Gli esperti dicono: abbiamo una vera alternativa agli antibiotici. Ora le malattie possono essere combattute efficacemente e senza effetti collaterali. Di cosa si tratta?

A proposito delle possibilità di nuovi farmaci unici dire:

Irya Lutsar, MD, professore di microbiologia all'Università di Tartu (Estonia), membro del gruppo di lavoro congiunto EMEA ed ECDC;

Dottore in scienze mediche, capo del dipartimento di malattie infettive e infiammatorie, istituto federale di ricerca di urologia della tecnologia Rosmed nella capitale Tatyana Sergeevna Perepanova;

Candidato di scienze mediche, capo del laboratorio di batteriofagi, istituto di ricerca scientifica dell'istituto statale federale per la standardizzazione e il controllo dei preparati immunobiologici medici, GISK intitolato a Tarasevich "Rospotrebnadzor a Mosca Olga Sergeevna Darbeeva;

Ricercatore leader presso il Laboratory for Hospital Infects Laboratory del Central Research Institute of Epidemiology of Rospotrebnadzor, capo del Dipartimento di Disinfectology, Moscow Medical Academy I.M.Sechenova, Capo Medico di Stato del Ministero della Difesa della Federazione Russa Vasily Akimkin.

Come funziona un batteriofago:

1. Il batteriofago si collega

con batteri nocivi.

2. Materiale genetico

penetra nel batterio.

3. Comincia a distruggere il DNA dei batteri e riprodurre il proprio DNA.

4. Quindi inizia la formazione del guscio

e processi di batteriofago.

5. Il batteriofago finalmente sta andando

6. Il batterio viene distrutto e una nuova generazione di batteriofagi va fuori. Questo ciclo si ripete fino a quando l'infezione non viene completamente sconfitta, dopodiché il batteriofago viene completamente escreto.

-Gli antibiotici sono farmaci potenti ed efficaci. Possono essere sostituiti oggi??

O. Darbeeva: - Ora viene attivamente utilizzata una nuova classe di farmaci antibatterici: i batteriofagi o, più semplicemente, i fagi. Loro, come i soliti antibiotici per noi, combattono i batteri. Ma lo fanno apposta: distruggono solo il microbo contro il quale sono diretti. I restanti microrganismi vengono conservati. Questa è la principale differenza competitiva tra fagi e antibiotici tradizionali. Se distruggono tutto e tutto intorno, cioè batteri dannosi e benefici, allora una specie di "sistema di cecchino" funziona qui. "Rimuove" solo alcuni selezionati.

Ecco perché i fagi non violano la microflora naturale del corpo e non causano disbiosi, i principali problemi nel trattamento con antibiotici convenzionali. Possiamo dire che i nuovi farmaci sono i farmaci antibatterici più sicuri..

- Com'è possibile?

O. Darbeeva: - Gli antibiotici tradizionali sono farmaci universali. I fagi sono individuali, ciascuno di essi viene prodotto sulla base di uno studio su batteri specifici. In poche parole, un campione di un determinato microbo viene portato nella pianta e viene creato un farmaco contro di esso. Quando una tale medicina entra nel corpo, inizia ad agire contro questo particolare microbo, distruggendo gradualmente gli individui esistenti e prevenendo la comparsa di nuovi. I fagi sono una specie di virus per batteri che, infettandoli, li uccidono semplicemente. E poi, dopo aver adempiuto alla loro missione, scompaiono: vengono eliminati naturalmente dal corpo.

- È solo una specie di fantasia - un singolo antibiotico. Perché allora tali farmaci unici non sono ampiamente usati in medicina? Ciò risolverebbe molti problemi...

O. Darbeeva: - In effetti, i fagi apparvero molto tempo fa, negli anni '30 del secolo scorso. Il merito principale nella loro creazione, sviluppo e applicazione appartiene agli scienziati sovietici. Per quel tempo, questi farmaci erano una vera sensazione. Hanno contribuito a risolvere molti problemi che molti paesi del mondo stavano lottando allora. In particolare, grazie ai fagi nell'Unione Sovietica, è stato possibile assumere il controllo di un'infezione dissenteria quasi universale. L'incidenza è diminuita di 6-12 volte.

Con la scoperta di antibiotici, i fagi sono stati dimenticati. Questo è comprensibile: gli antibiotici hanno un ampio spettro di azione e danno rapidamente risultati.

I. Lutsar: - Ma nei settant'anni trascorsi da quel momento, l'autorità degli antibiotici si è notevolmente scossa. E non si tratta solo degli effetti collaterali. Ogni farmaco ha un grado o un altro. E dobbiamo sopportarlo. Il problema è diverso: la resistenza dei batteri ad essi.

I microrganismi sorsero molto prima della nostra comparsa sulla Terra. Nel corso di milioni di anni, hanno imparato a sopravvivere in un'ampia varietà di condizioni. Pertanto, non è difficile per loro adattarsi a nuovi farmaci. Sono in grado di adattarsi a qualsiasi farmaco antibatterico, conta solo in tempo. Questo è il motivo per cui è costantemente in corso il lavoro per creare nuovi farmaci - quelli ai quali i batteri non hanno immunità. Questo è un conflitto così eterno - umano e batteri.

All'inizio, abbiamo guadagnato il sopravvento creando sempre più classi di antibiotici, ma nel corso degli anni i nostri punti di forza sono diventati più deboli. Negli ultimi trent'anni, sono stati creati solo alcuni farmaci fondamentalmente nuovi. I batteri sono attivati, ma non c'è nulla per resistere a loro.

L'attuale livello di sviluppo della medicina determina le sue condizioni. Ogni anno cresce il numero di trapianti di organi, compaiono nuove tecnologie per l'allattamento prematuro, aumenta il numero di chemioterapia per il cancro. Per renderlo possibile, sono necessari antibiotici. I progressi in medicina senza il loro supporto sono impossibili. Pertanto, oggi usiamo questi farmaci più volte più spesso di 5-10 anni fa. Per non parlare di ciò che era all'inizio dell'era degli antibiotici. E sono creati molto meno.

V. Akimkin: - Un'altra importante ragione è l'uso irrazionale degli antibiotici. In alcuni paesi, questo processo è completamente incontrollato. In Russia, sono venduti in farmacia senza prescrizione medica. In linea di principio, chiunque può acquistarli ed essere trattato a proprio piacimento. Cosa sta realmente accadendo.

Ma non pensare che in altri paesi in cui è vietata la vendita gratuita di questi farmaci, la situazione sia molto migliore. Sfortunatamente, spesso i medici stessi prescrivono antibiotici per superare rapidamente la malattia. Sì, e molti pazienti chiedono al medico di prescrivere questi farmaci, in modo che a causa di una lunga malattia non perdano il lavoro. E più spesso prendiamo antibiotici, più possibilità i batteri devono adattarsi a loro.

T. Perepanova: - Contribuisce anche all'agricoltura. La battaglia per il raccolto oggi è impensabile senza antibiotici. Ogni giorno con il cibo otteniamo quei ceppi che dovrebbero essere usati in casi speciali - per uccidere i batteri. Il costante contatto con queste sostanze è una condizione eccellente per lo sviluppo di un'immunità stabile nei microrganismi..

Per quanto riguarda i fagi, non esiste un problema del genere: sono creati, relativamente parlando, "dagli standard" di un particolare microbo. Ma per la loro creazione sono necessarie condizioni speciali, una preparazione abbastanza lunga. Se gli antibiotici sono sempre nell'arsenale, i fagi devono essere ricreati ogni volta.

Ci sono pochissime fabbriche per la produzione di questi farmaci, sono solo in alcuni paesi del mondo. La loro produzione non è messa in onda. Sono inoltre necessari ulteriori sviluppi scientifici. Ma presto, a causa della difficile situazione con gli antibiotici, tutto cambierà. I colleghi stranieri sono già interessati ai nostri sviluppi russi. Vengono organizzati incontri e congressi scientifici..

Ora l'interesse per queste droghe uniche sta rianimando. E le moderne tecnologie possono ottenere effetti ancora maggiori..

- Si scopre che gli antibiotici si sono esauriti. Ancora qualche anno e non saranno affatto utili?

T. Perepanova: - Non direi così categoricamente. Nuovi antibiotici sono ancora in fase di creazione, non tutte le riserve sono state esaurite. Inoltre, abbiamo un controllo speciale sull'uso di antibiotici negli ospedali. C'è un elenco speciale di farmaci che sono prescritti solo per ordine della leadership - per casi gravi. Questa è la nostra scorta intoccabile..

In situazioni acute, gli antibiotici non hanno eguali finora: hanno un effetto rapido. Ma gli stessi fagi sono efficaci nella lotta alle infezioni croniche. Quindi è più corretto affermare che ognuno di questi gruppi di farmaci ha il suo posto.

V. Akimkin: - Esempi particolarmente sorprendenti sono i fagi e le infezioni ospedaliere. Gli antibiotici convenzionali non funzionano sempre qui: la resistenza ai batteri li colpisce. I fagi risolvono davvero il problema, poiché vengono creati tenendo conto di quei microbi che causano infezioni in questo ospedale. Cioè, su nostra richiesta, otteniamo un farmaco che colpisce esattamente sul bersaglio.

Abbiamo la nostra esperienza nell'uso dei fagi. Qualche anno fa, in una clinica metropolitana, si è verificata una situazione critica: la cosiddetta salmonellosi ospedaliera. Questo è un problema serio, che nessun paese al mondo può ancora fondamentalmente risolvere. Ci ha sconfitto per quasi due anni. Gli sforzi igienici non hanno prodotto molti risultati. Solo i fagi aiutarono e li usammo entrambi per curare coloro che erano già stati infettati e per prevenire pazienti sani e personale medico. I risultati parlano da soli: abbiamo gestito l'infezione in meno di due mesi.

So che ci sono buoni risultati dall'uso dei fagi nel reparto ustioni dell'Istituto. Sklifosovsky. Sono stati usati lì per molto tempo..

Inoltre, i fagi possono spesso essere usati sia indipendentemente che in combinazione con altri farmaci. Compreso con antibiotici. Quindi qui otteniamo un doppio effetto.

- I fagi sono usati solo nella pratica ospedaliera?

T. Perepanova: - Niente affatto. Abbiamo una solida esperienza nel trattamento delle infezioni croniche con questi farmaci a casa. Ad esempio, cistite cronica, che si verifica in ogni terza donna. Questo è un grosso problema e risolverlo è molto difficile. Non voglio dire che i fagi siano una panacea, l'unico ed efficace mezzo per risolverlo. Questo non è vero. Ma aggiungerli al regime di trattamento in diverse fasi aiuta a migliorare significativamente il risultato..

Esistono buoni dati sull'uso di questi farmaci nei bambini. A causa della quasi totale assenza di effetti collaterali, hanno un grande potenziale in pediatria. Anche l'aspetto economico è importante. La produzione di nuovi fagi richiede costi molto inferiori rispetto alla comparsa di un nuovo antibiotico. Quindi, il costo di tali farmaci è inferiore.

- Questi farmaci possono essere utilizzati per le infezioni virali respiratorie acute e l'influenza??

O. Darbeeva: - Sì, ma solo se necessario. Non hanno alcun effetto sui virus, il loro "pubblico" è batteri nocivi. Pertanto, in caso di complicanze e previa consultazione con un medico, è possibile utilizzare i fagi. E solo "per la prevenzione" - non ne vale la pena.

Antibiotici: quando e con che cosa può essere sostituito?

Gli antibiotici sono medicinali che uccidono i batteri che causano malattie nell'uomo, negli animali e nelle piante..

L'effetto dell'uso di un antibiotico può essere batteriostatico - in questo caso, la crescita dei batteri si ferma o battericida - quando i microrganismi patogeni vengono completamente distrutti. Il principio di azione degli antibiotici è complesso: dalla distruzione della parete cellulare all'effetto sulla sintesi di proteine ​​e DNA batterico. In generale, lavorano secondo il loro nome - "contro la vita" di una cellula batterica.

Quando l'uso di antibiotici è inutile?

Nel trattamento delle infezioni virali. Pertanto, la terapia per l'influenza o la tosse e il naso che cola causati da un altro virus non include un antibiotico. Il destino di tali malattie è il trattamento sintomatico e l'uso di immunomodulatori come prescritto dal medico. Se il medico ha prescritto un antibiotico per le infezioni virali respiratorie acute, non sarà nei primi 3 giorni, ma se la malattia si è trascinata e sono già state aggiunte complicazioni causate da batteri..

Quando sono necessari antibiotici ma non efficaci?

Di recente, ci sono stati spesso casi in cui anche un farmaco correttamente selezionato potrebbe non funzionare:

- L'emergenza di batteri resistenti agli antibiotici. Questo è un problema per tutto il mondo. Come risultato dell'uso scorretto e non necessario di antibiotici, appaiono batteri mutanti e specie immuni alla terapia antibiotica.

- Farmaci di scarsa qualità. Secondo l'OMS, il 42% degli antibiotici è falso.

Quando c'è un'infezione batterica e l'uso di antibiotici è necessario, ma può danneggiare notevolmente?

- Durante la gravidanza, soprattutto nelle prime fasi. Gli antibiotici colpiscono tutte le cellule in crescita e il loro uso aumenta il rischio di malformazioni e anomalie nel feto. L'uso di alcuni antibiotici durante la gravidanza può essere un'indicazione per la sua interruzione..

- Nella prima infanzia. Più piccola è l'età del bambino, più effetti tossici degli antibiotici sulle cellule cerebrali.

- Allergia ai farmaci antibatterici.

- Malattie del fegato e dei reni.

Inoltre, l'assunzione di un antibiotico porta sempre alla morte della microflora intestinale benefica - disbiosi. Ciò indebolisce la difesa immunitaria dell'intero organismo, portando alla comparsa di infezioni fungine delle mucose (candidosi o mughetto).

Quando e come sostituire gli antibiotici?

Esistono due tipi di trattamento che sono comparabili in termini di forza agli antibiotici in termini di effetto antibatterico: batteriofago e irradiazione del sangue laser.

Entrambi i metodi non hanno effetti collaterali, non hanno qualità antibiotiche negative, possono essere utilizzati a qualsiasi età, durante la gravidanza, allergie, malattie concomitanti.

I batteriofagi sono prodotti in diverse forme: soluzioni, supposte, compresse. La loro principale differenza rispetto agli antibiotici è la distruzione mirata del microbo contro cui sono diretti. La microflora utile non soffre, le cellule del corpo non sono esposte a effetti tossici. I batteriofagi sono i farmaci antibatterici più sicuri. Il nome del fagi usa il gruppo di batteri che distruggono: stafilococco, streptococco, dissenterica, pseudomonas e altri. Sono disponibili anche diversi tipi di batteri..

VLOK - irradiazione del sangue laser per via endovenosa - ha un effetto antibatterico dovuto all'attivazione delle forze del corpo. E, se sono necessari batteriofagi, così come gli antibiotici dovrebbero essere selezionati per l'agente patogeno, allora VLOK ha un meccanismo d'azione universale. Come risultato dell'illuminazione endovenosa di sangue a basso impulso con radiazione laser, viene lanciata una cascata di reazioni biochimiche associate ad un aumento della concentrazione di calcio libero nelle cellule. L'effetto di questa procedura sarà la normalizzazione del sistema immunitario e vascolare, effetti analgesici e antinfiammatori. L'effetto antibatterico si ottiene potenziando l'attività battericida del sangue e del sistema del complemento.

Questi due metodi possono essere usati separatamente, ma il loro uso combinato è ancora più efficace sia nel trattamento che nella prevenzione delle infezioni batteriche..

I certificati vengono visualizzati solo nella versione completa del sito

Come sostituire gli antibiotici?

Nel corso degli anni della pratica medica, gli antibiotici spesso dovevano essere sostituiti a causa di intolleranza, disbiosi, patologia del fegato, reni e altre cause. Probabilmente non esiste un rimedio migliore della propoli. Conoscendo le proprietà curative della propoli, molte malattie possono essere curate. Sarebbe bello integrare con l'apiterapia con altri farmaci.

Gli antibiotici hanno un ampio spettro di azione e danno risultati immediati. La qualità negativa degli antibiotici è che insieme a batteri dannosi distruggono benefici.

Ora è stato sviluppato un farmaco fondamentalmente nuovo che uccide solo i microbi dannosi nel corpo. Questo "cecchino" è un batteriofago.

Cioè, questa è una medicina individuale per ogni batterio dannoso.

Ci sono situazioni in cui gli antibiotici non possono essere sostituiti. E quando non sono giustificati, li sostituisco con immunomodulatori, farmaci antivirali e antibatterici di origine vegetale, realizzati utilizzando la più alta tecnologia.

Guardando quali antibiotici, nella lotta contro quale infezione e il suo focus per questa infezione, è possibile arrivare ad essa.

Per ogni batterio, puoi vedere se esiste un'alternativa agli antibiotici per sbarazzartene..

Ad esempio, esiste un farmaco domestico a base di fagi che combatte quattro tipi di batteri: stafilococchi, streptococchi, intestinale e Pseudomonas aeruginosa, nonché Klebsiella pneumoniae e Proteus. Si chiama Pyobacteriophage. Esistono anche fagi separati da stafilococco e da Pseudomonas aeruginosa. Questi farmaci sono prescritti nel naso, per la somministrazione orale e fanno contagocce con loro.

Da qualche parte è possibile rinunciare localmente agli antimicrobici, ad esempio Miramistin o Clorexidina.

Tutto ciò che non scompare nei bronchi: puoi provare a usare agenti di tosse morbida e allo stesso tempo fare solo inalazioni idratanti.

Sostituto antibiotico

Come sostituire gli antibiotici?

Gli esperti dicono: abbiamo una vera alternativa agli antibiotici. Ora le malattie possono essere combattute efficacemente e senza effetti collaterali. Di cosa si tratta?
A proposito delle possibilità di nuovi farmaci unici dire:

Irya Lutsar, MD, professore di microbiologia all'Università di Tartu (Estonia), membro del gruppo di lavoro congiunto EMEA ed ECDC;

Dottore in scienze mediche, capo del dipartimento di malattie infettive e infiammatorie, istituto federale di ricerca di urologia della tecnologia Rosmed nella capitale Tatyana Sergeevna Perepanova;

Candidato di scienze mediche, capo del laboratorio di batteriofagi, istituto di ricerca scientifica dell'istituto statale federale per la standardizzazione e il controllo dei preparati immunobiologici medici, GISK intitolato a Tarasevich "Rospotrebnadzor a Mosca Olga Sergeevna Darbeeva;

Ricercatore leader presso il Laboratory for Hospital Infects Laboratory del Central Research Institute of Epidemiology of Rospotrebnadzor, capo del Dipartimento di Disinfectology, Moscow Medical Academy I.M.Sechenova, Capo Medico di Stato del Ministero della Difesa della Federazione Russa Vasily Akimkin.

Come funziona un batteriofago:
1. Il batteriofago si collega
con batteri nocivi.
2. Materiale genetico
penetra nel batterio.
3. Comincia a distruggere il DNA dei batteri e riprodurre il proprio DNA.
4. Quindi inizia la formazione del guscio
e processi di batteriofago.
5. Il batteriofago finalmente sta andando
dalle particelle.
6. Il batterio viene distrutto e una nuova generazione di batteriofagi va fuori. Questo ciclo si ripete fino a quando l'infezione non viene completamente sconfitta, dopodiché il batteriofago viene completamente escreto.

-Gli antibiotici sono farmaci potenti ed efficaci. Possono essere sostituiti oggi??
O. Darbeeva: - Ora viene attivamente utilizzata una nuova classe di farmaci antibatterici: i batteriofagi o, più semplicemente, i fagi. Loro, come i soliti antibiotici per noi, combattono i batteri. Ma lo fanno apposta: distruggono solo il microbo contro il quale sono diretti. I restanti microrganismi vengono conservati. Questa è la principale differenza competitiva tra fagi e antibiotici tradizionali. Se distruggono tutto e tutto intorno, cioè batteri dannosi e benefici, allora una specie di "sistema di cecchino" funziona qui. "Rimuove" solo alcuni selezionati.
Ecco perché i fagi non violano la microflora naturale del corpo e non causano disbiosi, i principali problemi nel trattamento con antibiotici convenzionali. Possiamo dire che i nuovi farmaci sono i farmaci antibatterici più sicuri..

- Com'è possibile?
O. Darbeeva: - Gli antibiotici tradizionali sono farmaci universali. I fagi sono individuali, ciascuno di essi viene prodotto sulla base di uno studio su batteri specifici. In poche parole, un campione di un determinato microbo viene portato nella pianta e viene creato un farmaco contro di esso. Quando una tale medicina entra nel corpo, inizia ad agire contro questo particolare microbo, distruggendo gradualmente gli individui esistenti e prevenendo la comparsa di nuovi. I fagi sono una specie di virus per batteri che, infettandoli, li uccidono semplicemente. E poi, dopo aver adempiuto alla loro missione, scompaiono: vengono eliminati naturalmente dal corpo.

- È solo una specie di fantasia - un singolo antibiotico. Perché allora tali farmaci unici non sono ampiamente usati in medicina? Ciò risolverebbe molti problemi...
O. Darbeeva: - In effetti, i fagi apparvero molto tempo fa, negli anni '30 del secolo scorso. Il merito principale nella loro creazione, sviluppo e applicazione appartiene agli scienziati sovietici. Per quel tempo, questi farmaci erano una vera sensazione. Hanno contribuito a risolvere molti problemi che molti paesi del mondo stavano lottando allora. In particolare, grazie ai fagi nell'Unione Sovietica, è stato possibile assumere il controllo di un'infezione dissenteria quasi universale. L'incidenza è diminuita di 6-12 volte.

Con la scoperta di antibiotici, i fagi sono stati dimenticati. Questo è comprensibile: gli antibiotici hanno un ampio spettro di azione e danno rapidamente risultati.
I. Lutsar: - Ma nei settant'anni trascorsi da quel momento, l'autorità degli antibiotici si è notevolmente scossa. E non si tratta solo degli effetti collaterali. Ogni farmaco ha un grado o un altro. E dobbiamo sopportarlo. Il problema è diverso: la resistenza dei batteri ad essi.
I microrganismi sorsero molto prima della nostra comparsa sulla Terra. Nel corso di milioni di anni, hanno imparato a sopravvivere in un'ampia varietà di condizioni. Pertanto, non è difficile per loro adattarsi a nuovi farmaci. Sono in grado di adattarsi a qualsiasi farmaco antibatterico, conta solo in tempo. Questo è il motivo per cui è costantemente in corso il lavoro per creare nuovi farmaci - quelli ai quali i batteri non hanno immunità. Questo è un conflitto così eterno - umano e batteri.
All'inizio, abbiamo guadagnato il sopravvento creando sempre più classi di antibiotici, ma nel corso degli anni i nostri punti di forza sono diventati più deboli. Negli ultimi trent'anni, sono stati creati solo alcuni farmaci fondamentalmente nuovi. I batteri sono attivati, ma non c'è nulla per resistere a loro.
L'attuale livello di sviluppo della medicina determina le sue condizioni. Ogni anno cresce il numero di trapianti di organi, compaiono nuove tecnologie per l'allattamento prematuro, aumenta il numero di chemioterapia per il cancro. Per renderlo possibile, sono necessari antibiotici. I progressi in medicina senza il loro supporto sono impossibili. Pertanto, oggi usiamo questi farmaci più volte più spesso di 5-10 anni fa. Per non parlare di ciò che era all'inizio dell'era degli antibiotici. E sono creati molto meno.

V. Akimkin: - Un'altra importante ragione è l'uso irrazionale degli antibiotici. In alcuni paesi, questo processo è completamente incontrollato. In Russia, sono venduti in farmacia senza prescrizione medica. In linea di principio, chiunque può acquistarli ed essere trattato a proprio piacimento. Cosa sta realmente accadendo.
Ma non pensare che in altri paesi in cui è vietata la vendita gratuita di questi farmaci, la situazione sia molto migliore. Sfortunatamente, spesso i medici stessi prescrivono antibiotici per superare rapidamente la malattia. Sì, e molti pazienti chiedono al medico di prescrivere questi farmaci, in modo che a causa di una lunga malattia non perdano il lavoro. E più spesso prendiamo antibiotici, più possibilità i batteri devono adattarsi a loro.

T. Perepanova: - Contribuisce anche all'agricoltura. La battaglia per il raccolto oggi è impensabile senza antibiotici. Ogni giorno con il cibo otteniamo quei ceppi che dovrebbero essere usati in casi speciali - per uccidere i batteri. Il costante contatto con queste sostanze è una condizione eccellente per lo sviluppo di un'immunità stabile nei microrganismi..
Per quanto riguarda i fagi, non esiste un problema del genere: sono creati, relativamente parlando, "dagli standard" di un particolare microbo. Ma per la loro creazione sono necessarie condizioni speciali, una preparazione abbastanza lunga. Se gli antibiotici sono sempre nell'arsenale, i fagi devono essere ricreati ogni volta.
Ci sono pochissime fabbriche per la produzione di questi farmaci, sono solo in alcuni paesi del mondo. La loro produzione non è messa in onda. Sono inoltre necessari ulteriori sviluppi scientifici. Ma presto, a causa della difficile situazione con gli antibiotici, tutto cambierà. I colleghi stranieri sono già interessati ai nostri sviluppi russi. Vengono organizzati incontri e congressi scientifici..
Ora l'interesse per queste droghe uniche sta rianimando. E le moderne tecnologie possono ottenere effetti ancora maggiori..

- Si scopre che gli antibiotici si sono esauriti. Ancora qualche anno e non saranno affatto utili?
T. Perepanova: - Non direi così categoricamente. Nuovi antibiotici sono ancora in fase di creazione, non tutte le riserve sono state esaurite. Inoltre, abbiamo un controllo speciale sull'uso di antibiotici negli ospedali. C'è un elenco speciale di farmaci che sono prescritti solo per ordine della leadership - per casi gravi. Questa è la nostra scorta intoccabile..
In situazioni acute, gli antibiotici non hanno eguali finora: hanno un effetto rapido. Ma gli stessi fagi sono efficaci nella lotta alle infezioni croniche. Quindi è più corretto affermare che ognuno di questi gruppi di farmaci ha il suo posto.

V. Akimkin: - Esempi particolarmente sorprendenti sono i fagi e le infezioni ospedaliere. Gli antibiotici convenzionali non funzionano sempre qui: la resistenza ai batteri li colpisce. I fagi risolvono davvero il problema, poiché vengono creati tenendo conto di quei microbi che causano infezioni in questo ospedale. Cioè, su nostra richiesta, otteniamo un farmaco che colpisce esattamente sul bersaglio.

Abbiamo la nostra esperienza nell'uso dei fagi. Qualche anno fa, in una clinica metropolitana, si è verificata una situazione critica: la cosiddetta salmonellosi ospedaliera. Questo è un problema serio, che nessun paese al mondo può ancora fondamentalmente risolvere. Ci ha sconfitto per quasi due anni. Gli sforzi igienici non hanno prodotto molti risultati. Solo i fagi aiutarono e li usammo entrambi per curare coloro che erano già stati infettati e per prevenire pazienti sani e personale medico. I risultati parlano da soli: abbiamo gestito l'infezione in meno di due mesi.
So che ci sono buoni risultati dall'uso dei fagi nel reparto ustioni dell'Istituto. Sklifosovsky. Sono stati usati lì per molto tempo..

Inoltre, i fagi possono spesso essere usati sia indipendentemente che in combinazione con altri farmaci. Compreso con antibiotici. Quindi qui otteniamo un doppio effetto.

- I fagi sono usati solo nella pratica ospedaliera?
T. Perepanova: - Niente affatto. Abbiamo una solida esperienza nel trattamento delle infezioni croniche con questi farmaci a casa. Ad esempio, cistite cronica, che si verifica in ogni terza donna. Questo è un grosso problema e risolverlo è molto difficile. Non voglio dire che i fagi siano una panacea, l'unico ed efficace mezzo per risolverlo. Questo non è vero. Ma aggiungerli al regime di trattamento in diverse fasi aiuta a migliorare significativamente il risultato..

Esistono buoni dati sull'uso di questi farmaci nei bambini. A causa della quasi totale assenza di effetti collaterali, hanno un grande potenziale in pediatria. Anche l'aspetto economico è importante. La produzione di nuovi fagi richiede costi molto inferiori rispetto alla comparsa di un nuovo antibiotico. Quindi, il costo di tali farmaci è inferiore.

- Questi farmaci possono essere utilizzati per le infezioni virali respiratorie acute e l'influenza??
O. Darbeeva: - Sì, ma solo se necessario. Non hanno alcun effetto sui virus, il loro "pubblico" è batteri nocivi. Pertanto, in caso di complicanze e previa consultazione con un medico, è possibile utilizzare i fagi. E solo "per la prevenzione" - non ne vale la pena.

Come sostituire un antibiotico.

Antibiotico Flemoxin per un bambino... che da sostituire. si prega di avvisare!

Non voglio distruggere il sistema immunitario del bambino e della microflora, piuttosto che sostituire questo antibiotico.

Commenti dell'utente

se le orecchie fanno male è meglio trattare bene. le orecchie sono molto serie, si ammalerà 1 volta e poi potrà costantemente

solo in parallelo immediatamente, ad esempio, il bifidumbacterin

Ol, gli antibiotici non possono essere sostituiti con nulla. l'unica cosa sono gli antibiotici costosi che vengono forniti con una sorta di acido - quindi c'è meno danno da loro. Ho usato Arina per bere questi antibiotici. Non capisco il nome

Olga, hai già portato dall'asilo? abbiamo bevuto flemoxin. solo immediatamente il bambino cominciò a dare bififormi, tuttavia la sedia si strappò, ma immediatamente sulla pista. il giorno è diventato più facile. in genere abbiamo provato l'antibiotico solo quando siamo andati all'asilo a 2.2, perché la temperatura è salita a 40. sfortunatamente, non poteva farne a meno

familiare. Non sto all'asilo da sei mesi, l'ho cambiato per l'autunno 4! cappelli, è divertente, ma non stavo ridendo, il bambino era malato ogni settimana, pensavo che fosse vestito da un'educazione malvagia che non gli piace suo figlio, ne ho già comprato uno che le FIG non si vestono così, ma sembra che il bambino non sia in grado di capire i primi mesi 2, così sia. Guarisci! pazienza per questo momento difficile!

significa un virus. ma in generale la scorsa settimana venti simili soffiano, il mio è anche a casa con il moccio e un labbro cucito (((

Per sostituire la penicillina. Con cosa vogliono sostituire gli antibiotici gli scienziati??

La storia dice che per la prima volta l'effetto della penicillina fu testato nel 1940 su un agente di Londra: si tagliò un angolo della bocca con una punta di rosa da un bouquet che presentò alla sua sposa. L'infezione generale del sangue è stata quindi evitata a causa delle iniezioni di un rimedio miracoloso isolato da un fungo-scarabeo (o penicillo).

Sfortunatamente, quell'agente è morto comunque. Secondo una versione, perché allora non c'era abbastanza esperienza con l'uso di un nuovo antibiotico. Dall'altro - perché non c'era abbastanza scorta del nuovo farmaco. La produzione industriale di penicillina fu stabilita solo nel 1943 negli Stati Uniti, dove fu trasferita la tecnologia per ottenere un nuovo medicinale.

Ma già nella vittoria del 1945, i tre creatori di penicillina (Alexander Fleming, Howard Flory ed Ernst Chain) ricevettero il premio Nobel. I giornalisti americani hanno quindi scritto che il loro contributo alla Vittoria equivaleva alla partecipazione a battaglie di 25 divisioni: le proprietà della penicillina venivano letteralmente studiate ai fronti, sui soldati feriti. L'effetto del nuovo farmaco è stato confrontato con l'effetto di una bacchetta magica: l'introduzione della penicillina ha impedito la suppurazione di ferite e avvelenamento del sangue e dopo il trattamento sono tornati al sistema circa il 70% dei feriti.

In tempo di pace, la penicillina divenne una delle ragioni della rivoluzione sessuale degli anni '60, sradicando la paura della sifilide da parte delle persone. C'è una leggenda sul furto da parte della mafia italiana di diversi camion con pacchetti di penicillina - per proteggere i soldati che sbarcarono nel 1943 in Sicilia dalla sifilide.

Poco dopo la guerra, fu sviluppato un secondo antibiotico, la streptomicina, che fu molto efficace nella lotta contro la tubercolosi. Il premio Nobel fu assegnato per la sua creazione sette anni dopo, nel 1952.

Nel 1965 fu isolato il terzo antibiotico miracoloso - la rapamicina, che prese il nome dal suo deposito - Isola di Pasqua (Rapanui nel dialetto locale).

Inizialmente, erano note solo le proprietà antibatteriche e antimicotiche della rapamicina. In seguito ha rivoluzionato la biologia cellulare. Con il suo aiuto, è stato scoperto un grande complesso proteico, chiamato TOR, o "Target Of Rapamycin", il cui blocco interrompe la divisione cellulare e, come promesso, l'invecchiamento (in ogni caso, i topi con l'aiuto della rapamicina sono riusciti a prolungare significativamente la loro vita).

Qual è la forza, fratello?

Tuttavia, oggi parlano sempre più non del potere degli antibiotici, ma dell'insensibilità del micromondo ai farmaci un tempo grandi e terribili. Dove gli scienziati non hanno cercato un'alternativa degna: nei pre e nei probiotici e persino nei semi di pompelmo.

Tuttavia, nessun nuovo rimedio ha aiutato..

Non molto tempo fa, è stata annunciata la creazione di nuovi farmaci e tecnologie comparabili in forza agli antibiotici un tempo potenti.

Di cosa si tratta? Il candidato di scienze biologiche Igor Lalayants racconta:

1. Fibopeptidi ciclici

Nelle università di Tubinga e Göttingen sono stati sintetizzati i fibubeptidi ciclici (catene di aminoacidi). Questa è una nuova classe di antibiotici che uccide i batteri interrompendo il loro metabolismo energetico. I fibupeptidi agiscono contro i batteri particolarmente pericolosi resistenti alla meticillina della specie Staphylococcus aureus (MRSA), uno dei microrganismi più comuni e pericolosi per l'uomo a causa della sua elevata infettività e capacità di formare insensibilità agli antibiotici.

2. Modifica genica

Sullo sfondo di una rinnovata disputa sui brevetti tra le università di Harvard e Berkeley (un sobborgo di San Francisco), l'editing genetico sta guadagnando slancio. Ti permette di correggere una varietà di geni usando l'enzima, "portato" da loro con l'aiuto delle molecole guida dell'RNA. La compagnia di Chan, moglie di Zuckerberg, propose una nuova versione del metodo chiamato FLASH - flash, brainwave. Il suo vantaggio è nella sintesi di numerose guide RNA, che aumenta l'efficienza e il focus della modifica. Il metodo è stato testato con successo in quattro pazienti con polmonite resistente agli antibiotici e cinque con malaria, che apre la strada agli studi clinici. All'inizio di luglio, i dipendenti del A. Einstein College of Medicine di New York hanno dichiarato a Nature di essere in grado, con l'aiuto della modifica, di "ripulire" completamente il genoma delle cellule immunitarie del topo da copie del DNA dell'RNA virale del virus dell'immunodeficienza. È possibile che il loro metodo possa essere utilizzato anche nelle persone il cui genoma contiene molti DNA "non necessari" di vari virus.

Sostituzione di Amoxiclav: un elenco di analoghi che possono sostituire completamente un antibiotico

L'amoxiclav è un agente antibatterico efficace che si riferisce alle penicilline. È prescritto nel trattamento di varie malattie di natura infettiva e infiammatoria..

Ci sono situazioni in cui è necessario scegliere un farmaco sostitutivo, che può essere dovuto alla mancanza di efficacia o ad altri motivi. Scopriamo quali sono gli analoghi di Amoxiclav e notiamo anche i loro vantaggi e svantaggi.

Amoxiclav ha analoghi più economici

Quando si tratta della necessità di sostituire Amoxiclav, è importante prestare attenzione, prima di tutto, alla composizione dei farmaci. L'antibiotico contiene amoxicillina e acido clavulanico, che aumenta l'effetto del primo. Il farmaco stesso appartiene alle penicilline ed è disponibile in varie forme, il che è conveniente per i pazienti: compresse o sospensioni.

A causa dell'acido clavulanico, Amoxiclav combatte molti tipi di organismi patogeni, che è anche ciò a cui devi prestare attenzione quando scegli un analogo, perché la sua assenza tra i componenti principali rende il farmaco meno efficace.

Inoltre, è importante prestare attenzione a molti altri fattori:

  1. Effetto terapeutico. Nei tentativi di scegliere un analogo più economico di Amoxiclav, è importante assicurarsi che possa aiutare in un caso particolare, le letture non sempre coincidono.
  2. Dosaggio e durata del trattamento. Accade spesso che un ciclo di trattamento con un farmaco simile durerà molto più a lungo.

A volte nelle istruzioni puoi trovare informazioni sulla sostituzione di Amoxiclav, ma verranno offerti principalmente antibiotici del gruppo della penicillina, sebbene i macrolidi possano anche essere usati con successo come analogo.

A partire dal 2018, i prezzi delle compresse di Amoxiclav sono i seguenti: 15 unità, 375 mg - da 200 rubli, 14 unità, 625 mg - da 360 rubli, 14 unità, 1000 mg - sopra 435 rubli. Di seguito consideriamo un elenco di analoghi con i prezzi, tra questi ci sono farmaci molto più economici, ma è importante scegliere il rimedio più adatto.

Elenco di analoghi economici per sostituire Amoxiclav

Secondo le recensioni di esperti, notiamo diversi antibiotici che possono sostituire Amoxiclav:

  • L'amoxicillina è l'opzione più economica, il prezzo parte da 50 rubli;
  • Augmentin - una medicina inglese è molto più costosa - 390 rubli;
  • Flemoxin Solutab - compresse con un'alta concentrazione di amoxicillina, il loro costo è di 400 rubli;
  • Sumamed è un potente prodotto macrolidico, il cui prezzo è di almeno 500 rubli;
  • L'azitromicina è un altro analogo economico, il prezzo parte da 80 rubli;
  • Suprax - il costo sostitutivo più costoso sopra i 700 rubli.

Prima di utilizzare uno dei suddetti farmaci, è necessario acquisire familiarità con le istruzioni per l'uso e consultare prima il proprio medico. Non è consigliabile scegliere un medicinale da solo, soprattutto quando si tratta di antibiotici.

Amoxiclav o Amoxicillin: che è meglio

L'amoxicillina è uno degli analoghi più economici di Amoxiclav, il suo costo parte da 35 rubli. L'amoxicillina è disponibile sotto forma di compresse o capsule ed è prescritta in presenza di malattie:

  • Organi ENT;
  • tratto gastrointestinale;
  • sistema respiratorio;
  • organi del sistema genitale e urinario.

La penicillina semisintetica ha un effetto battericida particolarmente attivo contro i seguenti batteri: salmonella, shigella, klebsiella e coliche Escherichia. I patogeni che scompongono gli antibiotici beta-lattamici sono insensibili al farmaco. L'amoxicillina è immune all'acido cloridrico ed è quasi completamente assorbita nell'intestino del paziente..

Come tutti i farmaci antibatterici, il farmaco ha una serie di effetti collaterali, uno dei più gravi è lo sviluppo della superinfezione, che significa reinfezione del corpo, ma con un diverso sforzo.

Se si confrontano i due rimedi per l'efficacia, l'amoxicillina sarà meno efficace, principalmente a causa della composizione. Quest'ultimo non ha acido clavulanico, che lo rende più debole. Aiuta a sopprimere la produzione di lattasi, aumentando così l'effetto contro alcuni batteri.

Vale la pena notare che nel trattamento dei pazienti, gli specialisti raramente prescrivono l'amoxicillina a causa della resistenza dei batteri ad esso, in particolare gli stafilococchi. Pertanto, molti preferiscono l'amoxiclav, ma è anche importante notare che ci sono situazioni in cui l'amoxicillina sarà più efficace.

I bambini, le donne in gravidanza e l'allattamento possono assumere farmaci, ma è necessario tenere conto di tutti i rischi e consultare prima il medico.

Tra le controindicazioni va notato:

  • Mononucleosi infettiva;
  • asma bronchiale;
  • infezioni respiratorie virali;
  • grave danno infettivo al tratto digestivo su grave;
  • diatesi allergica;
  • sensibilità individuale a qualsiasi componente del farmaco.

Una reazione avversa nella maggior parte dei casi è espressa come un'allergia, con un trattamento troppo lungo, una violazione del sistema nervoso centrale e del cervello.

Augmentin o Amoxiclav cosa scegliere

Un'altra alternativa è Augmentin. Il farmaco inglese è molto più costoso degli altri analoghi di Amoxiclav 1000, ma contiene sostanze identiche all'amoxiclav: amoxicillina e clavulanato. L'azienda produce compresse di antibiotici e polvere per preparazioni iniettabili. È indicato in caso di lesione infettiva:

  • pelle e tessuti molli;
  • organi dell'apparato respiratorio;
  • sistema genito-urinario;
  • la cavità orale;
  • sistema muscoloscheletrico.

Oltre alla composizione, i due farmaci coincidono completamente con le indicazioni, le controindicazioni e le possibili reazioni avverse. A questo proposito, è importante prestare attenzione alla forma di rilascio, che ti permetterà di scegliere meglio un rimedio per il trattamento di adulti o bambini. Il paese produttore è anche importante per alcuni: Amoxiclav è prodotto in Slovenia, mentre qualcuno si fida maggiormente della preparazione inglese.

Vale la pena notare alcune limitazioni: le compresse sono mostrate ai bambini dai 12 anni di età, la sospensione è presa non prima dei tre mesi di età. Augmentin è prescritto alle donne che allattano e che aspetta un bambino solo in casi eccezionali..

Tra gli effetti collaterali, si notano spesso una reazione allergica e un tratto digestivo turbato..

Il trattamento con uno qualsiasi dei farmaci elencati avrà un costo di circa un prezzo: il prezzo delle compresse è quasi lo stesso, come per la polvere per la preparazione della sospensione, Augmentin sarà leggermente più economico.

Nonostante la somiglianza quasi del 100% dei farmaci, per qualche motivo, gli specialisti preferiscono usare Augmentin per il trattamento dei bambini.

Amoxiclav o Flemoxin Solutab

Un'altra opzione rispetto alla sostituzione di Amoxiclav è Flemoxin Solutab, sebbene non possa essere considerato un analogo diretto, poiché contiene solo amoxicillina, non c'è acido clavulanico. Una delle differenze: nella seconda preparazione, l'amoxicillina è contenuta in una quantità maggiore, nonché sotto forma di triidrato.

Il medicinale è prodotto in compresse e viene utilizzato nel trattamento dei processi infiammatori e infettivi:

  • organi respiratori;
  • tegumento skin;
  • tessuto muscolare e articolare;
  • sfera genito-urinaria;
  • apparato digerente.

A causa dell'aumentata concentrazione del principio attivo, Flemoxin è prescritto per i bambini di almeno un anno. È estremamente raro che venga prescritto un medicinale per neonati, donne in gravidanza o durante il periodo di allattamento.

Il medicinale non può essere assunto per le persone con intolleranza individuale a qualsiasi componente della composizione. Usato con cautela nei pazienti con:

  • lesioni erosive o ulcerative del tratto digestivo;
  • patologia dei reni;
  • mononucleosi infettiva;
  • leucemia linfocitica.

A seconda della situazione specifica, vengono prescritti da 125 a 3 g di farmaco da una a tre volte al giorno. Per i bambini, la dose viene calcolata in base al peso - 30-60 mg per kg di peso.

I pazienti possono manifestare vari effetti collaterali:

  • cambiamento di gusto;
  • disturbi dispeptici;
  • un leggero aumento dell'attività degli enzimi epatici;
  • colite emorragica;
  • una reazione allergica, che va da un'eruzione banale a uno shock anafilattico.

Vale la pena notare che Amoxiclav ha un elenco più ampio di indicazioni per l'uso ed è più facile da tollerare da parte dei pazienti sensibili, il che è chiaramente un vantaggio del farmaco. Ad esempio, malattie delle articolazioni ossee di natura infettiva, curerà in modo più efficace. Ma se Amoxiclav non è a portata di mano, il suo sostituto sarà comunque utile, poiché si noterà l'effetto antibatterico, sebbene piccolo,

Nonostante ciò, gli esperti notano una buona efficacia nel trattamento dei pazienti con Flemoxin con sinusite, bronchite, broncopolmonite o otite media acuta non purulenta.

Amoxiclav o Sumamed

Alcuni esperti offrono Sumamed come un generico Amoxiclav. Il sostituto è il farmaco più potente con un ampio spettro di azione. È disponibile in diverse forme: compresse, compresse che si dissolvono in bocca, capsule di gelatina, polvere per la fabbricazione di una sospensione.

I farmaci appartengono a diversi gruppi di antibiotici, come è già noto, l'amoxiclav appartiene alle penicilline e il sumamed si riferisce ai macrolidi. L'azione di quest'ultimo è più forte, quindi, nei casi più gravi, è prescritto per combattere la malattia.

Lo strumento è attivo nelle malattie:

  • Organi ENT;
  • sistema respiratorio;
  • borreliosi trasmessa da zecche;
  • pelle e tessuti molli;
  • sistemi urinari e riproduttivi.

Il principale ingrediente attivo è l'azitromicina diidrato, noto come "combattente" attivo contro le malattie infettive. Le principali controindicazioni sono: allergia alla composizione del farmaco e insufficienza renale o epatica.

La forma del farmaco è prescritta a seconda dell'età del paziente e del decorso della malattia e anche i bambini possono usarlo. Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni vengono mostrate compresse da 500 mg, bambini da 3 anni 125 mg, ai bambini dopo sei mesi viene prescritta una sospensione.

In generale, la principale differenza tra i farmaci nella composizione - Amoxiclav è un farmaco combinato, a differenza di Sumamed. Inoltre, il primo vantaggio nella possibilità del suo utilizzo anche nei neonati, mentre Sumamed è controindicato nei neonati fino a 6 mesi.

Nonostante ciò, Sumamed presenta numerosi vantaggi, uno dei quali è la facilità d'uso. Il medicinale deve essere bevuto una volta al giorno e in generale il corso non dura in genere più di 3-5 giorni. Mentre la terapia con Amoxiclav dura a volte fino a due settimane.

Azitromicina o Amoxiclav: che è meglio

Un'altra opzione sostitutiva è l'azitromicina, un farmaco economico prodotto da società russe. Come suggerisce il nome, il farmaco ha lo stesso principio attivo che combatte attivamente i microrganismi patogeni. I medici lo prescrivono in caso di infezione:

  • sistemi urinari;
  • pelle
  • genitali;
  • Organi ENT.

In questo caso, l'antibiotico può essere prescritto a bambini, in gravidanza e in allattamento è prescritto solo in caso di un alto rischio di complicanze dovute alla malattia. È necessario rifiutare l'allattamento al seno durante il trattamento e dopo l'ultima dose del farmaco attendere due giorni.

Un antibiotico è controindicato nei pazienti con:

  • intolleranza a uno qualsiasi dei componenti nella composizione;
  • allergie ai macrolidi;
  • compromissione della funzionalità epatica o renale.

Con estrema cautela, l'azitromicina deve essere bevuta per le persone con aritmia, così come per quelle che assumono contemporaneamente terfenadina, digossina e warfarin..

Se confrontiamo i due farmaci, l'azitromicina inizia ad agire un po 'più tardi dopo averlo assunto - circa due ore dopo, mentre Amoxiclav ha bisogno di un'ora.

Tuttavia, l'azitromicina si distingue per l'attività contro alcuni agenti patogeni:

  • micoplasmi che causano SARS;
  • Bastoncini di Koch;
  • diversi tipi di legionella.

A questo proposito, l'azitromicina sarà una scelta eccellente quando si tratta della resistenza dei patogeni all'amoxicillina. Vale la pena notare che gli specialisti possono prescrivere entrambi i farmaci contemporaneamente, quando è richiesto un trattamento complesso della polmonite..

Il farmaco è disponibile in capsule da 250 o 500 mg. Il dosaggio dipende dalla malattia e dal suo decorso e può variare da 250 mg a 1 g alla volta per pazienti di età superiore a 12 persone e di peso superiore a 45 kg.

Le controindicazioni sono identiche a Amoxiclav. In caso di sovradosaggio di azitromicina, si possono osservare: allergie, nausea grave, perdita temporanea dell'udito e diarrea. Alcuni pazienti hanno sonnolenza e vertigini, in relazione a ciò si raccomanda di astenersi dalla guida.

Suprax o Amoxiclav

Un altro analogo, anche se indiretto, è Suprax. A differenza di altri sostituti, il farmaco appartiene alla serie delle cefalosporine, la sua sostanza principale è la cefixima. Questo gruppo di antibiotici è più potente ed è prescritto per il trattamento di processi infettivi acuti con complicanze.

Nelle farmacie puoi trovare Suprax in compresse e sospensioni. Il medicinale è prescritto per il trattamento delle infezioni del tratto respiratorio e della cavità nasale, gonorrea semplice, nonché lievi infezioni del sistema genito-urinario. Un farmaco efficace nel trattamento delle malattie polmonari croniche.

Il rimedio ha le seguenti controindicazioni:

  • bambini fino a 6 mesi;
  • fallimento renale cronico;
  • vecchiaia del paziente;
  • colite pseudomembranosa in passato.

Per le donne in attesa di un bambino, Suprax è prescritto solo in casi eccezionali. Durante l'allattamento, devi rifiutare di nutrirti.

È anche importante notare che se il paziente ha una reazione agli antibiotici della penicillina, può anche manifestarsi alla cefalosporina.

Il vantaggio principale di Suprax è che è più facile da tollerare da alcuni pazienti e dopo la sua somministrazione, è meno probabile che si verifichino effetti collaterali. Se è necessario trovare un sostituto di Amoxiclav - Suprax si rivelerà un'opzione alternativa moderna ed efficace, nonostante la differenza di composizione e meccanismo d'azione.

Lo svantaggio di Suprax può essere considerato l'impossibilità del suo utilizzo per bambini fino a 6 mesi, mentre Amoxiclav è autorizzato per il trattamento di neonati. Un altro svantaggio è l'alto costo, questo analogo costerà circa 300-400 rubli in più.

Spesso ci sono situazioni in cui il paziente deve scegliere cosa può sostituire Amoxiclav, che può essere dovuto, ad esempio, all'alto prezzo del farmaco o alla mancanza di dinamiche positive nel trattamento.

Esistono molti analoghi, ma è meglio non provare a scegliere un rimedio da soli, ma consultare il proprio medico che ti aiuterà a scegliere il rimedio più efficace ed evitare i rischi.

Quando si sceglie un farmaco per i pazienti, è importante prestare attenzione alle indicazioni, alle controindicazioni e ad altri fattori. Nella scelta, non puoi iniziare esclusivamente dal prezzo e provare a scegliere il più analogo di bilancio, poiché potrebbe non essere affatto efficace.

Gli antibiotici non sono una panacea: come sostituire i farmaci antibatterici

Gli antibiotici stanno causando sempre più lamentele da parte dei medici. Non è un segreto che influenzano negativamente la microflora intestinale, causando disturbi spiacevoli, malattie di cui è difficile sbarazzarsi. Alcune persone sono allergiche ai farmaci antibatterici, prenderle invece di salvare minaccia conseguenze irreparabili. Sempre più spesso, i medici si trovano ad affrontare il fatto che gli antibiotici non aiutano a far fronte all'infezione. Viene prescritto l'uno o l'altro antibiotico, ma senza successo. Alcuni microbi sviluppano resistenza a tutti i farmaci attualmente disponibili. La questione di come sostituire gli antibiotici sta diventando sempre più importante..

Minaccia alla resistenza agli antibiotici: in avanti verso il passato?

Una volta gli antibiotici erano considerati farmaci miracolosi nella lotta contro i microrganismi patogeni. Oggi, la resistenza ai farmaci antibatterici è la più grande minaccia alla medicina moderna. Secondo la cupa profezia degli scienziati, se non si verificherà alcuna svolta nei prossimi 30 anni, entro il 2050 l'infezione sarà la morte numero uno al mondo.

Le conseguenze di ciò possono essere drammatiche. L'umanità tornerà al livello medico del 1930 in brevissimo tempo.

A quel tempo, l'aspettativa di vita era di soli 60 anni per i paesi industrializzati e solo 30 per alcuni paesi in via di sviluppo..

Gli antibiotici sono importanti non solo per la lotta alle malattie, senza di loro è già impossibile immaginare molte operazioni, trapianti o terapia del cancro.

Speranza per i peptidi: una svolta nella scienza o un falso percorso?

Tuttavia, l'uso di queste molecole è limitato. Ad esempio, possono essere distrutti dagli enzimi nel sistema digestivo e, quindi, perdere la loro efficacia.

Introdotti direttamente nel flusso sanguigno del paziente, i peptidi possono dirigere le difese immunitarie del corpo contro se stesse. Pertanto, il loro uso interno non ha senso ed è persino pericoloso. Sono finora adatti solo per trattamenti esterni - ad esempio sulle mucose o per la lotta contro i microbi nei biofilm su protesi temporanee.

Il peptide studiato dagli scienziati è stato ottenuto dal carice ed è costituito da una catena di 23 aminoacidi. Nei processi chimici, gli scienziati hanno aggiunto cinque aminoacidi per aumentare l'effetto antibatterico..

Infinite combinazioni

I ricercatori ritengono che attualmente ci siano diverse possibili alternative agli antibiotici tradizionali, ma i peptidi hanno un vantaggio decisivo: consentono di combinare 20 diversi aminoacidi con agenti terapeutici, il che crea infinite possibilità per nuove opzioni e, quindi, per nuovi trattamenti. Teoricamente, le persone sono pronte per la resistenza futura.

Quali infezioni sono pronti a combattere i peptidi?

I peptidi si sono dimostrati molto promettenti nello studio contro gli stafilococchi multiresistenti: perforano la loro membrana esterna, attivano le cellule immunitarie, che attaccano anche i batteri e stimolano la produzione di sostanze anti-infiammatorie.

I risultati positivi dello studio dovrebbero ora essere verificati clinicamente..

Metodi di controllo dell'infiammazione a prezzi accessibili

Mentre gli scienziati sono alla ricerca di un'alternativa agli antibiotici, le infezioni non dormono. Ci sono casi in cui il processo infiammatorio è iniziato inaspettatamente e non sono disponibili antibiotici che potrebbero aiutare nel trattamento. Conoscendo i segni del processo infiammatorio, è possibile migliorare le condizioni del paziente senza farmaci antibatterici.

L'infiammazione si manifesta generalmente con arrossamento, febbre, gonfiore e dolore. Non aver paura della comparsa di tali sintomi. Anche se tutto ciò è accaduto in condizioni avverse e la farmacia è troppo lontana, nella tua cucina ci sono molti rimedi casalinghi a prezzi accessibili che aiutano a gestire efficacemente questo flagello. Cosa usare in questa situazione?

Cause di infiammazione

L'aspetto dell'infiammazione potrebbe essere innescato da una varietà di fattori. È necessario identificarli con calma e iniziare a combattere. Spesso, questa è la reazione del tuo corpo a malattie o lesioni, che può manifestarsi in una forma lenta o cronica e acuta. Molto spesso, tali fenomeni riguardano l'infiammazione dell'orecchio, delle gengive, dei polmoni, della vescica, dei bronchi, dei reni, delle mucose e della gola. In questo modo, il tuo corpo sta cercando di proteggersi da sostanze irritanti estranee che lo danneggiano..

Come combattere l'infiammazione

L'infiammazione è un segno che non tutto è OK nel corpo, non si verifica per nessun motivo. È necessario un esame medico e solo dopo aver scoperto la causa del processo infiammatorio, può essere prescritta una terapia adeguata.

Da parte tua, puoi supportare il corpo con alcune procedure o mezzi disponibili..

  • Effetto della temperatura. Impacchi caldi o freddi applicati a varie parti del corpo sono stati a lungo considerati un metodo abbastanza efficace per alleviare il dolore o ridurre l'intensità dell'infiammazione. Questo tipo di terapia è stata utilizzata dai guaritori fin dai tempi antichi e invariabilmente dimostra risultati tangibili. Ciò consente non solo di far fronte ai problemi associati a varie lesioni e infiammazioni. Impacchi caldi e freddi, applicazione di ghiaccio o bagno in acqua fredda sono ora utilizzati per edema e processi infiammatori, contribuendo ad alleviare la tensione muscolare e lenire il dolore.
  • Le bevande. Bere influenza è generalmente raccomandato per raffreddori e soprattutto influenza. E con altre infiammazioni, ad esempio riguardanti la vescica, è consigliabile consumare una quantità sufficiente di infusi di erbe e acqua bollita o minerale. A proposito, che tipo di bevande sono indicate per determinati disturbi, una consulenza con uno specialista ti aiuterà a scoprirlo.
  • Cioccolato. Sfortunatamente, i farmaci di solito utili che aiutano a sbarazzarsi di qualsiasi malattia hanno un gusto sgradevole o addirittura disgustoso. Una delizia come il cioccolato è una delle preziose eccezioni. Ma questo vale solo per la sua varietà amara, contenente almeno il 70% di cacao. Ha un gran numero di flavonoidi che contribuiscono alla soppressione dei processi infiammatori. E un componente come la teobromina è molto più efficace nella lotta contro la tosse rispetto alla stessa codeina. Alcuni ricercatori ritengono che il consumo regolare di una piccola quantità di cioccolato fondente possa essere considerato un'efficace prevenzione del raffreddore..
  • Aglio. I chiodi di garofano di questa pianta sono noti per le loro proprietà curative in tutti i continenti. È lui che salva gli esploratori polari dallo scorbuto, agendo non solo come antibiotico naturale, ma anche come profilassi per la maggior parte dei raffreddori. Questo è veramente un rimedio universale che può essere utilizzato sia contro il mal di denti che l'infiammazione delle mucose del tratto respiratorio o dei polmoni. Un effetto collaterale dell'utilizzo dell'aglio può essere considerato non un odore gradevole. Ma vedi, la salute è più costosa. E un paio di chicchi di caffè o foglie di prezzemolo, accuratamente masticati da te, ti libereranno facilmente di tale cura.
  • Zenzero. Questa radice è stata a lungo ampiamente utilizzata sia nella guarigione che in cucina. Le sue proprietà antinfiammatorie sono note da tempo e sono confermate dai risultati di numerosi studi. La radice di zenzero contiene un componente come una proteasi, che contrasta attivamente lo sviluppo di vari processi infiammatori. Inoltre, l'uso dello zenzero aiuta a normalizzare il funzionamento dei sistemi cardiovascolare e digestivo..
  • Chiodi di garofano. Le amanti, di norma, usano questa spezia per marinare la carne prima della cottura e per altre esigenze culinarie. Pochi conoscono le proprietà curative dei chiodi di garofano. Ma questo strumento economico ed economico contrasta efficacemente vari processi infiammatori nella cavità orale e nel rinofaringe. Inoltre, i chiodi di garofano possono essere utilizzati anche per i mal di denti. Questa spezia ha un grande potenziale antibatterico, antivirale e antinfiammatorio. Di solito viene macinato in un mortaio e la polvere risultante viene aggiunta a bevande calde o utilizzata per inalazione. Il chiodo di garofano è abbastanza efficace per reumatismi, artrite, asma, naso che cola, influenza e bronchite. La sua aggiunta regolare ai piatti della dieta può anche avere un effetto preventivo..
  • Curcuma. Questo è un condimento fragrante, caratterizzato da un leggero “granello”. Non è solo notevole per essere una delle principali spezie della cucina indiana. Inoltre, è anche una potente profilassi che ha non solo un effetto anti-infiammatorio, ma anche anti-cancro. In caso di dubbio, confronta le statistiche sul cancro in India e in altrettante Cina. Il componente più importante della curcuma è la curcumina. I ricercatori credono che sia lui a produrre l'effetto di guarigione più grave.

Dovrebbe essere compreso: anche se sei riuscito ad abbassare la temperatura e migliorare le condizioni del corpo usando i rimedi casalinghi, questo non significa che l'infezione sia sconfitta. È necessario assumere antibiotici per il trattamento e possono essere sostituiti con qualsiasi cosa? Solo un medico può decidere.

Pubblicazioni Su Asma