessario e non influenzeranno l'attività dei globuli bianchi.

Ricette più non convenzionali

Quando un raffreddore si sta solo facendo sentire, prova a usare l'estratto di sambuco nero come assistente nella lotta contro di esso. Questo rimedio davvero miracoloso può essere acquistato in farmacia e consumato durante la malattia, aggiungendo tè con limone e miele.

Scientificamente, l'efficacia dell'estratto di sambuco nero è stata dimostrata in Israele: il gruppo di soggetti testati per l'influenza che includevano questa bacca nella loro dieta ha iniziato a riprendersi il secondo giorno dopo i primi sintomi gravi! Il secondo gruppo, usando solo i metodi di trattamento medicinali tradizionali, ha sentito l'inizio della guarigione solo il quinto giorno.

Il rapido sollievo del decorso della malattia è spiegato dai flavonoidi, che si trovano in quantità significative nell'estratto di sambuco nero. Il tè con questa bacca è una vera bevanda magica, che è abbastanza paragonabile ai farmaci degli antichi Celti, che sapevano trattare molte malattie in modo sorprendentemente rapido ed efficace..

Dieta fredda: combattere le infezioni

Come ridurre il tempo della malattia? La lotta del corpo contro le infezioni

Lo squelching autunnale è un evento comune. Non gli presti attenzione. Ma se a questo si aggiungono calore e dolori, e la testa è come una ghisa, dovrai andare a letto con una piacevole consapevolezza che cadrai dalla vita per almeno una settimana. È possibile in qualche modo ridurre il tempo?

Un raffreddore è solo a prima vista una semplice piaga. In realtà, questa è una malattia molto grave causata da vari microbi patogeni. Solo gli scienziati creeranno un farmaco contro un ceppo di virus - immediatamente ne compaiono di nuovi, che hanno appena creato una medicina che i chicchi di elefante. Quindi dobbiamo sopportare il fatto che i farmaci alleviano solo i sintomi del raffreddore comune e che il corpo deve combattere l'infezione stessa. Come si protegge dalle infezioni e quali sostanze sono necessarie per questo?

La mobilizzazione delle nostre difese avviene sotto l'influenza degli ormoni surrenali: deossicorticosterone e cortisone. Pertanto, il primo passo sulla strada per sbarazzarsi del raffreddore comune è quello di attivare le ghiandole surrenali. Ciò richiede grandi quantità di acido pantotenico. Il prossimo passo nella lotta contro le infezioni è la sintesi dei globuli bianchi e dei corpi immunitari. Non si formano dall'aria, dal nulla. Per crearli, il corpo ha bisogno di materiale da costruzione - una proteina completa e singoli aminoacidi - traptophan e metionina.

Le vitamine B1, B2, acido folico, biotina e niacina servono come strumento per una costruzione "pacifica". Ma le cellule protettive sintetizzate non sono onnipotenti. Sono molto infastiditi dai radicali liberi e dalle tossine microbiche. Inoltre, possono soffrire di un attacco accidentale da parte degli alleati, confusi dal calore della battaglia propria e di altri. Bioossidanti: le vitamine A e C sono coinvolte nella protezione delle cellule immunitarie e ne supportano l'efficienza di combattimento, mentre un altro antiossidante, la vitamina E, aiuta a ripristinare le cellule danneggiate. Infine, un organismo che ha neutralizzato i microbi nemici deve essere ripulito dalle conseguenze della loro attività chiassosa. Fibre e grandi quantità di liquido lo aiutano..

Questo è lo schema della lotta del corpo contro qualsiasi - sottolineiamo: qualsiasi - infezione. Non cambia a seconda del tipo di batteri o virus che hanno causato la malattia. Quindi, se ti fornisci tutte le sostanze sopra elencate, hai la possibilità di affrontare un raffreddore non in una settimana, ma in un massimo di quattro giorni. A proposito, e in questo momento ti sentirai molto meglio.

Il primo giorno di malattia. Vitamine per raffreddori

Non appena senti i primi sintomi di malessere, mangia e dopo aver mangiato, prendi 2 g di vitamina C, 200 mg di acido pantotenico e 30 mg di vitamina B6. Ripeti l'attacco vitaminico dopo tre ore, quindi prendi mezza dose di queste vitamine ogni due ore prima di andare a letto..

Un massiccio colpo di vitamine inflitto all'infezione al momento del suo inizio non ti farà ammalare. Il giorno successivo, devi solo consolidare l'effetto prendendo 1 g di vitamina C, 100 mg di acido pantotenico e 10 mg di vitamina B6 tre volte al giorno. Per i successivi 3-4 giorni, mantieni un corpo convalescente con due palline (o compresse) di una complessa preparazione vitaminica.

Secondo giorno, terzo e quarto. Cibo Freddo

Se non sei riuscito a rompere subito un raffreddore, prova ad affrontarlo nei prossimi tre giorni. Continuare a prendere preparazioni vitaminiche: 1 g di vitamina C, 100 mg di acido pantotenico, 10 mg di vitamina B6 più una o due compresse di un complesso preparato multivitaminico (per prevenire una carenza di vitamine A, E, B1, B2, acido folico e biotina). Questo è importante a causa della perdita di appetito dovuta alla temperatura e smettiamo di ricevere le vitamine necessarie con il cibo.

Nonostante il fatto che la fame nei primi giorni della malattia sia fisiologicamente giustificata - il corpo spende tutta la sua energia per combattere l'infezione e non vuole spendere energia per digerire cibi pesanti, cerca di procurarti proteine ​​complete. Non c'è bisogno di soffrire, costringendoti a mangiare. Sono sufficienti un pezzo (30 g) di formaggio con il 30% di grassi e due bicchieri (500 ml) di latte con lo 0,5% di grassi; un uovo di gallina e due cucchiai di ricotta con un contenuto di grassi del 10 percento; 150 g di pollo bollito e un bicchiere di kefir. Dividi queste, in sostanza, porzioni di bambini in più parti e mangiale in 5-6 pasti con un intervallo di 2-3 ore.

Se smetti completamente di mangiare con il raffreddore, il livello di zucchero nel sangue può diminuire drasticamente. Quindi nausea (a volte anche vomito), un forte mal di testa e vertigini verranno aggiunti a tutte le delizie di un raffreddore. Per evitare questi problemi, devi mangiare un po 'di cibo contenente zucchero naturale ogni due ore: una fetta d'arancia, uno o due pezzi di albicocche secche, un quarto di banana, una fetta di mela, mezzo cucchiaino di miele, ecc..

I primi tre giorni di un raffreddore sono accompagnati da una perdita attiva di sali di sodio. Per questo motivo, l'acqua inizia ad accumularsi nei punti in cui il processo infiammatorio è più pronunciato, aumentando il già solido gonfiore delle mucose, intensificando il mal di gola e la congestione nasale. Ripristina l'equilibrio del sodio di un rimedio ben collaudato: un bicchiere di acqua calda con mezzo cucchiaino di sale e mezzo cucchiaio di soda. O un bicchiere di latte caldo con un cucchiaino di soda. E le sostanze di zavorra aiuteranno a rimuovere le tossine dal corpo: ogni giorno, mangia 2-3 cucchiaini di crusca di grano macinato o 10-150 g di pane rinforzato con fibre.

Bere durante un raffreddore acuto dovrebbe essere il più possibile - 6 bicchieri di liquido (escluso il latte) al giorno o un bicchiere ogni due ore. Quando la temperatura scende a 37–37,5 °, puoi limitarti a 4 bicchieri. La migliore bevanda con un alto contenuto di vitamina C: succo di mirtillo o ribes nero, infuso di rosa canina, succo d'arancia, tè al limone. A proposito, anche le bevande fortificate sono adatte. Ad esempio, due bicchieri della bevanda istantanea Golden Ball coprono la necessità non solo di acido ascorbico, ma anche di altre vitamine necessarie per combattere l'infezione. È utile sostituire il latte scremato normale con latte fortificato. Anche se non mangi nulla, ma bevi solo un bicchiere di latte fortificato caldo con miele, il corpo ha la forza di resistere alla malattia.

Quando i sintomi di un raffreddore vengono a nulla, le vitamine nelle quantità precedenti non saranno necessarie, ma i preparati multivitaminici sono un'altra questione: devono essere assunti per altri dieci o quattordici giorni. Ciò contribuirà a recuperare più rapidamente e respingere in modo più efficace gli attacchi successivi dei virus autunnali..

Dieta fredda

Quando c'è mal di gola e naso che cola, vengono immediatamente mostrati il ​​riposo a letto e l'assunzione dei farmaci necessari. Tuttavia, per far fronte al più presto a un raffreddore, è necessario seguire una dieta speciale che non solo rafforzerà il sistema immunitario, ma contribuirà anche al recupero.

Il freddo è spesso la causa dei dolori del corpo, a causa del mal di gola è difficile deglutire il cibo, e anche questo sgradevole naso che cola. Molti provano a soffrire di un raffreddore alle gambe, ignorando i banali sintomi stagionali.

Tuttavia, la malattia deve essere trattata immediatamente, altrimenti le conseguenze possono essere estremamente pericolose.

Mal di gola e rinite sono solo a prima vista malattie comuni. In effetti, le malattie sono causate da un numero enorme di microbi patogeni che sono costantemente in fase di mutazione, cambiando le loro proprietà, impedendo loro di trovare una medicina universale per la loro distruzione. I ceppi di virus e batteri sono diversi, alcuni di essi hanno già sviluppato resistenza ai farmaci.

Armi contro i germi

Quando virus e microbi estranei entrano nel corpo, quest'ultimo inizia l'autodifesa attiva. "Esercito" è costituito da globuli bianchi e anticorpi - globuline. Tuttavia, non sarebbero in grado di superare l'infezione da soli, quindi il siero e le proteine ​​linfatiche vengono in loro aiuto.

Pertanto, affinché il corpo riesca a far fronte al più presto a un raffreddore, è necessario avere acido pantotenico in quantità sufficiente, nonché "materiale da costruzione e strumenti" - proteine, aminoacidi, vitamina B1, B2, biotina e niacina.

Al fine di rafforzare l'immunità e in futuro per prevenire lo sviluppo di sintomi di raffreddore, è necessario fare scorta di bioossidanti - vitamine A e C, nonché un antiossidante - vitamina E.

Quando appare il primo segno dell'inizio di un raffreddore, dovresti mangiare completamente e, dopo un pasto, bere 2 g di vitamina C, 200 mg di acido pantotenico e 30 mg di vitamina B6. Dopo tre ore, dovresti assumere nuovamente le vitamine, quindi ogni due ore per usarle a metà della prima dose.

Ciò contribuirà a uccidere presto l'infezione e prevenire i sintomi..

Al fine di rafforzare il risultato, il giorno successivo, anche in assenza di raffreddore, dovrebbero essere assunti 1 grammo di vitamina C, 100 mg di acido pantotenico e 10 mg di vitamina B6 al mattino, al pomeriggio e alla sera. E quindi è meglio acquisire un complesso vitaminico e quindi rafforzare un sistema immunitario indebolito, prevenendo una possibile malattia.

Un raffreddore in tre giorni

Se l'attacco vitaminico non è riuscito a sconfiggere immediatamente i raffreddori, il periodo minimo durante il quale sarà in grado di recuperare completamente è di tre giorni. In questo momento, dovresti continuare a prendere le vitamine, poiché un corpo indebolito ha bisogno di nutrienti e, in assenza di appetito, non ne ha mai abbastanza dal cibo.

All'inizio di un raffreddore, alcuni perdono l'appetito, ma questo non dura a lungo, poiché il corpo indebolito nella lotta contro le infezioni ha bisogno di energia. La dieta per la malattia dovrebbe essere equilibrata, ma senza la presenza di cibo spazzatura. In questo caso, non è necessario forzarsi a mangiare se non si desidera. Lascia che i trucchi siano frequenti, ma in piccole porzioni.
______________________________________________________________________

In nessun caso dovresti fare uno sciopero della fame durante la malattia!
Ciò può portare a un forte calo della glicemia..
Quindi la nausea sarà anche accompagnata da nausea,
mal di testa e vertigini.
______________________________________________________________________

Per evitare il deterioramento, è necessario mangiare del cibo contenente zucchero naturale ogni due ore. Questo può essere albicocche secche, mezza arancia, un quarto di banana o mela o 1 cucchiaio di miele aggiunto al tè caldo al limone.

Nei primi tre giorni di un raffreddore, il corpo perde una grande quantità di sali di sodio. Ciò può innescare l'insorgenza di qualsiasi processo infiammatorio, nonché gonfiore delle mucose, che aumenterà solo il mal di gola e la congestione nasale. Eliminare lo squilibrio aiuterà un bicchiere di acqua calda con mezzo cucchiaino di sale e soda in proporzioni uguali o un bicchiere di latte riscaldato con 1 cucchiaino di soda.

Al fine di rimuovere le tossine accumulate dal corpo durante la malattia, è necessario utilizzare crusca di frumento macinato o pane.

E la condizione più importante per il recupero in tre giorni è una bevanda abbondante. Bere liquido ogni due ore e bere almeno sei bicchieri di acqua minerale calda senza gas, nonché bevande con un alto contenuto di vitamina C - succo di mirtillo rosso, infuso di rosa canina, succo d'arancia, tè al limone, ecc..

Razione dell'influenza

La nutrizione per l'influenza e il raffreddore comune dovrebbe essere leggera ma equilibrata. Dovrebbe essere escluso dal menu per un po 'di carne e pesce piatti fritti, poiché sono difficili da digerire da un corpo indebolito.

La ricetta più popolare e salutare è la zuppa di pollo. Secondo gli scienziati, questo piatto aiuta a sopprimere i neutrofili, il cui numero durante i raffreddori supera la norma consentita - sostanze che provocano congestione nasale e della gola. Pertanto, la zuppa di pollo leggera viene mostrata in porzioni illimitate..

Un prodotto altrettanto comune e utile durante il raffreddore è l'aglio. L'allicina è presente nella sua composizione, che uccide facilmente batteri, virus e funghi di varie specie. Per chi non sopporta il sapore e l'odore aspro dell'aglio, può essere tagliato a fettine e ingerito.

Le spezie indiane vengono in soccorso dei sintomi di raffreddore e influenza. Queste erbe hanno un effetto curativo. Tra i tipi più utili ci sono il coriandolo, la cannella e lo zenzero. Aiutano ad aumentare il sudore, che è importante in caso di febbre alta e restringono i vasi sanguigni, facilitano la respirazione e riducono le difficoltà di deglutizione..

Prodotti controindicati per il raffreddore

• Alcol
Le bevande alcoliche hanno lo scopo di restringere i vasi sanguigni, che possono causare mal di testa. "Grado" agisce anche negativamente sull'immunità, causando disidratazione generale del corpo e complicando i sintomi esistenti. E in presenza di alte temperature, l'alcool è controindicato anche in quantità minime.

• Fast food
Il cibo con molte calorie fornisce un carico maggiore sul fegato e sull'apparato digerente nel suo complesso, il che indebolisce ulteriormente il corpo, tutti volti a sopprimere l'infezione. Tale cibo non è raccomandato per le persone sane e anche con la malattia è completamente controindicato.

• Noccioline
Pino, noci e mandorle dovrebbero essere esclusi dalla dieta dei pazienti con raffreddore per lo stesso motivo dei fast food: questo alimento ha un alto contenuto di calorie. Inoltre, le noci contengono una grande quantità di grasso, il che le rende difficili da digerire. I medici vietano anche il loro uso in presenza di malattie respiratorie.

• Latticini
Bisogna fare attenzione a consumare prodotti lattiero-caseari (specialmente quelli con un alto contenuto di grassi) durante l'influenza o il raffreddore. Tale cibo provoca la formazione di muco nel corpo, che impedisce il recupero dalla tosse e dal naso che cola. Un pizzico di zenzero o curcuma aggiunto allo yogurt (il migliore a basso contenuto di grassi) aiuterà ad eliminare gli effetti negativi. Le spezie non solo neutralizzano l'effetto negativo, ma hanno anche un effetto riscaldante..

• Bevande gassate e succhi di frutta
Nei succhi preparati c'è una grande quantità di zucchero e vari conservanti. La soda ha la stessa composizione, ma inoltre contiene anche caffeina. Tali sostanze sono dannose per il sistema immunitario, quindi non dovresti usarle in presenza di sintomi del raffreddore e dell'influenza. Solo i succhi appena spremuti saranno utili, tuttavia, dovrebbero essere leggermente diluiti con acqua e consumare non più di un bicchiere al giorno..

• Cibo fritto
In tali piatti c'è un'enorme quantità di grassi e sostanze cancerogene, e questo è un grande carico per il cuore e il fegato, specialmente per un corpo indebolito da una malattia. Inoltre, il cibo fritto è difficile e lungo da digerire e poiché il maggior numero di cellule immunitarie si trova negli organi digestivi, non riceveranno alcun beneficio da tale dieta.

• Verdure e frutta crude
Per digerire questi alimenti, il corpo ha bisogno di molta forza ed energia, e durante raffreddori e influenza, deve concentrarsi sulla lotta contro il virus e le infezioni. Pertanto, le verdure vengono consumate meglio senza pelle e al vapore e la frutta viene cotta.


A una temperatura corporea di circa 38 gradi, è meglio mangiare cibi liquidi leggeri. Tuttavia, in nessun caso dovresti rifiutare il cibo durante raffreddori e influenza. Questa è un'ulteriore fonte di energia per il corpo, necessaria nella lotta contro i microbi..

È importante mantenere una dieta equilibrata, eliminare i prodotti nocivi e quindi il recupero avverrà nel più breve tempo possibile!

Nutrizione per il raffreddore: cosa puoi e non puoi mangiare durante la malattia?

Durante il raffreddore, è molto importante osservare non solo il riposo a letto, ma anche aderire a una corretta alimentazione. Poiché ci sono prodotti il ​​cui uso durante il raffreddore è indesiderabile. Quale dovrebbe essere il cibo per raffreddori, infezioni respiratorie acute e influenza?

Con raffreddori e influenza, è molto importante aderire a un determinato regime di consumo. La bevanda più economica per ricostituire le riserve di umidità nel corpo è un decotto a base di erbe. Si consiglia di non contenere zucchero. È meglio sostituirlo con miele. Non dimenticare che il miele può essere messo esclusivamente in un liquido caldo, altrimenti il ​​nettare perderà le sue proprietà curative. A proposito, bere troppo caldo, che molti considerano erroneamente utile per mal di gola e brividi, è generalmente controindicato durante il periodo di influenza e il raffreddore comune. Irrita la mucosa laringea già infiammata e può aumentare ancora di più la temperatura..

Pertanto, qualsiasi bevanda durante le malattie respiratorie può essere consumata solo calda. Limone, zenzero e varie erbe con effetti antinfiammatori e immunomodulatori possono anche essere aggiunti alla bevanda..

I medici consigliano anche di bere acqua minerale alcalina.

Quali alimenti mangiare con il raffreddore?

Frutta e verdura sono un vero magazzino di vitamine. Puoi mangiarli sia freschi che in forma bollita o al forno. Ma in un momento in cui il corpo sta lottando con la febbre, è meglio dare la preferenza a frutta e verdura trattate termicamente: questo ridurrà la quantità di fibra e ridurrà il carico sugli organi digestivi. Particolarmente utili sono quei doni naturali che influenzano positivamente il sistema immunitario. Queste sono carote, zucca, fagioli, barbabietole, asparagi, aglio, cipolle, broccoli, spinaci, pomodori, cetrioli, agrumi, mele, meloni e angurie, pesche. Ma i medici non raccomandano di abusare delle patate: questo raccolto di radici contiene molto amido e l'amido è noto per la sua capacità di addensare espettorato e muco, rallentando così l'eliminazione della tosse e del naso che cola.

Alimenti contenenti proteine ​​vegetali. La nutrizione proteica durante i raffreddori è essenziale per il corpo umano, poiché le proteine ​​sono molto importanti per il lavoro dei globuli bianchi - globuli rossi che combattono batteri e virus. Nel corso della ricerca, è stato dimostrato che una persona che ha mangiato cibi proteici ha recuperato molto più velocemente di qualcuno che ha trascurato tali alimenti. Con indubbio successo, il trattamento si svolgerà quando il corpo è saturo di proteine ​​vegetali - utilizzando ceci, lenticchie, fagioli rossi, crusca d'avena e noci. Per quanto riguarda l'ultimo punto, i medici dicono: le arachidi possono essere consumate a freddo, ma in quantità limitata, perché si riferiscono a cibi ipercalorici.

Porridge. Il consumo di cereali è necessario per saturare il corpo con carboidrati facilmente digeribili. Ciò ti consentirà di ottenere rapidamente l'energia necessaria e ottenere una sensazione di pienezza senza mangiare troppo. Particolarmente consigliati durante lo sviluppo di raffreddori o infezioni respiratorie sono farina d'avena, riso e grano saraceno. Quest'ultimo, a proposito, è un'altra fonte di proteine..

Spezie utili. Stiamo parlando di coriandolo, cannella e zenzero. Mangiarne molti non funzionerà e questo non è necessario. Questi prodotti sono spesso usati nelle bevande come delizioso integratore curativo. Tali spezie combattono efficacemente le manifestazioni del comune raffreddore: febbre, naso che cola, tosse e mal di gola.

Cosa non è raccomandato?

Fast food e cibi pronti. I cibi salati non devono essere abusati: il sale indugia nel corpo e aumenta il carico sui reni, che già funzionano in modalità critica, rimuovendo le tossine dal corpo. Anche i semilavorati sono vietati, così come i prodotti della categoria fast food. Complicano il lavoro del tratto gastrointestinale e la forza del corpo inizierà a scomparire per ripristinare le funzioni digestive e non combattere virus e batteri.

Limone e altri agrumi. Si scopre che mangiare limoni e altri agrumi durante raffreddori e influenza è indesiderabile. Sì, hanno molta vitamina C, ma questi frutti hanno anche molti acidi e virus e batteri si sentono bene in un ambiente acido. Ecco perché con un raffreddore raccomandano di bere acqua minerale alcalina.

Dolci. I dietisti consigliano di escludere completamente i dolci dalla dieta, soprattutto in caso di malattia. Il fatto è che i dolci sono una dieta ipercalorica che mette un certo carico sul corpo. I dolci sopprimono anche l'attività del sistema immunitario. Quindi, gli scienziati americani hanno dimostrato che un consumo eccessivo di zucchero riduce la funzionalità dei globuli bianchi - cellule immunitarie che proteggono il nostro corpo dai patogeni patogeni e da qualsiasi agente estraneo.

Inoltre, quando si consumano dolciumi, lo zucchero si deposita parzialmente sulle pareti della gola e della cavità orale, il che contribuisce solo alla moltiplicazione dei batteri patogeni, migliorando i processi infiammatori nell'orofaringe. Se non riesci a vivere senza i dolci, dai la preferenza ai dolci naturali: frutta secca, bacche, bevande alla frutta e succhi di frutta (senza aggiungere zucchero). Tuttavia, qui devi aderire al "mezzo d'oro". Un consumo eccessivo di questi prodotti danneggia anche il corpo..

Caffè e alcool Durante la malattia, il caffè e l'alcool dovrebbero essere esclusi, poiché contribuiscono alla disidratazione, che è inaccettabile nelle infezioni virali respiratorie acute. Anche una piccola quantità di alcol durante la malattia non è raccomandata..

Iscriviti a noi su Yandex.Zen e Telegram

Pubblicazioni Su Asma