City Children's Clinic №14, Kharkov
II dipartimento pediatrico
Testa Branch Patrikeeva Vera Dmitrievna
team di medici dell'II reparto pediatrico

Le infezioni virali respiratorie acute (SARS) rappresentano un ampio gruppo di malattie virali altamente contagiose, che sono caratterizzate da sintomi di tossicosi infettiva e danni alle mucose del tratto respiratorio.

Quasi ogni persona soffre di SARS almeno una volta all'anno. La SARS è particolarmente comune nei bambini. La SARS, di norma, è accompagnata da una serie di sintomi: febbre, congestione nasale, rinite, mal di gola / mal di gola, tosse.

Il trattamento ARVI è finalizzato all'eliminazione dei sintomi di tossicosi infettiva, tosse, aumento delle difese dell'organismo, prevenzione delle complicanze. Esistono molte cause di tosse, ma molto spesso la tosse è un sintomo di un processo infettivo nel tratto respiratorio superiore (infezioni virali respiratorie acute, faringite, esacerbazione di tonsillite, laringite), tratto respiratorio inferiore (tracheite, bronchite, polmonite), un'infezione combinata del tratto respiratorio superiore e inferiore.

Sono note frequenti reazioni allergiche alla somministrazione di preparati farmacologici noti nel trattamento sintomatico delle manifestazioni cliniche delle malattie respiratorie acute. Pertanto, la scelta a favore di preparati a base di erbe diventa indiscutibile, il che è particolarmente importante per i pazienti pediatrici.

Abbiamo usato un regime di trattamento combinato: Stoptussin Fito sciroppo e gocce di Stoptussin (Galena, Opava, Repubblica Ceca). Secondo la nostra osservazione, l'efficacia del farmaco è la seguente: lo sciroppo di Stoptussin Fito è un complesso di estratti liquidi di timo, timo, piantaggine e miele raffinato (una tale combinazione di erbe è stata ampiamente usata nella medicina popolare per secoli come espettorante e agente antinfiammatorio per i sintomi di tracheite, bronchite) ; Le gocce di stoptussina contengono un componente antitosse più pronunciato (butamirato citrato) e un componente espettorante (guaifenesina), che rende efficace questa forma di farmaco (gocce di stoptussina) in qualsiasi fase della bronchite. Una tale combinazione è giustificata in qualsiasi fase della bronchite. Nella fase della tosse secca, lo sciroppo allevia l'irritazione della mucosa del tratto respiratorio e calma la tosse, le gocce, agendo sul collegamento centrale del riflesso della tosse, ma non sopprimendo il centro respiratorio, hanno moderate proprietà broncospasmolitiche e secretolitiche, stimolano il trasporto mucociliare, migliorando lo scarico dei contenuti bronchiali. In caso di tosse produttiva, lo sciroppo di Stoptussin Fito, con effetti mucolitici, secretori, motori, secretolitici, antinfiammatori e disinfettanti, favorisce lo scarico dell'espettorato, ha un effetto anestetico locale - elimina il dolore sgradevole causato dalla tosse, le gocce di Stoptussin aiutano a ridurre la viscosità dell'espettorato la mucosa bronchiale e il numero di tremori della tosse, perché il resto dei muscoli stanchi aumenterà l'efficacia della funzione di drenaggio dei bronchi. La somministrazione di Stoptussin scende durante una tosse produttiva fornisce anche al bambino un buon sonno notturno, che è importante nel trattamento della tosse.

In ambito ambulatoriale nella clinica numero 14 di Kharkov, è stato condotto uno studio su 22 pazienti (11 ragazze e 11 ragazzi) con infezioni virali respiratorie acute, di cui 15 con tracheite, tracheobronchite - 7, rinite - 16, faringite - 10. L'età media dei pazienti ( da 1 anno a 7 anni). È stato proposto il seguente regime di trattamento: "Stoptussin Fito" 3 volte al giorno in un dosaggio specifico per età e prima di coricarsi "Stoptussin" scende in un dosaggio appropriato correlato all'età ("Istruzioni per l'uso del farmaco").

In uno studio aperto e controllato, è stato utilizzato un metodo di questionario per valutare l'effetto terapeutico dello schema proposto. Prima del trattamento, il medico ha compilato i questionari, che includevano gruppi di domande sui sintomi delle infezioni virali respiratorie acute, quindi sono stati riempiti nuovamente il 5 ° e 10 ° giorno di assunzione dei farmaci. Durante il trattamento, è stato effettuato un regolare esame fisico dei pazienti.

Quando si assume il regime "Stoptussin Fito + Stoptussin drops" per 12 giorni in una dose adeguata (3 volte al giorno sciroppo + 1 volte una goccia prima di coricarsi), le manifestazioni cliniche delle infezioni virali respiratorie acute associate a tracheite e tracheobronchite sono state oggettivamente ridotte e il benessere generale dei bambini è migliorato, inoltre, i bambini hanno mostrato una respirazione più facile in un tempo più breve rispetto al controllo.

Nei bambini che hanno assunto il farmaco secondo il regime "sciroppo + gocce", la tosse, i sintomi della rinite, la faringite sono stati interrotti molto più rapidamente rispetto al gruppo di controllo. Nel trattamento della tosse secca, la maggior parte dei casi di miglioramento clinico si è verificata il 4 ° -5 ° giorno e il 5 ° giorno nel trattamento della tosse con espettorato. Va notato che il trattamento nella fase della tosse secca consente di arrestare rapidamente la tosse. Il 5 ° giorno, la rinite con congestione nasale è diminuita; la sindrome da intossicazione è stata rimossa il 3-4 ° giorno. Il recupero nel trattamento della tosse secca è stato osservato principalmente il 7-8 ° giorno, la tosse con espettorato il 7-10 ° giorno. La durata delle infezioni virali respiratorie acute con sintomi di tracheite, tracheobronchite durante il trattamento non ha superato i 10 giorni, in contrasto con il controllo.

Sullo sfondo dell'assunzione di farmaci "Stoptussin Fito" e "Stoptussin", non è stata osservata una goccia di reazioni allergiche.

Considerando l'esperienza dell'applicazione e i risultati clinici ottenuti - normalizzazione della funzione della respirazione esterna, riduzione dei sintomi di rinite, faringite, tracheite, tracheobronchite prima rispetto al gruppo di controllo - siamo giunti alla conclusione che la combinazione “Stoptussin Fito + Stoptussin drops” ha una pronunciata clinica l'effetto della somministrazione del corso in bambini di età compresa tra 1 e 7 anni con malattie infiammatorie acute del tratto respiratorio; il tempo di trattamento ottimale dall'inizio della malattia è di 10 giorni; l'uso di un regime combinato nelle prime fasi della malattia ha un effetto terapeutico più pronunciato, manifestato in una riduzione della durata del decorso dei sintomi dell'ARVI. Le gocce di Stoptussin Fito e Stoptussin sono ben tollerate dai pazienti. La preparazione a base di erbe "Stoptussin Fito" e le gocce combinate "Stoptussin" hanno proprietà organolettiche soddisfacenti, praticamente non hanno controindicazioni per l'uso, il che è importante nella scelta dei medicinali per pazienti pediatrici.

Quale tosse aiuta Stoptussin?

Stoptussin si riferisce a farmaci combinati. Lo sciroppo e le compresse sono usati per sopprimere la tosse secca non produttiva nelle malattie infettive e infiammatorie. Inoltre, il farmaco viene attivamente utilizzato durante la preparazione del paziente per un intervento chirurgico, per prevenire spasmi incontrollati dopo l'intervento chirurgico (periodo di riabilitazione).

L'effetto farmacologico del farmaco disponibile è dovuto all'effetto del butamirato sulle terminazioni nervose (effetto antitosse). Allo stesso tempo, la guaifenesina fa parte di Stoptussin. Questa sostanza è in grado di ridurre la viscosità dell'espettorato e aumentare la secrezione delle ghiandole dei bronchi. In parole semplici - per facilitare il passaggio del muco durante la malattia.

È importante notare che ci sono una serie di controindicazioni. Non è raccomandato l'uso del farmaco durante la gravidanza, l'allattamento, l'infanzia (fino a 6 mesi). È necessario tenere conto della probabilità di reazioni allergiche in presenza di intolleranza individuale ai componenti dello sciroppo. In determinate condizioni, sono possibili effetti collaterali: diarrea, allergie, nausea, mal di testa.

Prima di utilizzare il farmaco, è necessario consultare il proprio medico. Stoptussin non aiuta ad eliminare la tosse secca causata da tubercolosi, tracheite, bronchite, polmonite, meningite.

TOP 10 farmaci per il trattamento della tosse con tracheite negli adulti e nei bambini, controindicazioni

La tracheite è una delle malattie ORL più comuni. La tosse è il sintomo principale; grazie ad essa, questa malattia può essere identificata in una fase precoce e non aggravare il suo decorso. Inoltre, può persistere dopo la fine della terapia e la scomparsa dei segni rimanenti della malattia. La natura della tosse con tracheite è parossistica, simile nel quadro clinico alle manifestazioni della pertosse. Molto spesso si verifica di notte o al mattino.

La specificità della tosse con tracheite

La principale caratteristica distintiva di questa malattia è che l'attacco di tosse dura per un considerevole periodo di tempo. I tentativi di ammorbidire la gola risciacquando o assorbendo le losanghe non alleviano il dolore alla gola. Inizialmente, la malattia si manifesta come una tosse secca, dopo alcuni giorni peggiora e si bagna.

Tosse secca

Il primo stadio della malattia è una tosse secca, "graffiante". L'obiettivo principale della terapia in questa fase è di tradurla in una fase produttiva.

Puoi distinguerlo da altri tipi di tosse da una serie di segni:

  • il verificarsi di una spinta tosse imperativa quando si fa un respiro;
  • localizzazione specifica nel tempo: durante il giorno si verifica più spesso tosse semplice, gli attacchi di tosse persistente sono significativamente ridotti rispetto al periodo notturno;
  • cambio di voce, raucedine;
  • dolore alla gola e al torace.

Tosse umida

Le misure di trattamento adottate tempestivamente consentono di tradurre una tosse secca in una produttiva. In questo caso, l'espettorato sarà trasparente o bianco. Quando si osserva la progressione della malattia e le infezioni batteriche sono collegate al processo, la scarica acquisisce un colore verdastro.

Quando si verificano attacchi di tracheite di tosse improvvisa, sia secca che umida, durante l'inalazione di fumo, improvvisi sbalzi di temperatura, durante una conversazione o una risata. Questo sintomo di solito non scompare per molto tempo e richiede un trattamento obbligatorio..

Motivo del verificarsi

La tracheite e la tosse da essa causate possono essere scatenate dall'ingresso nel corpo di un virus o da agenti patogeni streptococcici e stafilococcici.

Le condizioni per lo sviluppo dell'infiammazione saranno:

  • ipotermia;
  • immunità indebolita;
  • esposizione a fumi chimici.

Inoltre, la tosse caratteristica della tracheite può essere il risultato di irritazione delle mucose, una complicazione di una malattia del sistema respiratorio o della SARS. Le allergie possono anche dare slancio al suo sviluppo..

Metodi di trattamento

Per fermare l'attacco di tosse quando è iniziata la tracheite, l'inalazione sarà un rimedio efficace. Oltre a lei, vengono prescritte raccolte mammarie e sostanze che aiutano a ridurre la viscosità dell'espettorato. Se è necessario interrompere la tosse secca negli adulti, è consentito l'uso di farmaci antiriflesso adeguati.

È importante ricordare che la combinazione di tali sostanze con espettoranti è inaccettabile.

Per curare completamente la tracheite e sbarazzarsi della tosse il prima possibile, si consiglia di combinare la medicina tradizionale e tradizionale. Questo aiuta a ottenere risultati nel minor tempo possibile..

Terapia farmacologica

Esistono numerosi farmaci che possono alleviare il decorso della malattia e accelerare il recupero. Tra questi ci sono sia rimedi espettoranti che soppressori dei centri per la tosse. Prima di utilizzarne uno, è necessaria la consultazione di un medico. Ti aiuterà a scegliere il giusto regime terapeutico ed evitare una combinazione di farmaci incongrui..

Synecode

Sinecode - uno strumento che influenza direttamente il centro della tosse. Disponibile sotto forma di gocce e sciroppo. È usato esclusivamente per la terapia sintomatica e la soppressione della tosse. Approvato per l'uso per tutte le età. Non raccomandato per i diabetici. Può causare sonnolenza e ottusità dell'attenzione..

Erespal

Farmaco antinfiammatorio sotto forma di sciroppo o compresse. È usato per malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore, inclusa la tracheite, riduce la produzione di fattori infiammatori, ha proprietà antispasmodiche.

campata

Il farmaco si basa su componenti di origine vegetale. È disponibile sotto forma di sciroppo e gocce, adatto sia per somministrazione orale che per inalazione. Ha un effetto mucolitico, per questo aiuta a scaricare l'espettorato e allevia la tosse. È accettabile per l'incarico anche a bambini piccoli. È un'alternativa efficace ai tablet..

Lazolvan con tracheite

Il farmaco ha una vasta gamma di forme di rilascio. Facilita la tosse aumentando il flusso di muco e attivando le proprietà motorie del tratto respiratorio. È in grado di inibire la crescita della microflora batterica e virale. Questo medicinale è nella lista dei farmaci da prescrizione. Non puoi combinarlo con altri medicinali usati per trattare la tosse.

Il farmaco appartiene al gruppo dei mucolitici. Viene prodotto sotto forma di sciroppo direttamente e sotto forma di granuli per la sua preparazione. Il principio attivo è l'acetilcisteina, che può influenzare le proprietà reologiche dell'espettorato.

Stoptussin

È una preparazione combinata con proprietà mucolitiche e antitosse. Ha un effetto anestetico locale sulle terminazioni nervose della mucosa del tratto respiratorio. Grazie a questo, è efficace per fermare gli attacchi di tosse secca. Il dosaggio deve essere selezionato in base al peso del paziente. La forma di rilascio è gocce e compresse.

Inalazione

L'esecuzione dell'inalazione fornisce una penetrazione completa e profonda dei farmaci nel tratto respiratorio. Per le procedure vengono utilizzate sostanze contenenti un gran numero di fitoncidi. Con la tracheite, gli oli essenziali di conifere, zenzero ed eucalipto aiutano ad alleviare significativamente il decorso della malattia. Oltre a questo rimedio, la medicina tradizionale offre numerose ricette. Ad esempio, l'inalazione di vapori di soluzione di soda con l'aggiunta di miele.

Ci sono anche preparati farmaceutici:

  • Sumamed;
  • Lazolvan;
  • Berodual;
  • Ambrobene.

Oltre a questi prodotti speciali, è possibile utilizzare anche acqua distillata, soluzione salina e antisettici come Miramistin..

Durante questa procedura, puoi usare una pentola di acqua calda e un asciugamano. Per semplificare il processo e ottenere i massimi risultati, ci sono dispositivi speciali.

Inalatori e nebulizzatori sono la nave in cui viene inserito il farmaco e gli ugelli respiratori del paziente.

La spruzzatura viene effettuata mediante vibrazioni ultrasoniche o creando una pressione in eccesso.Lo scopo principale dell'inalazione è inumidire la mucosa e tradurre la tosse secca in una produttiva. Pertanto, puoi iniziare questa procedura già ai primi sintomi della malattia.

Fisioterapia

La medicina moderna offre ai pazienti un gran numero di procedure fisioterapiche che possono ridurre significativamente il dolore, alleviare il decorso della malattia e contribuire al suo ritiro precoce. Quando si raccomanda la tracheite, effetti come:

  1. Terapia UHF. La durata della sessione è determinata dall'età del paziente e può raggiungere i 10 minuti. Sono indicate 3-5 procedure al giorno.
  2. UFO con un graduale aumento della dose ricevuta. Tenuto tutti i giorni per una settimana.
  3. EVT. Fino a 10 trattamenti giornalieri, fino a 15 minuti.
  4. Terapia DMV. Dovrebbe seguire un corso di 7 procedure.
  5. Elettroforesi o induttoforesi, fino a 10 procedure.
  6. Esposizione a SMT o forgia SMT, anche fino a 10 procedure.
  7. Terapia laser, della durata massima di 5 minuti, non più di 8 procedure.

L'effetto fisioterapico fornisce sollievo dagli spasmi, ha effetti antinfiammatori e analgesici.

Infusi e decotti

Le erbe che aiutano a fermare le manifestazioni della tracheite sono utilizzate singolarmente e sotto forma di accuse al seno.

I più utili sono i decotti dei seguenti impianti:

Non meno proprietà curative del succo di ravanello nero mescolato con miele, così come succo appena spremuto di carote e viburno. Tutte le piante sono in grado di esercitare effetti antinfiammatori e attenuanti della tosse..

Per creare tinture che aiutano a liberarsi della tracheite, di solito utilizzate:

È importante ricordare che la tracheite richiede un trattamento complesso e l'uso di infusi di erbe non sostituisce la terapia farmacologica. Tuttavia, alcune piante potrebbero non essere combinate con i farmaci prescritti dal medico.

Pertanto, prima di ricorrere al consiglio dei guaritori tradizionali, è necessario consultare uno specialista competente.

Etnoscienza

L'umanità ha accumulato un gran numero di suggerimenti su come alleviare il decorso della tracheite, senza ricorrere all'uso di droghe sintetiche. Le tecniche di controllo della tosse come lo sfregamento con agenti riscaldanti o l'applicazione di impacchi e cerotti di senape sono popolari..

Intonaci alla senape

I cerotti alla senape sono irritanti per la pelle e i tessuti sottostanti. A causa della stimolazione del flusso sanguigno e dell'espansione dei capillari, la trachea si riscalda. L'uso di cerotti di senape è consigliabile solo in una fase precoce della malattia, mentre gli attacchi di tosse non sono troppo intensi. Devi anche sapere che contribuiscono al calore..

Gli intonaci di senape si trovano nell'area dei polmoni, oltre che sotto le scapole e tra di loro. È possibile applicare uno strumento del genere non più di due volte al giorno e non più di 5 giorni consecutivi. La durata massima della prima procedura è di 5 minuti, i successivi 8 minuti. Superarlo può provocare ustioni. L'uso di tale farmaco è controindicato nelle malattie cardiache, durante la gravidanza e l'allattamento, nonché con allergie alla senape.

Compresse

Anche l'uso di impacchi sul petto è considerato benefico. L'obiettivo principale è anche quello di riscaldare i tessuti. Le seguenti varietà sono le più popolari:

Le compresse possono essere applicate per un massimo di due ore o lasciate durante la notte.

Come trattare un bambino

Il primo consiglio per la madre di un bambino malato è di consultare un medico. Per i bambini, questa malattia è più pericolosa che per un adulto. Inoltre, molti farmaci possono essere controindicati nell'infanzia e nella giovane età..

Esistono diverse sottigliezze che dovrebbero essere presenti nel regime terapeutico dei bambini:

  • l'uso di farmaci antitosse in forma di sciroppi;
  • terapia antivirale tempestiva;
  • quando si collega un'infezione batterica, la prescrizione di antibiotici è obbligatoria;
  • pomate e impacchi riscaldanti possono essere utilizzati solo in assenza di un aumento della temperatura.

Quando un bambino è malato, il supporto complesso del corpo è particolarmente importante. Pertanto, è altamente desiderabile non solo dargli farmaci antitosse, ma anche usare la fitoterapia. I pediatri raccomandano fortemente l'inalazione. In caso di malattia dei bambini, poiché non possono eseguire questa procedura da soli, si consiglia di stare con loro in una stanza in cui è installato un contenitore con una grande quantità di acqua calda miscelata con oli essenziali. Puoi farlo in bagno.

Si consiglia di bere molti liquidi e assumere vitamine. Naturalmente, tutte queste procedure andranno a beneficio di un adulto..

Le principali differenze nel trattamento del bambino:

  • la necessità di selezionare sciroppi e compresse accettabili per l'uso alla sua età;
  • alta probabilità di sviluppare complicanze con una terapia prematura.

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

La gravidanza è una condizione speciale in cui il corpo di una donna si indebolisce. Il feto è anche molto vulnerabile a fattori negativi. Uno di questi è l'effetto teratogeno dei farmaci assunti dalla madre. Pertanto, una donna che trasporta un bambino è controindicata nell'uso di un gran numero di farmaci comunemente usati per trattare la tracheite.

Le informazioni sull'ammissibilità della prescrizione di un farmaco in tale periodo sono obbligatorie indicate dal produttore nelle istruzioni. Numerosi produttori non hanno condotto studi clinici sugli effetti dei loro farmaci sullo sviluppo fetale. L'uso di tali farmaci dovrebbe anche essere fatto solo se la mancanza di trattamento porta a conseguenze peggiori. Il secondo fattore che minaccia il bambino con tracheite nella madre è il rischio di infezione attraverso la placenta.

Pertanto, è particolarmente importante prevenire lo sviluppo di complicanze, come la bronchite, o il passaggio della malattia allo stadio cronico.

Durante la gravidanza, si raccomanda, prima di tutto, ricette popolari che possono combattere le manifestazioni della tracheite:

  • decotti di erbe o sciroppi, ad esempio, dalla radice di liquirizia;
  • applicazione di cerotti e impacchi di senape;
  • inalazione con olii essenziali.

Tuttavia, prima di procedere con la terapia, è necessario consultare un medico.

Quando vedere un dottore?

Con un trattamento adeguato, le manifestazioni di tracheite scompaiono dopo 14 giorni. Se la tosse non scompare per molto tempo, questo potrebbe essere un segno che la malattia è passata in una fase cronica. Pertanto, se i suoi attacchi continuano a disturbare dopo 2 settimane di trattamento, un adulto dovrebbe consultare un medico. Nei neonati e nei bambini in età prescolare, la malattia può protrarsi per un mese. Tuttavia, mostrare un bambino in giovane età a un pediatra è necessario in una fase precoce della malattia.

Possibili complicazioni

La sola tracheite non è una malattia grave. Tuttavia, la mancanza di un trattamento tempestivo e adeguato può portare allo sviluppo delle seguenti condizioni:

  • tracheobronchite;
  • broncopolmonite;
  • tracheite cronica.

I sintomi della comparsa di complicanze saranno:

  • aumento del calore;
  • respiro affannoso;
  • dispnea.

Prevenzione

La prevenzione della tracheite è ridotta a misure generali per rafforzare il sistema immunitario. Tra loro:

  • indurimento;
  • smettere di fumare;
  • dieta bilanciata.

Anche l'ipotermia e il contatto con gli allergeni devono essere evitati..

previsione

La tracheite acuta trattata tempestivamente non porta a conseguenze significative. Una tosse persistente può essere la sua unica conseguenza. Nel caso dello sviluppo della tracheite cronica, si verificano cambiamenti morfologici nella mucosa che, insieme a un'infiammazione costante, possono portare alla comparsa di neoplasie endotracheali di carattere benigno o maligno. È anche possibile lo sviluppo di asma bronchiale. Di solito, si verifica se la malattia è il risultato di un'esposizione prolungata agli allergeni..

In che modo è possibile curare la tracheite??

Ciao, ho avuto una tosse persistente, forte, secca, che dura da 2 settimane. Mi hanno fatto una foto dei polmoni, ma sui bronchi non sono state riscontrate patologie. Ma il medico prescrive un farmaco per la bronchite, ma tratta principalmente i bronchi. Ma con i bronchi, tutto va bene, quindi, c'è un processo infiammatorio del tratto respiratorio superiore della mucosa nella trachea. Si scopre che non ho la bronchite, ma la tracheite.
Una cura per la bronchite tratta più bronchi che trachea.
Come trattare esattamente la tracheite e non la bronchite?

Trattamento della tracheite

Tutto il contenuto di iLive è controllato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibile con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Di norma, la tracheite semplice viene curata a casa, il trattamento ospedaliero della tracheite è estremamente raro, nei casi in cui i sintomi diventano minacciosi: attacchi di asma, asma, febbre e altre complicanze associate maggiormente all'infiammazione dei bronchi e dei polmoni.

La tracheite non è una malattia grave e pericolosa, ma dovrebbe essere presa sul serio, poiché può essere irta di complicazioni: tracheobronchite, broncopolmonite. Inoltre, la malattia può essere molto prolungata, specialmente quando assume una forma cronica e ricorrente. Ecco perché la domanda su come trattare la tracheite preoccupa molti a cui viene diagnosticata questa malattia. È trattato in conformità con la forma e la gravità dei sintomi..

La forma virale della malattia viene trattata senza l'uso di antibiotici, se la malattia è causata da batteri, la terapia antibiotica è indispensabile. Viene mostrato lo scopo di amoxicillina, claritromicina, azitromicina: la scelta del farmaco, la dose e la modalità di somministrazione dipendono dal tipo di agente patogeno, dalla forma e dalla gravità del processo infiammatorio. Il trattamento della tracheite comprende molte misure, regole, il cui rispetto non è difficile. Tra le raccomandazioni principali ci sono le seguenti:

  1. L'intero processo di trattamento deve essere accompagnato da una bevanda abbondante. Come bevande adatte a decotti alle erbe calde, bevande alla frutta e tè vitaminici, acqua minerale senza gas a temperatura ambiente.
  2. La stanza in cui si trova il paziente deve essere spesso ventilata e pulita a umido. L'umidità è importante, soprattutto con una tosse secca.
  3. La tosse secca viene trattata con farmaci antitosse - synecode, lazolvan, libexin e altri farmaci prescritti dal medico.
  4. Se la tosse è improduttiva, l'espettorato è difficile da recuperare, è indicato l'uso di farmaci che possono assottigliarsi, ridurre la viscosità dello scarico. Può essere ambroxolo, acetilcisteina e altri farmaci.
  5. Se la malattia è accompagnata da una temperatura elevata (superiore a 37,5 gradi), il trattamento della tracheite comporta l'assunzione di farmaci antipiretici - paracetamolo, ibuprofene.
  6. Le inalazioni alcaline devono essere eseguite durante il processo di trattamento..

Farmaci per la tracheite

Il trattamento farmacologico della tracheite è indicato solo quando la malattia è provocata da un'infezione batterica. Eliminando la causa principale della malattia, vengono utilizzati antibiotici di ampio spettro d'azione, di solito in forma di aerosol, meno spesso in forma di compresse. Di norma, i medici cercano di prescrivere agenti antibatterici dalla categoria di penicilline naturali, se la malattia è complicata dalla bronchite, è possibile prescrivere antibiotici semisintetici di ultima generazione.

La forma acuta della malattia, che procede senza complicazioni ed è provocata dal virus, viene trattata con farmaci antitosse, farmaci antivirali e immunomodulatori e, meno comunemente, antistaminici.

L'efficace trattamento farmacologico della tracheite include l'uso di aerosol, poiché è questa forma del farmaco che può penetrare in tutte le parti della trachea e dell'albero bronchiale. Anche l'inalazione con l'aiuto di dispositivi ad ultrasuoni e agenti antisettici è efficace. I farmaci più comunemente prescritti che si sono dimostrati efficaci nel trattamento della tracheite sono i seguenti:

  • Aerosol Bioparox.
  • Sinecode con un pronunciato effetto antitosse.
  • Lazolvan, sia in forma di compresse che sotto forma di sciroppo.
  • Erespal con un ampio spettro di azione - antinfiammatorio, antitosse e antistaminico.
  • Berodual - una soluzione efficace per inalazione attraverso un nebulizzatore.
  • Sumamed è un farmaco del gruppo macrolidico che agisce su tutti i tipi di infezioni respiratorie..

Il trattamento farmacologico viene utilizzato in base a indicazioni che escludono l'uso di altri mezzi più delicati, comprese le prescrizioni per la medicina alternativa, nonché in forme complicate della malattia.

Farmaci per la tracheite

I farmaci per la tracheite sono prescritti dopo un attento esame medico, quindi l'automedicazione, specialmente nel caso della malattia di un bambino, è inaccettabile. Se la malattia si sviluppa a causa di un'infezione batterica, vengono prescritti preparati per il gruppo della penicillina. Sono spesso prescritti per via intramuscolare sotto forma di iniezioni, 4-6 volte al giorno, a seconda della gravità della malattia. La preferenza è data ai mezzi di ultima generazione, le cosiddette penicilline protette, che hanno un ampio spettro di azione. Il più popolare in questo senso è Augmentin, che è disponibile anche in forma di compresse..

Se il paziente ha intolleranza ai preparati di penicillina, i farmaci per la tracheite sono un gruppo di cefalosporine o farmaci del gruppo dei macrolidi. Questi fondi possono essere prescritti sia in compresse che in forma di iniezione. Sia le cefalosporine che i macrolidi sono convenienti in quanto molto spesso devono essere assunti una volta, cioè una volta al giorno. I macrolidi sono particolarmente efficaci nell'eziologia del micoplasma. Se la malattia è accompagnata da una complicazione virale, che è abbastanza comune, viene indicata l'azitromicina, che viene anche presa una volta per 3-5 giorni. L'azitromicina è considerata un farmaco antivirale efficace adatto sia ai bambini che alle donne in gravidanza..

I farmaci sono prescritti con estrema cautela, deliberatamente, tenendo conto di tutte le caratteristiche del decorso della malattia e delle condizioni del paziente.

Bioparox

Il bioparox per la tracheite è considerato uno dei prodotti aerosol più efficaci contenenti un componente: la fusafungina. La fusafungina ha un pronunciato effetto antibatterico, allevia anche l'infiammazione ed è attiva contro l'infezione da stafilococco. Inoltre, la fusafungina, essendo una sostanza di origine fungina, combatte efficacemente i parassiti intracellulari: legionella e micoplasmi. Un così ampio spettro d'azione che il bioparox possiede nella tracheite consente di arrestare quasi tutti i processi infiammatori negli organi del sistema respiratorio.

L'aerosol spray con bioparox è indicato per 7-10 giorni, viene utilizzato ogni quattro ore per 4 respiri. Esiste un'opzione terapeutica per i pazienti adulti quando il bioparox viene iniettato solo per via nasale: due inalazioni in ciascuna narice quattro volte al giorno. Per i bambini si alternano iniezioni di inalazione: da due a quattro respiri in bocca e da due a quattro respiri per via nasale (1/2 in ogni apertura nasale).

Bioparox è usato rigorosamente secondo lo schema prescritto dal medico. Anche se il sollievo si verifica il secondo o il terzo giorno, la tosse diventa meno intensa, il trattamento deve essere continuato fino al momento stabilito.

Synecode

Il sinecode è un farmaco antitosse efficace che colpisce il centro della tosse, sopprimendolo. Inoltre, quando la malattia è accompagnata da un'infiammazione dei bronchi, viene prescritto un sinecode per la tracheite, poiché il farmaco ha un effetto broncodilatatore. La respirazione del paziente è notevolmente più facile, il sangue è saturo di ossigeno, le condizioni generali stanno migliorando.

Il principale ingrediente attivo del farmaco è il butamirato, che è efficace per la tosse non produttiva. Sinecode è prescritto anche per i bambini sotto forma di sciroppo o gocce speciali, tuttavia, il farmaco può essere utilizzato solo dal terzo mese di vita del bambino. Tentano di non assegnare un codice sinecologico alle donne in gravidanza e a coloro che allattano.

Il sinecode può causare alcuni effetti collaterali, come diarrea, orticaria, vertigini o vomito. Ovviamente, ciò può avvenire solo in casi eccezionali: tali sono le conseguenze di un sovradosaggio di un farmaco o di un'automedicazione.

Le dosi che sono generalmente prescritte durante il trattamento con Synecode sono le seguenti:

  • Bambini da sei mesi a un anno (peso corporeo fino a 8 kg) - 8-10 gocce quattro volte al giorno.
  • Bambini di età inferiore ai tre anni (peso corporeo fino a 15 kg) - 12-15 gocce quattro volte al giorno.
  • Bambini da tre anni - 20 gocce quattro volte al giorno.
  • Bambini da sei a nove anni - 10 ml di sciroppo tre volte al giorno.
  • Bambini da 9 a 15 anni - 15 ml di sciroppo tre volte al giorno.
  • Pazienti adulti - 15 ml di sciroppo tre o quattro volte al giorno.
  • Modulo di compresse per adulti - 10 mg tre volte al giorno.

Il sinecode per la tracheite è adatto anche per il trattamento dei diabetici, poiché il sorbitolo è contenuto in gocce e sciroppo al posto dello zucchero. Per coloro che hanno intolleranza al lattosio, non è prescritto un codice sinecologico, così come per quei pazienti che svolgono lavori che richiedono attenzione.

Lazolvan

Lazolvan è prescritto come stimolante delle proprietà motorie dell'apparato respiratorio e come secretolitico.

Lazolvan è efficace sia nel trattamento della tracheite che nel trattamento della faringite, laringite acuta, nonché nel trattamento della bronchite acuta e della polmonite con un'eziologia non specificata. Il componente attivo di lazolvan è ambroxol.

Lazolvan con tracheite è prescritto per i bambini e cresciamo nel seguente dosaggio:

  • Capsule: solo per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, una volta la durata del corso è determinata dal medico, ma di norma lazolvan viene assunto per almeno cinque giorni.
  • Modulo tablet. Adulti: tre volte al giorno, una compressa nei primi tre giorni della malattia, quindi il regime prima diminuisce: due compresse (una due volte) per tre giorni e tre volte la metà. Ai bambini dai 6 ai 12 anni viene prescritta mezza compressa tre volte al giorno.
  • Lazolvan è efficace sotto forma di sciroppo. Gli adulti devono assumere ao10 ml di sciroppo tre volte al giorno, dopo tre giorni 10 ml due volte al giorno. Per i bambini di età inferiore ai due anni, allo sciroppo vengono prescritti 2,5 ml due volte al giorno, da due a cinque anni - 2,5 ml tre volte al giorno, i bambini da 5 a 12 anni - cinque millilitri tre volte al giorno.

Lazolvan non deve essere combinato con altri farmaci anti-tosse, è anche controindicato nel primo trimestre di gravidanza, se una donna sta allattando un bambino e con ulcera peptica dello stomaco o del duodeno.

Erespal

Erespal per la tracheite viene prescritto quando è necessario non solo arrestare un sintomo della tosse, ma anche alleviare l'infiammazione della mucosa della parete tracheale. Erespal è considerato un farmaco multicomponente, in quanto ha un effetto antistaminico, previene il broncospasmo ed è anche un agente antinfiammatorio. Erespal è stato utilizzato con successo nel trattamento di malattie del tratto respiratorio superiore sia negli adulti che nei bambini. Il farmaco blocca i recettori dell'istamina H1 e i recettori adrenergici, rilassando così i muscoli dell'albero bronchiale, riducendo il rilascio di mediatori infiammatori e riducendo la quantità di espettorato. Il farmaco è realizzato in una forma comoda per l'uso - in compresse e sciroppo.

Erespal per la tracheite viene utilizzato in tali dosaggi:

  • Pazienti adulti: una compressa due volte o tre volte al giorno, a seconda dei sintomi
  • Bambini di età inferiore a 14 anni - sciroppo, calcolo - 4 milligrammi per chilogrammo di peso una volta al giorno prima dei pasti.

Erespal è spesso prescritto in un periodo da 10 a 15 giorni, meno spesso più a lungo con una malattia cronica ricorrente. Controindicazioni - ipersensibilità alla fenspiride - il principale ingrediente attivo, il primo trimestre di gravidanza e l'allattamento.

Sumamed

Sumamed è prescritto per la forma acuta della malattia causata da un'infezione batterica o per un decorso cronico ricorrente della malattia, accompagnato da complicazioni sotto forma di bronchite, otite media e altre infiammazioni.

Sumamed (azitromicina) appartiene al gruppo dei macrolidi con un ampio spettro di azione, che sono efficaci in relazione a tutti i principali agenti patogeni dell'infiammazione infettiva del tratto respiratorio superiore. Si ritiene che il trattamento con sumamed sia efficace in relazione a un bacillo emofilico abbastanza comune, inoltre, il farmaco ha un lungo periodo di eliminazione, il che significa che può essere assunto una volta (una volta al giorno). In soli tre giorni, sommato con tracheite di natura infettiva, così come con altre infezioni batteriche, dà un risultato terapeutico tangibile.

Il farmaco è disponibile sotto forma di sospensione, compresse e capsule. Sumamed nel trattamento della tracheite è spesso prescritto sotto forma di polvere per sciroppi o sospensioni, che è molto conveniente nel trattamento della malattia nei bambini piccoli.

Berodual

Berodual è un farmaco combinato con un pronunciato effetto broncodilatatore, che consiste in ipratropio bromuro e fenoterolo bromidrato.

Berodual è principalmente un mezzo efficace per inalazione, che previene gli attacchi di soffocamento, espande i bronchi, allevia i crampi e normalizza la formazione di secrezioni mucose. Il farmaco viene prodotto sotto forma di spray speciale o sotto forma di soluzione per inalazione. L'effetto si verifica entro 10-15 minuti e dura fino a dieci ore.

Berodual è usato sotto forma di inalazioni attraverso un nebulizzatore nei seguenti dosaggi:

  • Bambini sotto i sei anni - 10 gocce per procedura, non più di tre volte al giorno.
  • Bambini da 6 a 12 anni - 20 gocce per procedura 3-4 volte al giorno.
  • Pazienti adulti: 40 gocce per procedura non più di 4 volte al giorno.

Al fine di evitare complicazioni (tachicardia ed espansione troppo attiva dei bronchi), il farmaco viene utilizzato a partire dalla dose terapeutica più bassa. La quantità specificata di berodual viene diluita in soluzione salina e utilizzata per inalazione usando un nebulizzatore speciale.

Berodual per la tracheite non è prescritto se il paziente ha cardiomiopatia, tachicardia, durante il primo e il terzo trimestre di gravidanza, con intolleranza ai farmaci del gruppo atropina e bambini di età inferiore ai sei anni.

Antibiotici per tracheite

Gli antibiotici per la tracheite sono prescritti abbastanza raramente, tuttavia, se la malattia si ripresenta e ha un'eziologia batterica infettiva, è indispensabile un trattamento serio. Per le malattie infettive del tratto respiratorio superiore, vengono prescritti i seguenti antibiotici:

  1. Gruppo di penicillina - Augmentin, Amoxicillin, Flemoxin Solutab, Ampicillin, Amoxiclav e altri farmaci in questa categoria.
  2. Il gruppo di fluorochinoloni - Moximac, Avellox, Levofloxacin, che sono prescritti in caso di fallimento del trattamento con il gruppo di farmaci penicillina.
  3. Il gruppo di cefalosporine - Zinacef, Zinnat, Aksetin, Cefixime e altri farmaci in questa categoria. I farmaci sono prescritti in caso di una malattia complicata da bronchite o polmonite con sintomi gravi sotto forma di febbre alta, tosse improduttiva, debolezza generale.
  4. Il gruppo macrolidico più comunemente prescritto per una forma infettiva della malattia. Molto spesso, viene prescritto Sumamed (Azithromycin), che ha un effetto efficace sulla maggior parte dei patogeni dell'infiammazione e viene assunto una volta al giorno..

Cercano di non prescrivere antibiotici per la tracheite a bambini, pazienti anziani e donne in gravidanza nel primo e terzo trimestre.

Massaggio per tracheite

Oltre ai metodi medici di trattamento, ci sono metodi aggiuntivi che sono molto efficaci sia per sopprimere la tosse che per rafforzare il sistema immunitario. Questi metodi includono la digitopressione per la tracheite. I punti di agopuntura dovrebbero essere noti, perché sono le aree principali che attivano le proprietà protettive del corpo in qualsiasi altra malattia. Il massaggio viene eseguito usando movimenti continui a pressione o vibranti. Come qualsiasi altra procedura di massaggio, l'attivazione di punti biologicamente attivi non può essere effettuata a temperatura corporea elevata, malattie del sangue e complicate gravidanze.

Il massaggio viene eseguito nelle seguenti aree attive del corpo:

  1. Un punto chiamato il punto di 100 malattie o hegu. Si trova nella zona carnosa tra l'indice e la base del pollice. È necessario massaggiarlo periodicamente con movimenti rotazionali, è abbastanza doloroso, ma il massaggio sarà efficace.
  2. Il punto sotto la settima vertebra sul collo è dajuy. Il massaggio è indicato premendo, 10-15 volte, a intermittenza.
  3. Il punto sopra la metà della cavità giugulare, proprio al centro della cavità, è il punto di tantu. Il massaggio viene eseguito da accurati movimenti di rotazione in un minuto con pause.
  4. Il punto nel mezzo tra la ginocchiera e la linea trasversale dell'articolazione della caviglia è fenglun. Può essere misurato con tre dita della mano lontano dall'estremità (bordo) della tibia. Il massaggio viene effettuato usando la pressione ritmica e usando i movimenti rotazionali..
  5. Un punto che si trova al centro del sesto spazio intercostale, verticalmente attraverso il capezzolo destro o sinistro. Massaggio con pressione ritmica.

Il massaggio con tracheite viene anche effettuato utilizzando semplici movimenti di carezza diretti dal centro del torace verso l'alto, quando vengono strofinati con pomate riscaldanti. Tale massaggio è particolarmente efficace nel trattamento dei bambini piccoli. I movimenti dovrebbero essere morbidi, attenti, sotto forma di movimenti circolari a spirale dal centro del torace fino al collo.

Trattamento della tracheite a casa

La tracheite non è considerata una malattia potenzialmente letale, di norma, il trattamento viene effettuato a livello ambulatoriale, a casa. La forma virale della malattia comporta un rigoroso riposo a letto e la massima limitazione del contatto con gli altri. Tale regime determina un'elevata contagiosità delle malattie virali, in primo luogo, il paziente può contrarre un'infezione aggiuntiva e, in secondo luogo, può essere una fonte di infezione per parenti e amici.

Il trattamento della tracheite a casa richiede il rispetto delle seguenti regole e raccomandazioni:

  • Riposo a letto per 5-7 giorni, forse di più, tutto dipende dalla gravità della malattia.
  • Abbondante, frequente bere - tè, decotti, bevande alla frutta. Più il paziente beve e più attivo è il sistema urinario, più velocemente il virus o l'infezione batterica vengono eliminati dal corpo.
  • È indispensabile che coloro che si prendono cura del paziente effettuino regolarmente la pulizia con acqua nella stanza. L'umidità influisce direttamente sulla natura della tosse, che di solito è secca e frequente.
  • Poiché gli attacchi di tosse debilitante spesso perseguitano un paziente durante la notte, una porzione di un agente antitosse (sciroppo, compressa) deve essere assunta prima di coricarsi. Può essere Lazolvan, Sinecode o altri farmaci prescritti da un medico.
  • Inalazioni regolari che devono essere fatte almeno due, e preferibilmente tre volte al giorno.
  • Se il paziente non ha la temperatura, è possibile eseguire uno sfregamento quotidiano con pomate riscaldanti, mettere cerotti di senape un'ora prima di coricarsi.

Il trattamento della tracheite a casa è l'osservanza di tutte le raccomandazioni mediche, anche se la tosse o la temperatura scompaiono pochi giorni dopo l'insorgenza della malattia. L'interruzione del corso terapeutico è irta di complicazioni e recidive della malattia.

Inalazione con tracheite

L'inalazione con tracheite è uno dei mezzi più importanti, alleviando una tosse debilitante e migliorando le condizioni generali del paziente. Tutte le piante, i preparati farmaceutici contenenti olii antinfiammatori essenziali volatili o volatili influenzano efficacemente sia il centro della tosse che i bronchi. L'elenco delle piante medicinali per inalazione comprende eucalipto, abete, ginepro, pino e zenzero. Le inalazioni possono essere eseguite utilizzando dispositivi speciali oppure è possibile utilizzare i tradizionali metodi domestici: inalare i vapori su una padella con un brodo curativo. L'inalazione per i bambini fino a tre anni viene eseguita in questo modo: riscaldare una pentola con acqua e una pianta eterea, chiudere ermeticamente le finestre e la porta in questa stanza e respirare vapore per almeno 10 minuti con il bambino. Può anche essere usato come mini inalazione, più simile all'aromaterapia, alle lampade aromatiche. Esiste un altro modo piuttosto popolare e semplice per fornire i necessari fumi benefici: gocciolare olio aromatico (eucalipto, abete, pino, abete rosso) su un panno umido e appenderlo a una batteria calda. Dal calore, l'etere evapora e satura la stanza con utili componenti battericidi.

Anche l'inalazione con un inalatore di vapore è efficace. Una miscela per esso può essere preparata in questo modo: aggiungi olio essenziale (3-5 gocce) all'acqua calda, versa un cucchiaino di soda e 2-3 gocce di iodio lì (è controindicato per chi soffre di allergie). Appoggiarsi a un contenitore di acqua evaporante, coprire con un asciugamano e inalare i vapori in profondità per almeno 5 minuti.

Naturalmente, l'inalazione è più facile da fare con l'aiuto di inalatori industriali, che ora sono moltissimi. Il nebulizzatore è il più facile da usare, che garantirà la penetrazione affidabile dei fitoncidi nel tratto respiratorio.

Trattamento alternativo per la tracheite

Il trattamento alternativo per la tracheite è davvero efficace a condizione che la malattia proceda in una forma relativamente lieve e non abbia complicazioni che richiedono una terapia antibatterica. I rimedi di erbe con una variante batterica o allergica della malattia non sono in grado di sostituire la terapia di base, questo deve essere compreso e preso in considerazione.

Ecco alcune ricette che offre il trattamento popolare per la tracheite:

  • Una forma della malattia che non è accompagnata da febbre alta può essere trattata con pediluvi di senape. Una manciata di senape secca viene versata in acqua piuttosto calda, mescolata e i piedi si alzano per 10-15 minuti, fino a quando l'acqua diventa calda.
  • La senape secca può essere versata in calze di cotone indossate durante la notte.
  • L'assunzione regolare di tè verde con lamponi e miele ti aiuterà ad affrontare più velocemente. Su un bicchiere di tè verde caldo - mezzo cucchiaino di lamponi e miele grattugiati.
  • Bacche secche di viburno (50 grammi) versare un litro di acqua bollente, far bollire per 5 minuti. Filtra e bevi caldo.
  • Comprimi sul petto di patate bollite (pelate). Le patate bollite si impastano direttamente con la buccia, si mettono un fazzoletto e si mettono al centro del petto fino a quando non si raffreddano.
  • Strofinare il seno con una miscela di miele e propoli in una proporzione di 1/1 è efficace con una tosse secca.

Il trattamento alternativo dovrebbe essere ragionevole, non dovresti usare ricette non verificate, dato che molte sostanze vegetali possono causare allergie, inoltre, non tutte le erbe sono indicate per la tosse secca.

Trattamento della tracheite con un nebulizzatore

Nebulosa è una parola latina per nuvola, vapore, nebbia. Questo è quello che hanno chiamato un dispositivo speciale con cui vengono eseguite le inalazioni. Il trattamento della tracheite con un nebulizzatore è inalazioni moderne, convenienti e davvero efficaci, che sono sorprendentemente diverse dai cosiddetti metodi domestici quando una persona si appoggia su una pentola fumante.

Il nebulizzatore è stato creato in modo che non una sola goccia di guarigione vaporizzata passi dal tratto respiratorio di una persona malata. Il trattamento moderno della tracheite con un nebulizzatore è uno dei principali metodi di trattamento delle malattie del tratto respiratorio superiore. Le miscele per inalazione possono essere varie, incluso l'arresto efficace degli attacchi di soffocamento di Berodual. Inoltre, l'ampia selezione esistente oggi consente di scegliere il dispositivo più adatto alle proprie esigenze: rete ultrasonica o elettronica, che aiuta a effettuare l'inalazione in modo rapido ed efficiente.

Senape in tracheite

La senape nella tracheite è un metodo tradizionale, cosiddetto di distrazione, che, usando l'irritazione dei recettori della pelle, aiuta a ridurre la frequenza degli attacchi di tosse. La senape contiene olio essenziale, volatile, che provoca arrossamento della pelle, dilatazione dei vasi sanguigni, attivazione del flusso sanguigno nell'area in cui viene applicata la senape. Il tono riflesso aumenta, viene stimolato il rilascio di noradrenalina e adrenalina, quindi la funzione protettiva del corpo viene “risvegliata”.

Gli intonaci di senape sono posizionati sul petto e sulla schiena contemporaneamente, più vicino al centro dello sterno (vicino alla cavità giugulare). Puoi anche mettere cerotti di senape sui polpacci delle gambe, non possono essere posizionati sulla regione del cuore e al centro della schiena nell'area della colonna vertebrale. Il tempo massimo di esposizione è di 20 minuti per gli adulti, 5-10 minuti per i bambini.

Sciroppo per tracheite

Prima di scegliere lo sciroppo per la tracheite, è necessario determinare la natura della tosse utilizzando questo algoritmo:

  • Le manifestazioni della tosse, il suo carattere: intensità, produttività, quanto vengono valutate la tosse frequente e dolorosa.
  • Sono determinati il ​​motivo della tosse e la struttura dell'espettorato: quanto è spesso, se c'è pus, colore, mobilità e quanto spesso si distingue. Viene determinata la presenza o l'assenza di spasmi (broncospasmo).
  • Viene valutata la corrispondenza dello sciroppo antitosse ai sintomi, le sue proprietà farmacologiche, indicazioni e controindicazioni.

Lo sciroppo dovrebbe corrispondere alla natura della tosse:

  • Con la tosse secca non produttiva, vengono mostrati sciroppi che sopprimono il centro della tosse - Stoptussin, Sinecode, Falimint.
  • Gli sciroppi che aiutano a liquefare l'espettorato sono farmaci per la tosse: Gedelix, Dr. IOM, Folipil.

Uno sciroppo viene utilizzato anche nel seguente ordine: durante il giorno vengono prescritti sciroppi che aiutano lo scarico dell'espettorato, aumentano la produttività della tosse e di notte sciroppi che bloccano il riflesso della tosse e alleviano gli attacchi notturni.

Comprime per la tracheite

Le compresse sono progettate per riscaldare e dilatare i vasi sanguigni per accelerare lo scarico dell'espettorato e ridurre l'intensità della tosse. Va ricordato che una tosse troppo secca è una controindicazione diretta all'applicazione di impacchi, poiché il riscaldamento può provocare un improvviso gonfiore della mucosa infiammata. Le compresse vengono somministrate da tre a quattro giorni dopo l'inizio della terapia di base, quando la natura della tosse cambia nella direzione della produttività.

Le compresse per la tracheite sono una miscela di alcool di canfora e miele. Puoi mettere impacchi di patate bollite calde e miele, il rafano da tavola grattugiato mescolato con miele è anche efficace nel suo effetto irritante locale. Le compresse con oli essenziali hanno un doppio effetto: riscaldamento e inalazione. Per una tale miscela, devi aggiungere 2-3 gocce di olio di eucalipto a un cucchiaio di miele, mescolare e applicare sul petto con un tovagliolo di garza. L'impacco deve essere coperto con un panno caldo, una sciarpa o un asciugamano. Un'altra ricetta che aiuterà ad accelerare lo scarico dell'espettorato: 2 cucchiai di senape vengono mescolati con un cucchiaio di miele, 50 ml di olio vegetale e 5 gocce di olio essenziale di abete. La miscela può essere divisa in più parti. Utilizzare uno come riscaldamento, conservare il resto in un luogo fresco in un contenitore chiuso, prima dell'uso, la miscela deve essere riscaldata.

Le compresse sono meglio posizionate un'ora prima di coricarsi per alleviare attacchi di tosse notturna.

Trattamento della tosse con tracheite

Il trattamento prevede la risoluzione del problema principale: eliminare il sintomo caratteristico della malattia: una tosse secca, regolare e dolorosa. Gli attacchi non sono solo scomodi, esauriscono letteralmente la persona, perché la tosse non è accompagnata dallo scarico di muco, espettorato. A volte tali attacchi parossistici portano una persona a vomito e persino a perdita di coscienza. Gli attacchi di tosse sono particolarmente dolorosi di notte, quando una persona prende una posizione orizzontale. Se il trattamento della tracheite non inizia in modo tempestivo, compaiono sintomi neurologici: irritabilità, debolezza generale, mal di testa, tremore delle estremità. Molto spesso, la tosse secca viene anche provocata durante il giorno mangiando cibi che causano allergie: limoni, arance (agrumi), miele e prodotti contenenti miele, cioccolato o noci. Anche un flusso di aria calda o troppo fredda, così come il fumo di sigaretta o l'inalazione di alcuni oli essenziali possono causare un attacco..

Il trattamento della tosse è il compito principale delle azioni terapeutiche, poiché è la tosse il sintomo principale che provoca disagio e peggiora le condizioni di una persona malata.

Il trattamento della tosse dovrebbe essere adeguato alla natura del sintomo della tosse e alla struttura dell'espettorato escreto:

  1. Emollienti o buste sono indicati per una tosse secca e debilitante. Questi sono sciroppi con marshmallow, piante di malva, angelica, cianosi blu, nonché tutti i preparati e le piante della struttura mucosa, ad esempio il brodo di lino.
  2. L'arresto degli attacchi di tosse sono farmaci ad azione centrale che agiscono sul centro della tosse, sopprimendolo. Questo è Sinecod e tutti i preparati contenenti codeina..

Il trattamento della tosse con tracheite è inalazione e sfregamento, impacchi e molta bevanda calda. Se la tosse viene trattata in modo completo, quindi cambia il suo carattere e la produttività entro 5-7 giorni, una cura completa per la tosse è possibile in 10 giorni, ma tutto dipende dalle complicazioni associate e dall'eziologia della malattia stessa.

Trattamento della tracheite con l'omeopatia

Il trattamento della tracheite con l'omeopatia è il trattamento dei sintomi residui della malattia o aiuta nel trattamento di un lento processo cronico.

I seguenti farmaci sono più efficaci:

  • Pulsatilla - tintura da una pianta che può eliminare la congestione venosa, attivare la separazione del muco.
  • Nux vomica: rimedio combinato, lieve azione antinfiammatoria e antispasmodica.
  • Aconite - un microdose di una pianta velenosa che allevia l'infiammazione e il broncospasmo.
  • La Bryonia è un rimedio omeopatico antinfiammatorio efficace per la tosse secca.
  • Drozer è un rimedio omeopatico a base di erbe indicato per gli spasmi del sistema respiratorio.

Il trattamento della tracheite con l'omeopatia viene effettuato a lungo e non implica l'automedicazione, poiché tutti i rimedi omeopatici sono piuttosto pericolosi con l'uso incontrollato.

Trattamento di erbe per tracheite

Il trattamento della tracheite con le erbe è uno dei mezzi principali nel trattamento delle malattie semplici. Questo trattamento è particolarmente efficace per bambini, anziani e donne in gravidanza..

In fitoterapia vengono utilizzate le seguenti piante e componenti:

  • Radice di Althea - sotto forma di decotti, sciroppi, infusi.
  • Succo di ravanello mescolato con miele.
  • Brodo Di Fiori Di Ortica.
  • Brodo di origano combinato con la menta.
  • Foglie di piantaggine - sia in brodo che sciroppate.
  • Decotto di foglie di madre e matrigna.
  • Radice di liquirizia.
  • Foglie di salvia: decotto, infuso, inalazione.
  • Germogli di pino.
  • Foglie di ribes nero - tè, decotti.
  • Lamponi secchi, lamponi grattugiati senza zucchero.
  • Fiori di tiglio.
  • Germogli di betulla - infuso.
  • Fiori di sambuco - decotto o infuso.
  • Decotto di semi di lino.
  • Fiori di calendula - decotto, infuso.
  • Eucalipto - olio essenziale, decotto, sciroppo, inalazione.
  • Farmacia fiori di camomilla - decotto.
  • Radice di elecampane - infusione o decotto.

Il trattamento della tracheite con erbe viene eseguito meglio sotto la supervisione di un medico, poiché non tutte le erbe sono sicure, inoltre, hanno effetti diversi sulla tosse, che, di norma, è il compito principale nel trattamento della malattia.

Come trattare la tracheite acuta?

Nel decorso acuto della malattia, la terapia mira a neutralizzare le cause (infezione, sia virale che batterica) e ad alleviare i sintomi gravi, manifestati principalmente come una tosse dolorosa. Con la natura batterica della malattia, è indicata la nomina di sulfamidici, di solito in forma di aerosol, farmaci antitosse, bevute pesanti e procedure di distrazione - senape, riscaldamento, inalazione sono indicati.

Con la variante virale della malattia, vengono prescritti farmaci antivirali: remantadina, arbidolo, amizon, interferone. Questi farmaci sono particolarmente efficaci nei primi due o tre giorni dallo sviluppo della malattia. Come agente antivirale progettato per neutralizzare i virus dell'influenza di tipo A e B, vengono prescritti farmaci - remantadina (flumadina) - nei primi tre giorni, l'isoprinosina come agente immunomodulante attivo, altevir. Secondo le ultime informazioni dalla pratica clinica ENT, Tamiflu è efficace nella lotta contro i virus, che blocca la penetrazione del virus nella struttura cellulare. Se il tipo di virus non viene determinato per qualsiasi motivo, viene prescritto l'interferone, con l'aiuto del quale viene eseguita un'irrigazione abbondante del rinofaringe al fine di introdurre il farmaco nella trachea.

Come misura sintomatica, sono indicate procedure locali: cerotti di senape (in assenza di febbre) sullo sterno, vengono prescritte inalazioni. Per le inalazioni, si consiglia di utilizzare oli aromatici antivirali: eucalipto, pino, olio di abete.

Le foglie di eucalipto contengono una piccola quantità di composti essenziali (fino al 3%), che attivano lo scarico di espettorato e muco, le stesse proprietà sono inerenti agli olii essenziali di pino o abete rosso. Anche le inalazioni con olio di menta piperita, che funziona come antispasmodico locale, sono efficaci..

Come mucolitici, vengono prescritti farmaci: ACC, ambrobene, ambrohexal, lazolvan. Se la tosse è accompagnata dallo scarico di espettorato contenente pus, sono indicati i farmaci antibatterici del gruppo cefalosporine: cefazolina, cefamisina, suprax (granuli per sospensione o compresse). Gli agenti antimicrobici più efficaci prodotti dall'industria farmaceutica sotto forma di aerosol per l'irrigazione ORL sono Givalex, Bioparox, Yoks. Il trattamento della tracheite in forma acuta include anche l'uso di complessi vitaminici in compresse o iniezioni intramuscolari.

Bere caldo aiuta anche a ridurre la manifestazione della forma virale della malattia, soprattutto se si tratta di un decotto di cinorrodo che rafforza il sistema immunitario.

Come trattare la tracheite cronica?

I principi della terapia sono identici al trattamento della tracheite in forma acuta, tuttavia, contrariamente alla forma acuta, la forma cronica è spesso accompagnata dallo scarico dell'espettorato con pus, che indica la necessità di condurre il primo trattamento antibiotico della tracheite. Viene mostrato l'uso di agenti del gruppo cefalosporina: cefalossina, cefazolina (farmaci di prima generazione). Anche i farmaci antibatterici sotto forma di aerosol e irrigazione del rinofaringe con clorofillio sono efficaci..

Se viene espulso espettorato purulento, viene indicato l'uso di antibiotici ad ampio spettro, l'inalazione con farmaci o prodotti contenenti fitoncidi: la novocaina viene miscelata con succo di cipolla o aglio in un rapporto di 3/1. Il clorofillio è anche un eccellente fitoncide. Preparati espettoranti efficaci e decotti alle erbe, bere abbondante e frequente.

I farmaci riflessi sono prescritti come espettoranti al fine di attivare lo scarico di muco e pus. Viene mostrato un consumo frequente e abbondante, preferibilmente sotto forma di decotti di erbe - camomilla, radice di marshmallow, madre e matrigna, origano. I brodi devono essere utilizzati molto tempo prima dell'inizio della remissione stabile. Si consiglia di utilizzare le seguenti piante come materie prime per i prodotti erboristici:

  • fiori di ortica - 1 cucchiaio viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per 20 minuti, bere mezzo bicchiere due volte al giorno;
  • origano - 1 cucchiaino viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per non più di 15 minuti, prendere un quarto di tazza tre volte al giorno;
  • radice di liquirizia - 1 cucchiaino di miscela secca viene infuso in un bicchiere di acqua bollente per 20 minuti, bere un cucchiaio 5-6 volte al giorno;
  • foglie di piantaggine - 1 cucchiaino viene versato con un bicchiere di acqua bollente e infuso per 20 minuti, preso in un cucchiaio 4-5 volte al giorno;
  • una miscela dei colori di sambuco, salvia, radice di liquirizia e gemme di pino prese in 1 cucchiaino, versate con un litro di acqua bollente, infuse per 30 minuti, prese in un quarto di tazza ogni due ore;
  • una miscela di foglie di eucalipto, salvia, camomilla, fiori di tiglio, fiori di calendula presi in 1 cucchiaino, versati con un litro di acqua bollente, infusi per 10-15 minuti, presi in un cucchiaio ogni ora in una forma calda (conservati in un thermos).

Il trattamento della tracheite cronica è caratterizzato da un lungo periodo, a volte richiede diversi mesi, poiché il processo colpisce non solo la trachea, ma molto spesso la parte superiore dell'albero bronchiale.

Trattamento della tracheite durante la gravidanza

Il trattamento della tracheite durante la gravidanza non è un compito facile, perché molti farmaci, compresi i prodotti a base di erbe, nonché le procedure di riscaldamento, sono controindicati per la futura mamma. Inoltre, la malattia può essere complicata da un'infezione batterica, quindi gli antibiotici semplicemente non possono farlo.

Il primo stadio, che prevede il trattamento della tracheite nelle donne in gravidanza, è la determinazione della causa della malattia. Se la malattia è causata da un virus, sarà sufficiente risparmiare la terapia immunomodulante, bere abbondantemente alcalino, riposare a letto e inalare la dose misurata. Il riscaldamento delle gambe e persino gli intonaci di senape per le donne in gravidanza rappresentano una minaccia considerevole. Anche lo sfregamento dello sterno deve essere eseguito il più attentamente possibile, principalmente riscaldando la parte superiore dello sterno.

Il trattamento della tracheite durante la gravidanza in caso di infezione batterica prevede l'uso di macrolidi relativamente sicuri. Tra i farmaci che non hanno un effetto dannoso sulla condizione della donna incinta e del feto, si possono chiamare farmaci del gruppo con nome o cefalosporine. È consigliabile prescrivere qualsiasi antibiotico dopo il primo trimestre di gravidanza, quando il corpo della madre si è già adattato al nuovo stato e anche molte delle funzioni protettive del feto sono forti. Nel primo trimestre, l'uso di antibiotici può avere un effetto embriotossico sugli organi e sui sistemi di formazione del bambino.

Il trattamento della tracheite durante la gravidanza è possibile solo sotto la supervisione di un medico, anche con una malattia lieve, l'automedicazione è inaccettabile.

Trattamento della tracheite nei bambini

Il trattamento della tracheite nei bambini dovrebbe essere delicato e allo stesso tempo complesso, poiché il fatto stesso della malattia indica un'immunità indebolita del bambino. La malattia nei bambini è spesso causata da infezioni virali, di conseguenza, la terapia dovrebbe essere antivirale. Il compito principale che il trattamento della tracheite nei bambini risolve è quello di fermare gli attacchi debilitanti della tosse notturna. Successivamente, viene risolto il problema dell'attivazione delle proprietà protettive del corpo e della disintossicazione, poiché più veloce viene eliminato il virus, più veloce è l'effetto del trattamento.

  1. Tosse. Ai bambini viene mostrato l'uso di sciroppi antitosse, che l'industria farmaceutica offre oggi in quantità sufficienti. Certo, è meglio se il medico prescriverà, perché la tosse può essere di natura diversa - secca, con scarico parziale dell'espettorato.
  2. I farmaci antivirali per i bambini, come l'interferone, sono indicati solo se il pho virale assume una forma protratta.
  3. Gli antibiotici sono prescritti in casi estremi con un'infezione batterica. Sumamed è efficace, senza controindicazioni, per i bambini è disponibile in una forma conveniente - sotto forma di sospensione.
  4. Inalazione efficace - due o tre volte al giorno.
  5. Per fermare l'infiammazione nella laringe, nella trachea e nei bronchi, viene prescritta l'irrigazione Bioparox.
  6. Il trattamento della tracheite nei bambini non è possibile senza un'abbondante bevanda calda. Questo può essere un decotto di erbe espettoranti (è più conveniente acquistare la raccolta del seno pronto), tè caldi e bevande alla frutta vitaminica.
  7. Lo sfregamento della parte superiore del torace è efficace: unguento Doctor MOM, cerotti di senape, a condizione che il bambino non abbia temperatura.

Il trattamento della tracheite nei bambini, di norma, non dura più di due settimane, se la malattia viene diagnosticata in tempo e trattata sotto controllo medico.

Trattamento efficace della tracheite

Un trattamento efficace per la tracheite è nelle seguenti aree:

  1. I sintomi di ansia generale vengono rimossi, di solito una tosse. I farmaci sono prescritti che durante il giorno forniscono la trasformazione di una tosse secca improduttiva in una tosse produttiva; di notte, sono indicati i farmaci che inibiscono il riflesso della tosse e riducono la frequenza degli attacchi di tosse.
  2. Neutralizzazione delle tossine e loro rimozione dal corpo attraverso forti bevute.
  3. Terapia antinfiammatoria (antivirale).
  4. Terapia antibiotica.
  5. Terapia antistaminica per l'eziologia allergica.
  6. Rilievo di broncospasmo con complicanze.
  7. Terapia che ripristina la struttura della mucosa della trachea.
  8. Terapia immunomodulatoria che attiva le proprietà protettive del corpo.
  9. Prevenzione

Il trattamento efficace della tracheite è sempre una serie di misure, tra cui fisioterapia e inalazione e riscaldamento, riposo a letto e pulizia con acqua.

Pubblicazioni Su Asma